Asiatica Film Mediale

La star degli X-Men James McAvoy rivela quale film considera il migliore per la carriera

La star degli X-Men James McAvoy rivela quale film considera il migliore per la carriera
Erica

Di Erica

29 Novembre 2022, 14:02


James McAvoy rivela il film della Fox X-Men che crede sia tra i migliori film della sua carriera. Assumendo il ruolo del Professor X da Patrick Stewart per il soft reboot del franchise di X-Men, l’attore ha debuttato nel ruolo di Charles Xavier in X-Men: First Class e lo ha ripreso altre tre volte. Nonostante la qualità altalenante dei film, la performance di McAvoy, insieme alla maggior parte del cast principale, è stata elogiata. A parte questo, un film della linea temporale rivitalizzata, X-Men: Days of Future Past, si distingue per essere diventato uno dei preferiti dai fan.

A quanto pare, McAvoy concorda con il consenso sul film Fox Marvel del 2014. A seguito delle voci secondo cui non si è divertito a interpretare il giovane Professor X al fianco di Magneto di Michael Fassbender e che ha accettato il lavoro solo per soldi, l’attore ora affronta quei borbottii in una nuova intervista con GQ, sfatandoli enfaticamente. Per dimostrarlo, ha persino soprannominato X-Men: Giorni di un futuro passato come uno dei migliori film in cui abbia mai recitato. Leggi la citazione completa di McAvoy di seguito:

È stata una delle esperienze più positive che ho avuto con uno studio. Non lo so davvero [see them as just] concerti di denaro. Days of Future Past penso sia uno dei migliori film in cui sono stato coinvolto.

Perché Days of Future Past è un punto culminante dei film di X-Men

X-Men: Days of Future Past è ancora considerato uno dei migliori episodi della serie X-Men. Il secondo film della continuità prequel, il film era il sequel di X-Men: First Class ed esplorava ulteriormente le origini della squadra dei mutanti. Fox ha fatto di tutto con il film diretto da Bryan Singer, in quanto vantava un cast costellato di star con iterazioni passate e presenti dei personaggi principali. Ciò significava che, a parte McAvoy e Fassbender, X-Men: Giorni di un futuro passato riportava anche le iterazioni di Stewart e Ian McKellen del Professor X e Magneto. Nel frattempo, Hugh Jackman riprende il suo ruolo iconico di Wolverine, che ha lavorato con entrambe le versioni delle leggende mutanti.

Non è un segreto che il franchise di Fox X-Men abbia avuto molti problemi, specialmente verso la fine con X-Men: Apocalypse e Dark Phoenix. È interessante notare, tuttavia, che le seconde puntate di ciascuna sequenza temporale sono state entrambe ben accolte. X2 è universalmente amato ed è uno dei migliori film Marvel usciti prima dell’inizio dell’MCU nel 2008. Tuttavia, X-Men: Days of Future Past è senza dubbio il migliore del franchise. A parte le magnifiche interpretazioni, la storia era davvero ben fatta, utilizzando efficacemente il suo concetto di viaggio nel tempo. Il film ha anche dato vita alla leggendaria scena al rallentatore di Quicksilver che è diventata una firma della serie prequel.

Mentre i Marvel Studios assorbono gli X-Men nell’MCU, non è ancora chiaro se l’iterazione di Fox sarà completamente riavviata o se saranno considerati parte del fiorente multiverso. A differenza dei film dei Fantastici Quattro, in cui il pubblico non ha mai avuto alcun investimento emotivo, i fan sono in realtà attaccati ad alcuni aspetti del franchise Fox X-Men, specialmente con un film ben fatto come X-Men: Days of Future Past. Il cameo di Stewart in Doctor Strange in the Multiverse of Madness ha sicuramente mostrato una consapevolezza di ciò da parte della Marvel, quindi aspettarsi alcuni volti più familiari in tutta la Multiverse Saga non sarebbe irragionevole.

Fonte: Gq


Potrebbe interessarti

Shuri e Namor hanno quasi avuto una storia d’amore in Black Panther 2, afferma l’editor MCU
Shuri e Namor hanno quasi avuto una storia d’amore in Black Panther 2, afferma l’editor MCU

Il montatore di Black Panther: Wakanda Forever, Michael P. Shawver, rivela che Shuri e Namor erano quasi romanticamente coinvolti nel sequel dei Marvel Studios. Diretto da Ryan Coogler, il tanto atteso seguito di Black Panther del 2018 ha avuto il suo bel da fare dopo l’inaspettata scomparsa di Chadwick Boseman nel 2020. Nonostante le difficoltà […]

L’interazione tra Ryan Reynolds e Miss Minutes scatena l’intrigo di Deadpool 3
L’interazione tra Ryan Reynolds e Miss Minutes scatena l’intrigo di Deadpool 3

Ryan Reynolds che interagisce con Miss Minutes su Twitter fa nascere speculazioni sulla storia di Deadpool 3. Il prossimo sequel porterà per la prima volta Merc with a Mouth di Ryan Reynolds nell’universo cinematografico Marvel. La più grande notizia che circonda il sequel è stata che il Wolverine di Hugh Jackman ritorna in Deadpool 3. […]