Notizie Serie TVLa storia del 60° anniversario di Doctor Who di...

La storia del 60° anniversario di Doctor Who di Eccleston supporta la teoria del multiverso

-


Christopher Eccleston ha rivelato i dettagli del suo coinvolgimento nel 60° anniversario di Doctor Who e supporta l’idea che il TARDIS viaggi per il multiverso. Dalla sua partenza dopo una sola stagione nel 2005, Christopher Eccleston non è ancora tornato sugli schermi come il Nono Dottore. Ha considerato brevemente una parte nello speciale per il 50 ° anniversario dello spettacolo, Il giorno del dottore, ma alla fine ha rifiutato. È tornato al ruolo per gli studi Big Finish, registrando nuove avventure audio come il Nono Dottore. È attraverso questi audio che Eccleston celebrerà il 60° anniversario di Doctor Who nel 2023.

Sul palco di una convention, Eccleston ha anticipato la storia del suo imminente 60° anniversario, affermando che reciterà insieme all’attore preferito dai cult David Warner. La Warner ha avuto una lunga storia nella fantascienza e nel fantasy, con ruoli multipli in Star Trek e Doctor Who a suo nome. La Warner ha persino interpretato lo stesso Dottore in diversi audio per Big Finish, ed è presumibilmente questo Dottore alternativo che incontrerà l’incarnazione di Eccleston nel 2023.

C’è una lunga tradizione di storie multi-dottore per celebrare gli anniversari di Doctor Who, ma il coinvolgimento di Eccleston in una per il 60° è una sorpresa. In precedenza ha affermato che il suo Doctor è una band individuale che non suonerebbe bene con le altre sue incarnazioni. Dato che il Dottore di David Warner è un’incarnazione non ufficiale di un universo alternativo, l’avventura in arrivo non contraddice la posizione precedente di Eccleston. L’incarnazione di David Warner del Dottore e del suo universo “libero” ha una storia sorprendentemente lunga nei media spin-off di Doctor Who e suggerisce che il 60° anniversario di Doctor Who entrerà nel multiverso.

Spiegazione della storia di Doctor Who e di Unbound Doctor di David Warner

È sorprendente che un attore con i numerosi crediti cult di David Warner non abbia avuto un ruolo più importante sullo schermo in Doctor Who. Warner è stato suggerito come un possibile Settimo Dottore, ed è stato anche considerato il mentore del Dottore Borusa in un elemento abbandonato di quello che sarebbe diventato il film TV di Paul McGann. Sebbene questi ruoli non si siano mai avverati, alla fine ha interpretato lo scienziato sovietico ossessionato dal pop Professor Grisenko nella storia di Mark Gatiss del 2013 Ice Warrior, Doctor Who stagione 7, episodio 8 “Cold War”. Tuttavia, ha avuto un notevole impatto sui media spin-off di Doctor Who come il cosiddetto Unbound Doctor.

Doctor Who: Unbound era una serie di “What If?” riproduzioni audio in stile commissionate per il 40 ° anniversario dello spettacolo nel 2003. Gli scenari includevano cosa sarebbe successo se il Valeyard avesse sconfitto il Dottore, o cosa sarebbe successo se il Dottore avesse creduto che i fini giustificassero i mezzi. Il Dottore di David Warner è stato, come quello di Jon Pertwee, esiliato sulla Terra dai Signori del Tempo, ma a Hong Kong alla fine degli anni ’90, piuttosto che in Inghilterra negli anni ’70. Intitolato Sympathy for the Devil, è stato un audace aggiornamento dei tropi dell’era Jon Pertwee all’ambiente geopolitico degli anni ’90 che ha mostrato quanto potrebbe essere brutto il mondo senza la presenza del Dottore. È il più popolare della gamma Unbound e ha ispirato molte altre avventure per l’incarnazione del Dottore della Warner.

Una di queste avventure ha visto il Dottore e il Brigadiere atterrare su Skaro, dove aiutano i Dalek e i Thal a lavorare insieme contro un nemico più grande. Anni dopo, il Dottore della Warner sarebbe stato raggiunto dal compagno del Settimo Dottore Bernice Summerfield quando inavvertitamente la trascina nel suo universo. I due continuano a viaggiare insieme in audio e la storia multi-dottore di Eccleston potrebbe vederli interagire entrambi con il Nono Dottore.

