Asiatica Film Mediale

L’American Film Market diventa virtuale per il secondo anno consecutivo

L’American Film Market diventa virtuale per il secondo anno consecutivo
Erica

Di Erica

26 Agosto 2021, 21:39


L’American Film Market del 2021 sarà ancora una volta virtuale, seguendo il formato online dell’evento dell’anno scorso che ha avuto luogo nel bel mezzo della pandemia COVID-19.

L’Independent Film and Television Alliance ha fatto l’annuncio ufficiale giovedì, circa due mesi dopo che gli organizzatori hanno segnalato che l’AFM potrebbe tornare come evento in persona quest’anno. Lo spostamento virtuale arriva mentre la pandemia infuria ancora e i casi della variante delta persistono in tutto il paese.

“Vorremmo poter dare il benvenuto all’industria globale di nuovo a Santa Monica, ma i regolamenti di viaggio, le crescenti preoccupazioni per le varianti del coronavirus in tutto il mondo e le restrizioni governative sul terreno ci impediscono di andare avanti”, ha detto Michael Ryan, presidente dell’IFTA e partner di GFM Films, annunciando la decisione. “Tuttavia, l’IFTA è entusiasta di ospitare il mercato che l’industria si aspetta – dove nessuno sarà escluso e tutte le nostre parti interessate possono immergersi per cinque giorni dedicati al deal making, alla scoperta, all’educazione e alla riconnessione”.

L’American Film Market 2021 si terrà da lunedì 1 novembre a venerdì 5 novembre. Le iscrizioni sono ora aperte. L’edizione online di quest’anno includerà screening, conferenze, pannelli, workshop, un padiglione di networking, uffici dell’industria e altro ancora. Gli aggiornamenti sugli eventi saranno annunciati tramite e-mail, social media e il sito web dell’American Film Market.

L’anno scorso l’American Film Market virtuale ha attirato un record di 562 espositori registrati da 48 paesi. Gli Stati Uniti sono stati in testa con 259 aziende, seguiti da Italia (59), Regno Unito (46), Russia (25), Germania (20), Francia (19), Canada (17), Corea del Sud (14), Giappone (12) e Thailandia (11). Hanno partecipato circa 1.500 acquirenti da 66 paesi.




Potrebbe interessarti

HBO Max lancia la campagna “So She Did” nella giornata dell’uguaglianza delle donne
HBO Max lancia la campagna “So She Did” nella giornata dell’uguaglianza delle donne

In onore del Women’s Equality Day (26 agosto), HBO Max annuncia il lancio della sua campagna “So She Did”, che promuove le pioniere della rete davanti e dietro la telecamera. La campagna prende il via con un film che celebra le donne a cui è stato detto che sono “troppo” e rompono tutte le regole […]

Tom Cruise sfida la gravità in ‘Mission: Impossible 7″, “Top Gun: Maverick” al CinemaCon
Tom Cruise sfida la gravità in ‘Mission: Impossible 7″, “Top Gun: Maverick” al CinemaCon

I partecipanti al CinemaCon hanno avuto una mattinata piena d’azione, vedendo i filmati dei filmati di Tom Cruise della Paramount “Mission: Impossible 7” e “Top Gun: Maverick”. Cruise non è apparso di persona, ma era sullo schermo per la presentazione della Paramount a Las Vegas giovedì. Per “Mission: Impossible 7,” Cruise è apparso in una […]