Notizie FilmL'approccio musicale divisivo di Joker 2 difeso dalla star...

L’approccio musicale divisivo di Joker 2 difeso dalla star originale Zazie Beetz

-


Con alcuni che hanno trovato il concetto divisivo, Zazie Beetz ha iniziato a difendere l’approccio musicale di Joker: Folie á Deux. L’attore di Deadpool 2 ha recitato nel thriller di Todd Phillips del 2019 nei panni di Sophie Dumond, una madre single che vive nello stesso condominio di Arthur Fleck di Joaquin Phoenix e inizialmente funge da suo interesse amoroso quando inizia a frequentarla dopo il suo primo omicidio. Alla fine viene rivelato che la relazione di Arthur con Sophie era un’illusione quando lei lo trova nel suo appartamento dopo aver appreso la verità sull’oscuro passato di sua madre e gli chiede di andarsene.

Con il primo film di Joker che si è rivelato un grande successo al botteghino, incassando oltre 1 miliardo di dollari contro il suo budget di 70 milioni di dollari, si parla di un sequel vorticoso per anni, con il co-sceneggiatore/regista Todd Phillips che ha confermato il suo ritorno lo scorso giugno insieme a il co-sceneggiatore Scott Silver e interpretato da Joaquin Phoenix con il titolo provvisorio Joker: Folie á Deux. Lo sviluppo è aumentato nei mesi successivi con Lady Gaga che ha interpretato il ruolo di Harley Quinn e una data di uscita di ottobre 2024 fissata per il sequel. Sebbene i dettagli della trama siano stati in gran parte tenuti nascosti, Joker: Folie á Deux è stato descritto come una storia d’amore musicale ambientata nell’Arkham Asylum, una mossa che ha in gran parte diviso i fan dei fumetti, anche se una star è ansiosa di vedere cosa viene dal approccio.

Mentre parlava con The Hollywood Reporter per discutere di Bullet Train, Zazie Beetz ha condiviso alcuni pensieri sul Joker in sviluppo: Folie á Deux. Osservando l’approccio musicale del film, che si è rivelato divisivo tra il pubblico, Beetz ha difeso l’idea, elogiando “l’approccio creativo” di Todd Phillips all’adattamento del personaggio DC. Guarda cosa ha condiviso Beetz di seguito:

“In realtà penso che abbia un senso meraviglioso. Non ne sono rimasto davvero sorpreso. Todd [Phillips] ha sempre avuto un approccio creativo al personaggio. Amo i musical e penso a loro come i personaggi provano e sperimentano così tanto che possono solo cantare e ballare su di esso, sia con dolore che con gioia. E posso effettivamente vederlo anche dentro di me, perché cantare e ballare è un’esperienza piuttosto catartica per me. Ad un certo punto della mia vita stavo attraversando un momento davvero molto difficile e ho iniziato a ballare e piangere da solo. E quella era un’espressione che corrispondeva a dove mi trovavo in quel momento. E così posso vedere Arthur [Fleck], che sta sentendo e vivendo così tanto, ballando e cantando su di esso. È il Joker, quindi penso che abbia senso per me”.

Come osserva Beetz, il primo film di Joker vedeva Arthur Fleck di Phoenix come un personaggio molto ispirato alla musica, spesso visto ballare su una musica che si sentiva solo nella sua stessa testa. Con questa versione del cattivo della DC Comics che ha una tale personalità, alcuni hanno ritenuto che l’approccio musicale di Joker: Folie á Deux sia comprensibile e interessante, soprattutto per aiutare a lanciare la storia d’amore del suo personaggio titolare e Harley Quinn di Gaga. Dato che quest’ultima è ancora meglio conosciuta per la sua musica, oltre ad essere un’attrice nominata all’Oscar, ha più senso che Phillips voglia sfruttare i molteplici talenti di Gaga per il sequel di Joker.

Mentre la difesa di Beetz suonerà sicuramente positiva per coloro che sono entusiasti dell’approccio musicale di Joker: Folie á Deux, è anche interessante notare che il suo commento sul vedere cantare e ballare dentro di sé potrebbe essere un indizio del suo ritorno per il sequel. Nonostante il destino del suo personaggio sia stato apparentemente lasciato sconosciuto, Beetz ha recentemente affermato nella sua mente che Sophie è sopravvissuta agli eventi del primo film di Joker, lasciandole la porta aperta per tornare nel film in uscita, anche se la storia dovrebbe essere ambientata esclusivamente all’interno di Arkham Asylum , sarebbe probabilmente tornata in un’altra delle delusioni di Arthur. Solo il tempo dirà quando Joker: Folie á Deux uscirà nelle sale il 4 ottobre 2024.

Fonte: THR

Date di rilascio chiave

  • Joker: Folie A Deux (2024)Data di uscita: 04 ottobre 2024

Ultime News

L’attore Ironheart di Black Panther 2 era quasi un personaggio diverso dell’MCU

A poco più di un mese dal suo arrivo, l'attore di Black Panther: Wakanda Forever, Dominique Thorne, ricorda...

Le foto di She-Hulk BTS mostrano quanto sia alto il doppio di Tatiana Maslany

Nuove foto dietro le quinte rivelano l'incredibile differenza di altezza tra She-Hulk: Tatiana Maslany dell'avvocato di Law e...

Il piano B14 del Commonwealth li rende cattivi come il CRM di Walking Dead

Il piano B14 del Commonwealth è la tattica più sinistra di Pamela Milton, avvicinandola al CRM sulla gerarchia...

Billy Eichner risponde senza mezzi termini alla scarsa apertura del botteghino di Bros

Billy Eichner ha una risposta schietta alla deludente performance al botteghino di Bros, nonostante le sue entusiastiche recensioni...

Da Non Perdere

I 30 Migliori Film Horror Da Vedere Assolutamente!

I migliori film horror più spaventosi di tutti i...

Come Disattivare Now TV

Vuoi capire come disattivare Now TV? Potresti non aver...

Ultimi Quiz

Quale Personaggio Della Casa Di Carta Sei?

Uno dei punti di forza delle serie come La Casa di Carta è che mettono insieme un gruppo di...

Che Personaggio Di Stranger Things Sei?

Che Personaggio Di Stranger Things Sei? Sei stato anche tu uno di quelli che, guardando il primissimo episodio di...

Potrebbe anche interessarti...
Articoli selezionati per te