Asiatica Film Mediale

L’attore di Buffy ricorda il dolce primo incontro con Sarah Michelle Gellar

L’attore di Buffy ricorda il dolce primo incontro con Sarah Michelle Gellar
Debora

Di Debora

26 Dicembre 2022, 16:18


L’allume di Buffy the Vampire Slayer David Boreanaz condivide una storia dolcemente divertente sull’incontro con la co-protagonista Sarah Michelle Gellar per la prima volta. Sebbene mostrasse lampi dello spettacolo trascendente che sarebbe gradualmente diventato, la prima stagione di Buffy ha avuto alcuni notevoli problemi di crescita. Una cosa che ha aiutato la serie fin dall’inizio, tuttavia, è stata la chimica tra Gellar e Boreanaz. In qualità di uccisore titolare, il personaggio di Gellar è stato attratto dal meditabondo vampiro Angel di Boreanaz, e ha dato il via a una storia d’amore che ha continuato a suscitare dibattiti molto tempo dopo la fine di Buffy e del suo spin-off Angel.

In un’intervista su The Summit con Josh Horowitz, Boreanaz ha ripensato alla sua lunga carriera in televisione e ha riflettuto sulla sua reazione all’incontro con Gellar dopo aver firmato per interpretare Angel. Come spiega l’attore, nella citazione qui sotto, non aveva mai fatto nulla di simile a Buffy prima, e si sentiva estremamente nervoso e ha ricordato a se stesso di mantenere la calma. Tuttavia, nonostante la sua ansia, Boreanaz aveva solo cose carine da dire sulla sua compagna di scena dopo averla incontrata:

Sono entrato, ho preso il mio manager in una settimana. All’epoca ero con la mia prima agenzia e mi hanno detto “oh sì, ti abbiamo ingaggiato per sette dei 13 episodi”. Destra? Ero tipo, ‘oh fantastico, è enorme.’ Non ci ho pensato molto, ma ricordo di aver letto il crollo. Era come… questo vampiro con un’anima. Aveva 240 anni e qualcosa ed è un po’ come il Joe Louis dei combattenti. Puoi abbatterlo ma si rialzerà sempre, giusto? E mi sono davvero identificato con l’aspetto del combattente. Ad esempio, un personaggio che si rialzerà indipendentemente da quante volte viene abbattuto. Quindi quello era il mio tipo di mantra durante il processo di scelta per quel ruolo. E così finalmente riesco a superare quel processo, mi assumono e il giorno dopo sono come il guardaroba, i capelli, sai, un trucco speciale, come tutte queste cose.

Incontro Sarah per la prima volta sul set il giorno prima delle riprese il giorno dopo. E ricordo di essere entrato nel set, c’erano soffitti molto bassi e c’era una sequenza di combattimento in corso e c’era Sarah, tipo, in lontananza. E, sai, l’ho incontrata e sono rimasto semplicemente stupito di come hanno appena finito di girare una scena e la troupe si stava sciogliendo e si stava muovendo ed eccola lì. Era così frizzante, energica e molto gentile. Ed eccomi lì… sto solo mantenendo la calma, giusto? Proprio come, qualunque cosa tu faccia, ci sei stato, l’hai fatto. Non mostrare mai le tue debolezze, giusto? Sono come… sto morendo dentro. Dico, ‘sì, sai, ci vediamo domani al lavoro, sarà fantastico.’ Non l’ho mai fatto davvero prima, mai in vita mia, giusto? Quindi ottenere quel lavoro è stato enorme.

Da una prospettiva distante, Buffy e Angel avevano quell’aspetto romantico proibito che alimenta molte relazioni nella cultura pop. Riducerlo solo a quel fattore è un discredito per il lavoro svolto da Gellar e Boreanaz in termini di dare vita alla loro storia d’amore sullo schermo. Il feroce dibattito su quale personaggio sia giusto per Buffy continua ancora, e se ha bisogno di finire con una persona in particolare. Troppo spesso, Angel viene riassunto come il primo amore di Buffy e un’esperienza al liceo che non resisterebbe alla prova del tempo.

Nello spettacolo stesso, tuttavia, Angel si presenta per Buffy più e più volte anche se è chiaro che probabilmente non sarà nella sua vita romanticamente. È lì per vederla quando sua madre, Joyce, muore nella quinta stagione. Si precipita a vederla, anche se accade fuori campo, nella sesta stagione di Buffy, una volta che è stata riportata in vita, e porta l’arma che ha sconfitto The First in il finale di serie. Anche se scherzano sul fatto che potrebbero ritrovarsi l’un l’altro, entrambi riconoscono che non è necessario che lo facciano. Faranno sempre parte della vita l’uno dell’altro, anche se non può portare a nulla. Negli ultimi anni di Buffy, Boreanaz e Gellar esprimono magnificamente quel tipo di maturità emotiva dei loro personaggi.

In sostanza, aiutano a trasformare quello che è iniziato come un amore sfortunato in qualcosa di più affidabile anche se non è così facile da quantificare. Parla della forza della sceneggiatura di Buffy l’ammazzavampiri che tutti i co-protagonisti sullo schermo più importanti di Gellar, che si tratti di Boreanaz nei panni di Angel, James Marsters nei panni di Spike, Eliza Dushku nei panni di Faith, o persino Riley Finn di Marc Blucas, hanno buoni argomenti a loro favore. Parla anche di ciò che ciascuno di quegli artisti ha aggiunto allo spettacolo con il proprio coinvolgimento.

Fonte: Il vertice con Josh Horowitz


Potrebbe interessarti

Origine del sangue: Spiegazione delle uova di Pasqua e dei riferimenti di ogni Witcher
Origine del sangue: Spiegazione delle uova di Pasqua e dei riferimenti di ogni Witcher

Questo articolo contiene spoiler su The Witcher: Blood Origin. The Witcher: Blood Origin presenta numerosi riferimenti alla più grande tradizione del franchise. Ispirato ai romanzi e ai racconti scritti dall’autore polacco Andrej Sapkowski, il franchise The Witcher di Netflix è ambientato in un mondo in cui razze fantastiche si scontrano in guerra. Geralt di Rivia […]

Hazbin Hotel Videos rivela un nuovo sguardo alla serie animata A24
Hazbin Hotel Videos rivela un nuovo sguardo alla serie animata A24

La creatrice Vivienne “VivziePop” Medrano ha rilasciato i primi sguardi sulla prossima serie televisiva di A24 Hazbin Hotel in una serie di brevi video. Hazbin Hotel era originariamente un progetto pilota di 31 minuti pubblicato su YouTube da Medrano nell’ottobre 2019. Il pilota, che attualmente ha oltre 82 milioni di visualizzazioni, è diventato una sensazione […]