Asiatica Film Mediale

La trama di Doctor Strange 2 è influenzata da diversi film chiave del MCU

La trama di Doctor Strange 2 è influenzata da diversi film chiave del MCU
Erica

Di Erica

02 Maggio 2022, 22:39


Il regista Sam Raimi ha recentemente condiviso che la trama di Doctor Strange in the Multiverse of Madness è stata influenzata da diversi importanti film del MCU. Il seguito di Doctor Strange del 2016 si svolge dopo gli eventi di Spider-Man: No Way Home, in cui Doctor Strange (Benedict Cumberbatch) lancia un incantesimo per proteggere Peter Parker (Tom Holland) e apre accidentalmente il multiverso, causando realtà alternative a scontrarsi con i propri. Nel film in uscita, lo stregone si allea con il collega stregone Wong (Benedict Wong), la compagna di squadra dei Vendicatori Wanda Maximoff (Elizabeth Olsen) e la nuova arrivata America Chavez (Xochitl Gomez) per risolvere il problema con il multiverso.

Il film presenterà un cast completo di personaggi, comprese varianti, versioni alternative e cameo di importanti eroi e cattivi Marvel. Ciò includerà il ritorno di Mordo (Chiwetel Ejiofor) e Christine Palmer (Rachel McAdams) dal primo film di Doctor Strange, oltre a nuove versioni di personaggi più vecchi come il Professor X, interpretato da Patrick Stewart, che per primo ha interpretato il personaggio nel serie di film originali degli X-Men e Captain Carter (Hayley Atwell), che ha fatto il suo debutto nella serie animata Disney+ della Marvel What If…?. Come risultato della premessa del multiverso, la trama del sequel promette di essere intricata, intrecciandosi in un ampio cast di personaggi.

Raimi ha recentemente incontrato Screen Rant per discutere di Doctor Strange in the Multiverse of Madness. Al regista è stato chiesto come le storie di Loki e Spider-Man: No Way Home abbiano influenzato il suo nuovo film. Raimi ha spiegato che sebbene Loki e No Way Home fossero importanti nella trama del film in uscita, anche altri progetti MCU hanno avuto un ruolo nel plasmare la trama di Doctor Strange 2. Leggi cosa ha detto il regista di seguito.

“Lo stesso scrittore, Michael Waldron, ha scritto Loki. Ma fondamentalmente, è meno Loki a influenzare, e più i film di Avengers dopo le trame di Thanos e WandaVision che si incanalano nella nostra sceneggiatura. E il primo film di Doctor Strange, penso. Quelli sono davvero le influenze della storia. Scusate, e anche Spider-Man: No Way Home. Tutte queste cose ci stavano dando indicazioni su dove dovremmo andare”.

A partire da Avengers: Endgame e Time Heist del team, un numero significativo di progetti MCU nella Fase Quattro del franchise ha affrontato il multiverso in qualche modo, come WandaVision, Loki e Spider-Man: No Way Home. Doctor Strange 2 è ambientato solo pochi mesi dopo No Way Home, quindi ha senso che Doctor Strange 2 risponda direttamente agli eventi che hanno avuto luogo nel terzo film dell’MCU Spider-Man, che trattava specificamente le conseguenze di pasticciare con il multiverso. Anche Raimi ha definito WandaVision un’influenza significativa sul film in uscita, poiché Wanda è stata in primo piano nei trailer del film e si dice che Doctor Strange abbia avuto un cameo nello show prima di essere tagliato.

Sebbene uno degli sceneggiatori chiave di Loki sia stato assunto per scrivere la sceneggiatura di Doctor Strange 2, è significativo che Raimi spieghi che Loki non era influente come altri film e serie MCU. Loki si occupava specificamente della Time Variance Authority (TVA), un’organizzazione separata dal tempo e dallo spazio ma utilizzata per controllare la linea temporale principale per evitare una guerra multiversale. Assumere Waldron implica che il film in uscita potrebbe collegarsi direttamente a Loki, alla TVA e al futuro cattivo Kang (Jonathan Majors), ma minimizzare Loki potrebbe anche indicare che il film in uscita avrà una storia a sé stante con legami, anche se limitati, al multiverso come stabilito nella serie. Diventerà molto più chiaro quali progetti MCU hanno influenzato direttamente Doctor Strange in the Multiverse of Madness quando il film uscirà il 5 maggio.

.item-num::after { contenuto: “https://www.asiaticafilmmediale.it/”; }


Potrebbe interessarti

La nuova data di uscita di Captain Marvel 2 supporta le principali teorie di configurazione della fase 5
La nuova data di uscita di Captain Marvel 2 supporta le principali teorie di configurazione della fase 5

La nuova data di uscita per Le Meraviglie supporta l’idea che sarà importante per impostare molto di ciò che accadrà nella Fase 5 dell’MCU. Allo stato attuale, senza un altro film sugli Avengers in programma non si sa per quanto tempo continuerà la Fase 4 dell’MCU o che tipo di storie e le idee sono […]

Avatar potrebbe diventare il primo film a stabilire un record al botteghino
Avatar potrebbe diventare il primo film a stabilire un record al botteghino

Quasi 13 anni dopo la sua uscita iniziale, Avatar potrebbe stabilire un nuovo record pazzesco al botteghino con la sua imminente riedizione il 23 settembre 2022. Nel 2009 James Cameron ha spinto i confini del cinema moderno con Avatar che dà vita al mondo di Pandora in una produzione sbalorditiva, carica di CGI che all’epoca […]