Notizie Serie TVLa star di Yellowjackets Melanie Lynskey spiega la popolarità...

La star di Yellowjackets Melanie Lynskey spiega la popolarità a sorpresa dello show

-


Melanie Lynskey, protagonista dello spettacolo Giacche gialle, spiega perché pensa che la serie sia diventata così popolare. Con la stagione 1 di Yellowjackets appena conclusa, lo spettacolo si è rivelato un successo fin dall’inizio e ha ricevuto il via libera per la stagione 2 a dicembre. Yellowjackets racconta la storia di una squadra di calcio femminile del liceo nel 1996 che, mentre è sulla strada per un torneo del campionato nazionale, cade in un incidente aereo e finisce persa nella natura selvaggia del Canada. La loro storia traumatica è raccontata attraverso flashback in tandem con la storia moderna di quattro dei sopravvissuti da adulti. Uno di quei sopravvissuti, Shauna, è interpretato da Lynskey. I suoi co-protagonisti includono Tawny Cypress, Juliette Lewis e Christina Ricci.

Lynskey lavora a Hollywood da molti anni ormai, ma principalmente nel cinema indipendente e finora non ha ricevuto molta attenzione da parte del mainstream. Originario della Nuova Zelanda, Lynskey è stato scelto da Peter Jackson per il suo film Creature celesti in cui ha recitato al fianco di un’allora sconosciuta Kate Winslett. Nonostante abbia ricevuto il plauso della critica per il suo ruolo, più lavoro non è arrivato così facilmente per Lynskey come per la sua co-protagonista e nel corso degli anni ha interpretato ruoli minori in un misto di film ad alto budget e indie. Questo incluso Per sempre, Coyote Brutto, e Bandiere dei Padri Nostri. Da allora è diventata una sostenitrice della scena indipendente, con ruoli di spicco in film come Non mi sento più a casa in questo mondo. Ora sembra che la situazione sia cambiata, tuttavia, e Lynskey è stata nominata per un Critics Choice Award ed è stata elogiata per il suo ruolo in Giacche gialle.

In un’intervista con The Guardian, Lynskey descrive perché pensa che lo spettacolo sia diventato così popolare. Lei si riferisce Giacche gialle‘ tema del trauma collettivo alla pandemia di COVID-19, delineando come pensa che “le persone possano relazionarsi con quel tipo di sentimento generale in questo momento”. Allo stesso modo, descrive come lo spettacolo può fungere da meccanismo per far fronte a coloro che sono ancora vacillanti dal eventi traumatici degli ultimi anni. Trova la citazione completa di seguito:

“Mi chiedo se abbiamo appena attraversato questo trauma collettivo e tutti si sentono un po’ scossi e non sanno davvero come rimettere insieme i pezzi. Questo incidente aereo e queste persone che sopravvivono, sento che le persone sono interessate a questo. Penso che le persone possano relazionarsi con quel tipo di sentimento generale in questo momento. Ma penso anche che sia divertente”.

La questione di come affrontare il COVID in televisione è stata oggetto di discussione per un po’ di tempo ormai, e mentre è stata posta molta attenzione sul fatto che gli spettacoli debbano o meno riconoscerne l’esistenza, non è stato detto molto su come la TV possa aiutare le persone affrontano le conseguenze. Lynskey potrebbe avere ragione qui, soprattutto se la popolarità degli spettacoli piace Giacche gialle continua ad aumentare e aiuta le persone a trovare conforto in esempi romanzati di traumi. Durante la pandemia, il pubblico televisivo, in particolare l’uso dei servizi di streaming, è aumentato, con molti che cercano sicurezza e rifugio davanti allo schermo. In un mondo post-pandemia, questo potrebbe continuare mentre le persone cercano modi per elaborare gli ultimi anni.

Il successo di Giacche gialle può dipendere da un numero qualsiasi di fattori, comprese le sue trame interessanti e l’approccio progressivo al sesso che mostra. Tuttavia, colpisce anche un interessante parallelo con il modo in cui la nostra società dovrà affrontare il nostro trauma collettivo. Quello che resta da vedere è se questo tipo di storia diventerà più diffuso o meno, ma se il successo dello show è qualcosa su cui basarsi, potremmo affrontare il nostro trauma attraverso lo schermo negli anni a venire.

Fonte: Il Guardiano

.item-num::after { contenuto: “https://www.asiaticafilmmediale.it/”; }

Debora
Debora
Sono Debora, 45 anni, appassionata di serie TV americane. Sono molto curiosa e mi piace condividere informazioni sulle serie che seguo. Ho imparato l'inglese guardando le serie in lingua originale. Scrivo news per Asiatica Film Mediale. Tra le mie serie preferite ci sono Game of Thrones, Breaking Bad e Stranger Things. Amo passare le serate a guardare le serie TV Americane per immergermi completamente in queste storie.

Ultime News

Walter Koenig corregge un errore di Star Trek in un classico episodio di TOS e William Shatner è d’accordo.

Sommario Walter Koenig ha corretto un errore di sceneggiatura in un episodio di Star Trek, con il supporto di...

Il Box Office Globale di Madame Web nella terza settimana è ancora al di sotto del peggiore weekend di apertura mai registrato dall’MCU.

Summary Madame Web ha superato il weekend di apertura di Morbius sia nel mercato interno che a livello mondiale...

Amazing Star Wars Art mostra la spada di Ahsoka nell’ombra del suo maestro

Sommario Shin Hati, una Padawan Dark Jedi, si trova nell'ombra del suo Maestro in una splendida illustrazione di Star...

NCIS: Michael Weatherly condivide l’entusiasmo per lo spin-off di Tony/Ziva, promette più sorprese

Riassunto In una spin-off di Tony e Ziva su Paramount+, Michael Weatherly promette ulteriori sorprese. Weatherly e Cote de Pablo...

Da Non Perdere

I 30 Migliori Film Horror Da Vedere Assolutamente!

Avventuratevi nel cuore pulsante dell'orrore con la nostra raccolta...

Come Disattivare Now TV

Vuoi capire come disattivare Now TV? Potresti non aver...

Ultimi Quiz

Quale Personaggio Della Casa Di Carta Sei?

Uno dei punti di forza delle serie come La Casa di Carta è che mettono insieme un gruppo di...

Che Personaggio Di Stranger Things Sei?

Che Personaggio Di Stranger Things Sei? Sei stato anche tu uno di quelli che, guardando il primissimo episodio di...

Potrebbe anche interessarti...
Articoli selezionati per te