Asiatica Film Mediale

La star di Sex/Life critica le riprese della stagione 2: “Non lavorerò mai più per Netflix”.

La star di Sex/Life critica le riprese della stagione 2: “Non lavorerò mai più per Netflix”.
Debora

Di Debora

05 Aprile 2023, 23:28



La protagonista di Sex/Life, Sarah Shahi, ha dichiarato in una franca nuova intervista che non lavorerà più per Netflix, criticando le riprese della seconda stagione. Dopo il debutto a marzo, la seconda parte del dramma erotico continua a seguire il personaggio di Billie Connelly (Shahi), la sua migliore amica Sasha Snow (Margaret Odette) e le sue tumultuose relazioni. Oltre agli interessi amorosi già affermati di Billie, Cooper (Mike Vogel) e Brad (Adam Demos), la stagione 2 di Sex/Life introduce Majid (Darius Homayoun) come nuovo corteggiatore.

In un’intervista al podcast Not Skinny But Not Fat, Shahi è molto sincera sui suoi sentimenti riguardanti il popolare show Netflix. In particolare, la protagonista non si trattiene nella sua recensione della stagione 2 di Sex/Life e del minor ruolo di Brad. Shahi racconta che era delusa di non aver potuto lavorare tanto con Demos, suo marito nella vita reale, e ammette di non aver avuto il supporto che aveva nella stagione 1. Nelle citazioni riportate da Variety, Shahi descrive anche Sex/Life come “gimmick” e “sfida”, sottolineando che “non lavorerà più per Netflix” dopo aver detto tutto ciò.

Sembrerebbe che Shahi stia suggerendo che una terza stagione di Sex / Life sia improbabile. Parlando della possibile rinnovazione nell’intervista, l’attrice dice che dipende da Netflix e dal livello di ascolti della serie. Nella sua settimana di debutto, Sex/Life stagione 2 si è classificato al secondo posto nella Top 10 di Netflix con 43,9 milioni di ore viste. Al momento della stesura di questo articolo, poco più di un mese dopo la sua prima, Sex/Life non è più presente nella Top 10 globale o negli USA.

Shahi ha già un nuovo ruolo nel pilot di Judgement per ABC. Se il pilot viene scelto, si svolgerà su due timeline e si concentrerà sulla futura candidata alla Corte Suprema Mia Bahari (Shahi), mentre condivide la sua esperienza e i ricordi di lavorare in uno studio legale di Washington D.C. nel 2023. Come in Sex/Life, alcuni di questi ricordi includono una vita amorosa complicata.

Potrebbe essere il caso che l’intervista onesta di Shahi sia il primo segnale che non tornerà come Billie. Netflix, per la sua parte, non ha commentato le dichiarazioni di Shahi.


Potrebbe interessarti

Vecchio protagonista di Game Of Thrones confuso dai simili titoli di apertura di House Of The Dragon.
Vecchio protagonista di Game Of Thrones confuso dai simili titoli di apertura di House Of The Dragon.

Nikolaj Coster-Waldau, una delle star della serie originale Game of Thrones, ha ammesso di essere stato confuso dalla sequenza d’apertura della nuova serie spin-off House of the Dragon. La serie, ambientata centinaia di anni prima degli eventi della serie originale di fantasticheria HBO, segue la lenta caduta della dinastia Targaryen in una guerra civile conosciuta […]

Il prequel di “It” include i primi membri del cast tra le star di “Watchmen” e “Godzilla vs. Kong”
Il prequel di “It” include i primi membri del cast tra le star di “Watchmen” e “Godzilla vs. Kong”

La serie prequel di IT, Welcome to Derry, ha rivelato quattro membri del cast, tra cui le star di Watchmen e Godzilla vs. Kong. Nell’universo di Stephen King, la tranquilla città del Maine, Derry, è destinata a essere terrorizzata ogni 27 anni dal ritorno dell’alieno misterioso conosciuto come Pennywise. Tuttavia, nella serie HBO Max in […]