Asiatica Film Mediale

La vedova di Chadwick Boseman reagisce alla vittoria postuma di un Emmy

La vedova di Chadwick Boseman reagisce alla vittoria postuma di un Emmy
Debora

Di Debora

04 Settembre 2022, 14:56


La moglie di Chadwick Boseman, Taylor Simone Leward, ha riflettuto sul fatto che Boseman abbia vinto un Emmy postumo per il suo ruolo nella serie animata della Marvel What If…? La prima serie animata del MCU, What If…? ha debuttato su Disney+ l’11 agosto 2021. La serie esplora linee temporali alternative nel Marvel Cinematic Universe, considerando i diversi esiti dei momenti principali dei film del MCU. Con recensioni favorevoli sia da parte dei fan che della critica, la serie è stata rinnovata per ulteriori stagioni. Cosa succede se…? la stagione 2 dovrebbe debuttare nel 2023 e la stagione 3 è attualmente in fase di sviluppo.

Nell’episodio 2 della prima stagione, intitolato What If… T’Challa Became a Star-Lord?, Boseman ha ripreso il ruolo di Black Panther nei panni di T’Challa, prestando però la sua voce solo alla serie animata. L’episodio considera cosa accadrebbe se un giovane T’Challa fosse stato rapito da Yondu and the Ravagers dei Guardiani della Galassia piuttosto che un giovane Peter Quill. L’apparizione di Boseman in What If…? sarebbe stata la sua ultima esibizione prima che l’amato attore morisse tragicamente nell’agosto 2020 a causa di un cancro al colon. La sua performance in What If…? sarebbe stato nominato come miglior doppiatore di personaggi agli Emmy di quest’anno.

Ai Creative Arts Emmys, la performance di Boseman nei panni di T’Challa in What If…? gli valse un Emmy postumo, che fu accettato dalla moglie Taylor Simone Leward. Nel suo discorso di accettazione (tramite Deadline), Leward ha detto che l’ultima esibizione di Boseman nominata per il premio è stata bellissima e che è stata onorata di accettare il premio a nome del suo defunto marito. Leward ha continuato dicendo che era in soggezione per “l’impegno e la dedizione” di Boseman e che sarebbe stato onorato di aver vinto. Leggi il commento completo di Leward qui sotto:

“Quando ho saputo che Chad era stato nominato, ho iniziato a pensare a tutto ciò che stava succedendo nel mondo e nel nostro mondo ed essere così in soggezione per il suo impegno e la sua dedizione e che bel momento che una delle ultime cose su cui avrebbe lavorato era qualcosa così importante per lui e per il mondo, ma anche qualcosa di nuovo. Non puoi capire il tuo scopo a meno che tu non chieda e se? E se l’universo stesse cospirando a mio favore? E se fossi io? Chad sarebbe così onorato e io sono onorato per suo conto».

Questo premio segna la prima nomination agli Emmy e la vittoria di Boseman. Sebbene Boseman sia stato nominato e vinto numerosi premi durante la sua vita, ha anche ricevuto molte nomination importanti dopo la sua morte. Nel 2021, Boseman è stato nominato come miglior attore per Black Bottom di Ma Rainey agli Academy Awards ed è diventato il primo interprete nero a ricevere una nomination postuma all’Oscar. Attualmente Boseman detiene anche il record per il maggior numero di nomination in un’unica cerimonia agli Screen Actors Guild Awards, dove è stato nominato per quattro premi nel 2021.

Sebbene Boseman sia morto, lascia un’incredibile eredità di lavoro e le sue esibizioni stanno ricevendo esattamente gli elogi che meritano. Sebbene molti dei premi di Boseman fossero incentrati sul suo lavoro drammatico, Boseman ha avuto un impatto enorme con la sua interpretazione di Re T’Challa, e i fan della Marvel non lo dimenticheranno mai. La riflessione di Leward sull’ultima performance di Boseman in What If…? ha portato le lacrime agli occhi dei membri del pubblico e il premio è stato più che meritato.

Fonte: Scadenza


Potrebbe interessarti

A-Train Is Covered In Blood In The Boys Stagione 4 BTS Photo
A-Train Is Covered In Blood In The Boys Stagione 4 BTS Photo

Mentre la produzione continua sul futuro dello show, Jessie T. Usher ha condiviso una nuova foto del dietro le quinte della quarta stagione di The Boys che mostra l’A-Train coperto di sangue. Usher recita nella serie Prime Video nei panni di Reggie Franklin, noto principalmente come A-Train, un membro dei Sette e Supe con la […]

1 Better Call Saul Detail rende la scena finale di Chuck ancora migliore
1 Better Call Saul Detail rende la scena finale di Chuck ancora migliore

Better Call Saul sapeva esattamente come girare il coltello prima della scena finale di Chuck McGill: ecco il dettaglio geniale che ha visto gli spettatori raggiungere la carta stagnola. In sei stagioni di tragedia, la storia di Chuck McGill è sicuramente la più triste di Better Call Saul. Interpretato da Michael McKean, il fratello maggiore […]