Asiatica Film Mediale

L’attore di Ellie lascia intendere la finestra di rilascio della stagione 2 di The Last of Us.

L’attore di Ellie lascia intendere la finestra di rilascio della stagione 2 di The Last of Us.
Debora

Di Debora

18 Marzo 2023, 15:55



Spoilers per il finale della prima stagione di The Last of Us qui sotto! Bella Ramsey, l’attrice che interpreta Ellie, ha rivelato la finestra di lancio per la seconda stagione di The Last of Us e ci vorrà del tempo. La prima stagione è stata un grande successo per HBO, sia in termini di rating che per aver spostato la conversazione sulle trasposizioni dei videogiochi. Dal punto di vista della trama, il finale ha anche offerto un’anteprima di ciò che diverrà del legame tra Joel (Pedro Pascal) ed Ellie, suggerendo che una complicata bugia appenderà sulla loro relazione in futuro.

In un’intervista allo show di Jonathan Ross, Ramsey ha aggiornato sulla seconda stagione di The Last of Us. L’attrice ha affermato che i nuovi episodi non arriveranno per almeno un po’ di tempo, notando che le riprese inizieranno alla fine di quest’anno o all’inizio del prossimo. Ciò significa che la nuova stagione non debutterà fino alla fine del 2024 o all’inizio del 2025. La citazione di Ramsey, riportata da The Independent, è la seguente:

“Ci vorrà del tempo. Penso che gireremo alla fine di quest’anno, all’inizio del prossimo. Quindi sarà probabilmente alla fine del 2024, all’inizio del 2025”.

Il trucco del finale della prima stagione di The Last of Us, nella sua ultima scena, è l’ambiguità della situazione. Preso dal videogioco, è destinato a suscitare domande su cosa intenda Ellie quando risponde con un semplice “okay”. Si capisce che c’è una parte di Ellie che è sospettosa. Ma anche con questo, le domande rimangono su se Ellie abbia perdonato Joel o sia incerta su cosa provare. La versione del gioco si aggiunge al potere di quel momento conclusivo perché c’è un livello di incertezza su quando e come riprenderà la storia.

La versione della HBO della storia è diversa per necessità, a causa del funzionamento della televisione. C’è già una discussione sulla seconda stagione di The Last of Us e oltre, il che significa che c’è già una visione di ciò che sta arrivando anziché permettere completamente alla complessità della decisione di Joel di perdurare. La lunga attesa potrebbe cambiare questo, consentendo rivedute e rivalutazioni della scelta che Joel fa di sacrificare una potenziale cura per la vita di una ragazza. Darà spazio alla prima stagione di The Last of Us per restare in piedi da sola, complessa e aperta, piuttosto che solo il preludio a un secondo capitolo più ampio.

The Last of Us stagione 2 potrebbe anche beneficiare di un ritorno a un paesaggio mutato. Con broadcaster, streaming e televisioni via cavo che cercano di approvare relativamente meno show, come parte di una strategia generale di cambio, significa che il ritorno della serie HBO ha ancora maggiori possibilità di essere considerato uno dei eventi televisivi da attendere con ansia quando viene annunciata la data di debutto.

Fonte: The Independent


Potrebbe interessarti

Disney anticipa la data di uscita della serie animata di Star Wars.
Disney anticipa la data di uscita della serie animata di Star Wars.

Disney+ ha anticipato la data di uscita della serie animata di Star Wars High Republic prima delle celebrazioni del “4 maggio” del franchise. Da quando Disney ha acquistato Lucasfilm, è diventato comune per Star Wars presentare nuovo contenuto il 4 maggio come modo per commemorare il Star Wars Day. Non sarà diverso nel 2023, anche […]

Lo show della Torre Nera potrebbe includere personaggi di Doctor Sleep, suggerisce il creatore.
Lo show della Torre Nera potrebbe includere personaggi di Doctor Sleep, suggerisce il creatore.

Mike Flanagan ha suggerito che alcuni personaggi di Doctor Sleep potrebbero apparire nella serie televisiva di The Dark Tower. Basato sui romanzi di Stephen King, The Dark Tower esplora Mid-World e la ricerca del pistolaio Roland Deschain per la struttura titolare. La partecipazione di Flanagan al progetto è stata annunciata l’anno scorso, con il film […]