Doctor Who sta entrando nel multiverso nel 60° anniversario di Eccleston?

Christopher Eccleston non ha rivelato molto sulla storia del suo sessantesimo anniversario a parte il coinvolgimento di David Warner e la sua convinzione che Warner avrebbe dovuto interpretare il Dottore. Ciò implica fortemente che il Dottor Unbound sia presente nell’avventura dell’anniversario, fornendo a Eccleston una visione dell’attore su come la Warner interpreta il personaggio e su come sia stata un’occasione persa per lo spettacolo. Nella più recente delle avventure di Unbound Doctor, ha trovato la sua strada nell’universo “principale” di Doctor Who. È quindi del tutto possibile che sia capace di viaggi multiversali, cosa che, sorprendentemente, è stata affrontata raramente in Doctor Who.

Il multiverso è stato accennato durante gli eventi genocidi di Doctor Who: Flux quando Tecteun ha pianificato di fuggire in un altro universo dopo aver distrutto quello principale. Questo è simile a come il Dottor Unbound è fuggito dal suo stesso universo morente dopo che è stato devastato da una grande guerra. Scatenato nell’universo primordiale, il Dottore Unbound ha già attirato l’attenzione dei Signori del Tempo, che lo hanno messo sotto processo per la sua esistenza. Questo crea una dinamica interessante per la storia imminente di Eccleston e Warner, soprattutto perché entrambi i dottori hanno assistito alle devastazioni della guerra.

Forse il Dottore segnato dalla battaglia di Warner si imbatte in quello di Eccleston nel primo universo di Doctor Who e lo aiuta a venire a patti con le cicatrici della Guerra del Tempo. Forse il Nono Dottore si ritrova coinvolto nella Grande Guerra dell’universo Unbound e usa le proprie esperienze per scongiurare la distruzione di quell’universo. Poiché si tratta di uno speciale per l’anniversario, che di solito ha una posta in gioco drammatica più grande, forse entrambi i dottori si alleano per impedire al morente Unbound Universe di invadere l’universo Prime in una rotazione di Doctor Who sulle incursioni multiversali del MCU. Qualunque cosa accada, la prospettiva che un Dottore dello schermo e un Dottore dell’universo alternativo si uniscano fornisce una versione rinfrescante della storia multi-dottore e apre la possibilità che Doctor Who entri nel proprio multiverso.

.item-num::after { contenuto: “https://www.asiaticafilmmediale.it/”; }

Ultime News

Krysten Ritter è al centro della scena nelle prime immagini spinoff di Orphan Black

Le prime immagini di Orphan Black: Echoes rivelano i nuovi personaggi dello spinoff. Destinata al debutto su...

La clip della sesta stagione di Young Sheldon rivela il soggiorno in prigione di Georgie e Meemaw

La permanenza in prigione di Georgie e Meemaw viene rivelata in una clip della sesta stagione di Young...

Quello che Reynolds e Jackman hanno detto nel video di Deadpool 3 apparentemente rivelato

Lo YouTuber Jomboy tenta di decifrare ciò che Ryan Reynolds e Hugh Jackman hanno detto durante la parte...

Ci sarà un mercoledì stagione 2? Il co-creatore risponde

Il co-creatore di mercoledì Alfred Gough si apre sul fatto se la prossima serie della famiglia Addams di...

Da Non Perdere

I 30 Migliori Film Horror Da Vedere Assolutamente!

I migliori film horror più spaventosi di tutti i...

Come Disattivare Now TV

Vuoi capire come disattivare Now TV? Potresti non aver...

Ultimi Quiz

Quale Personaggio Della Casa Di Carta Sei?

Uno dei punti di forza delle serie come La Casa di Carta è che mettono insieme un gruppo di...

Che Personaggio Di Stranger Things Sei?

Che Personaggio Di Stranger Things Sei? Sei stato anche tu uno di quelli che, guardando il primissimo episodio di...

Potrebbe anche interessarti...
Articoli selezionati per te