Notizie Serie TVLa stagione 11 di Walking Dead conferma una teoria...

La stagione 11 di Walking Dead conferma una teoria su Gabriel/Reaper

-


Avvertimento! SPOILER in vista dell’episodio 9 di The Walking Dead stagione 11.

La stagione 11 di The Walking Dead ritorna con la parte 2 dell’ultima stagione dello show AMC di lunga data e, nel suo primo episodio, conferma una teoria su Gabriel e un Mietitore della stagione 11, parte 1. L’ultima stagione di The Walking Dead è in onda in tre parti e si concluderà entro la fine dell’anno. Da lì, la storia continuerà in spinoff e film, mantenendo il marchio The Walking Dead molto vivo. Alcuni personaggi sono già destinati a tornare in questi progetti, come Carol e Daryl per il loro spin-off e Rick Grimes nel primo film, ma il destino di altri come Gabriel è più nell’aria.

Introdotto per la prima volta nella quinta stagione di The Walking Dead, Gabriel è cambiato immensamente nel tempo trascorso nella serie. Inizia come un prete codardo che si sente molto in colpa (e giustamente) per aver lasciato morire tutta la sua congregazione quando era troppo spaventato per lasciarli riparare all’interno della sua chiesa. Nel corso delle stagioni intermedie, Gabriel si è trasformato in uno dei personaggi più formidabili di The Walking Dead. Non più diffidente e costantemente impaurito, è membro del consiglio di Alessandria e ha persino stretto una relazione con Rosita. Gabriel è anche nel gruppo che Maggie conduce a Meridian e prende parte alla loro lotta con i Razziatori. Nell’episodio 7 di The Walking Dead stagione 11, Gabriel sceglie di risparmiare un Mietitore e, all’epoca, la sua ragione per farlo era un mistero. Ma ora, The Walking Dead ha confermato una teoria sul motivo per cui Gabriel non ha ucciso il Mietitore.

L’episodio 9 di The Walking Dead stagione 11, “No Other Way”, vede Gabriel imbattersi di nuovo nello stesso Mietitore, solo che questa volta non si risparmia la vita. Prima che Gabriel sferra il colpo finale, tuttavia, i due condividono una breve conversazione che conferma una teoria sul perché non lo abbia ucciso la prima volta. In quell’episodio precedente, Gabriel vede il Mietitore, Mancea, mentre sta pregando sulle tombe dei suoi compagni morti. È stato teorizzato che osservare un’altra persona che pratica la propria fede è ciò che ha fatto riflettere Gabriel e alla fine lo ha portato a risparmiargli la vita. Ciò è confermato nella loro conversazione durante l’episodio 9 della stagione 11 di The Walking Dead, con Mancea sera che si è spinto fino a dire che Dio gli aveva detto che Gabriel non lo avrebbe ucciso. Questa volta, però, Gabriel non ha pietà per un uomo che prega per gli assassini. Quando Mancea gli dice: “Nessuno è al di sopra del salvataggio”, Gabriel lo pugnala allo stomaco e risponde: “Non ci credo”.

La fede di Gabriele e il suo rapporto con Dio sono complicati. Da un lato, cerca di rimanere fedele alla sua religione, ma ha assistito a troppo male per essere del tutto pacifista. Ora, Gabriel è più che disposto a infrangere il comandamento “Non uccidere” se significa che può proteggere coloro che ama. E mentre in precedenza potrebbe aver creduto che le cattive azioni di qualcuno potessero essere perdonate, è certamente meno probabile che lo creda ora, specialmente quando si tratta di se stesso. Anche se sono passati anni dalla morte della sua congregazione, è un senso di colpa che non è mai stato scosso del tutto. Con ogni successiva uccisione, Gabriel si crede meno meritevole di redenzione, ma è un sacrificio che fa se significa che gli altri potrebbero non dover mai affrontare quelle stesse difficili decisioni. Questo atteggiamento è esemplificato dal suo approccio complesso e sfumato al Repaer.

Gabriel ha intrapreso un bel viaggio nelle sue sei stagioni in The Walking Dead e ora è uno dei personaggi più spietati dello show. Tuttavia, ha dimostrato di avere la capacità di misericordia, anche se in seguito si pente di aver risparmiato la vita a qualcuno che in realtà disprezza. Questa lotta interiore fa parte di ciò che rende Gabriel un personaggio così affascinante, ed è facilmente tra i più migliorati rispetto alla sua controparte dei fumetti. Cosa c’è in serbo per Gabriel nell’ultima stagione di The Walking Dead rimane un mistero, ma sarà sicuramente interessante vedere come il suo codice morale sarà messo alla prova dal loro nuovo avversario, il Commonwealth.

La stagione 11 di The Walking Dead continua domenica su AMC.

.item-num::after { contenuto: “https://www.asiaticafilmmediale.it/”; }

Ultime News

La serie originale di Dragon Ball sta arrivando Crunchyroll

La piattaforma Crunchyroll ha rilasciato un comunicato stampa annunciando che l'adattamento anime del manga scritto e disegnato...

Questi sono gli anime chiave che hanno fatto piangere di più i giapponesi

il portale giapponese netlab ha condotto un sondaggio tra i suoi lettori con la domanda «Qual è l'anime...

Inu ni Nattara Suki na Hito ni Hirowareta svela il suo primo trailer

Sul sito ufficiale per l'adattamento anime del manga ecchi scritto e disegnato da Itsutsu Furukawa, Inu ni Nattara...

Le light novel Danjo no Yuujou wa Seiritsu suru? avranno un anime

La casa editrice Kadokawa ha emesso un comunicato stampa annunciando che le light novel scritte da ninna nanna...

Da Non Perdere

I 30 Migliori Film Horror Da Vedere Assolutamente!

I migliori film horror più spaventosi di tutti i...

Come Disattivare Now TV

Vuoi capire come disattivare Now TV? Potresti non aver...

Ultimi Quiz

Quale Personaggio Della Casa Di Carta Sei?

Uno dei punti di forza delle serie come La Casa di Carta è che mettono insieme un gruppo di...

Che Personaggio Di Stranger Things Sei?

Che Personaggio Di Stranger Things Sei? Sei stato anche tu uno di quelli che, guardando il primissimo episodio di...

Potrebbe anche interessarti...
Articoli selezionati per te