Asiatica Film Mediale

La terza stagione di For All Mankind rende omaggio alla morte di Gordo e Tracy in un modo speciale

La terza stagione di For All Mankind rende omaggio alla morte di Gordo e Tracy in un modo speciale
Debora

Di Debora

12 Giugno 2022, 21:54


Avvertimento: Spoiler per For All Mankind stagione 1, episodio 1, “Polaris”.

La premiere della terza stagione di For All Mankind rende omaggio alle morti sacrificali di Gordo e Tracy attraverso il figlio dell’ex coppia Danny. Ambientato nel 1992, a quasi un decennio dagli eventi della seconda stagione di For All Mankind, la terza serie della serie Apple TV+ è incentrata sulla fissazione della corsa allo spazio su Marte. Gran parte dei personaggi di ritorno di For All Mankind sono invecchiati dall’inizio dello spettacolo circa 20 anni fa. Anche se Gordo e Tracy se ne sono andati, i rinomati pionieri spaziali Ed Baldwin e Danielle Poole rimangono in prima linea nel roster della NASA, mentre gli ex astronauti Molly Cobb ed Ellen Wilson hanno intrapreso rispettivamente carriere amministrative e politiche. Oltre a Danny, la figlia adottiva dei Baldwin, Kelly, e la giovane e brillante ingegnere Aleida Rosales, sono le figure più recenti dell’agenzia spaziale.

Il sacrificio di Gordo e Tracy nella stagione 2 di For All Mankind è servito come un toccante promemoria della posta in gioco e dei rischi fulminei coinvolti nell’esplorazione spaziale. Lo spettacolo onora tranquillamente Gordo e Tracy nella stagione 3, il montaggio di apertura dell’episodio 1, che ha rivelato che una loro statua era stata eretta presso la sede della NASA a Houston e che era stato girato un film di successo di Hollywood sulla loro storia. Come suggerisce il titolo di For All Mankind, i viaggi ei sacrifici dei suoi personaggi nel cosmo hanno lo scopo di servire il bene dell’umanità. Tuttavia, la premiere della terza stagione di For All Mankind onora Gordo e Tracy in un modo più significativo quando Danny finalmente compie l’importantissimo passo del sacrificio in ricordo dei suoi genitori.

Nel bel mezzo di un disastro pericoloso per la vita all’hotel spaziale Polaris, Danny prende in mano la situazione durante la prima notte di nozze e ripara un propulsore danneggiato per evitare che il livello di gravità della struttura vada fuori controllo e uccida tutti a bordo. L’evento è molto significativo dato che Gordo e Tracy sono morti eroicamente nel finale della seconda stagione di For All Mankind dopo aver salvato la base lunare di Jamestown da una fusione nucleare. Di conseguenza, la stagione 3 di For All Mankind rende omaggio ai suoi eroi caduti consentendo alla prossima generazione di astronauti di avere un impatto. È particolarmente appropriato e significativo che sia il figlio di Gordo e Tracy a mostrare la nobiltà dei suoi defunti genitori.

Anche un decennio dopo, Danny e suo fratello Jimmy sono ancora in lutto per la perdita dei loro genitori. Il figlio più giovane di Stevens ha parlato dolorosamente della morte di Gordo e Tracy in precedenza al ricevimento di nozze di Danny nell’episodio For All Mankind, illustrando come il trauma influisca su una persona nel tempo. Proprio come Ed e Karen portano un’angoscia duratura per la morte prematura del figlio Shane, Danny raggiunge nuove vette nella sua promettente carriera mentre affronta battute d’arresto personali.

L’eroismo di Danny nella premiere della terza stagione di For All Mankind significa un passaggio di testimone dalle generazioni più anziane a quelle più giovani di famosi astronauti della NASA. Nelle ultime due stagioni, personaggi come Ed, Danielle, Gordo e Tracy si sono affermati come le figure distintive del programma spaziale degli Stati Uniti, ma questa volta è stato un astronauta più giovane a fare la differenza. Le azioni di Danny sono ancora più significative, dato che sono avvenute alla presenza di Ed e Danielle nella premiere della terza stagione di For All Mankind. Ciò dimostra che Danny possiede la dedizione necessaria per seguire le orme dei suoi genitori come astronauta eccezionale. Pertanto, For All Mankind accenna a un ruolo più importante per Danny nella terza stagione, forse quello che lo porterà sul Pianeta Rosso.

Nuovi episodi di For All Mankind in uscita venerdì su Apple TV+.

.item-num::after { contenuto: “https://www.asiaticafilmmediale.it/”; }


Potrebbe interessarti

Ethan Hawke di Moon Knight parla della morte o meno del suo cattivo del MCU
Ethan Hawke di Moon Knight parla della morte o meno del suo cattivo del MCU

Il finale di Moon Knight si è concluso con la presunta morte del suo cattivo principale, ed Ethan Hawke ha ora chiarito se il suo personaggio è morto nel Marvel Cinematic Universe. La sesta serie Disney+ dei Marvel Studios è stata presentata in anteprima il 30 marzo, presentando al pubblico Oscar Isaac nei panni del […]

Kenobi Better spiega 2 momenti importanti di Obi-Wan in una nuova speranza
Kenobi Better spiega 2 momenti importanti di Obi-Wan in una nuova speranza

Avvertimento! Spoiler avanti per Obi-Wan Kenobi. Due momenti importanti di Obi-Wan Kenobi da Una nuova speranza sono meglio spiegati in Obi-Wan Kenobi episodio 4. Guerre stellariLa serie Disney+ vede il Maestro Jedi titolare di Ewan McGregor continuare la sua missione nell’episodio 4 per riportare a casa la giovane Leia rapita. In Obi-Wan Kenobi episodio 4, […]