Notizie Serie TVLa stagione 1 di Naomi non avrà crossover nell'Arrowverse,...

La stagione 1 di Naomi non avrà crossover nell’Arrowverse, ma la stagione 2 potrebbe

-


Nella prima stagione dello show della CW, Naomi non avrà alcun crossover dell’Arrowverse. La rete ospita già numerosi titoli di supereroi DC tra cui Arrow, The Flash, Supergirl, Superman & Lois, Legends of Tomorrow, Black Lightning e Batwoman. Sia Arrow che Supergirl hanno già mandato in onda le loro ultime stagioni, ma entrambi sono ancora citati nell’Arrowverse. Naomi seguirà Superman e Lois nella formazione del martedì di The CW a partire dall’11 gennaio 2022.

Sviluppato da Ava DuVernay (Selma, A Wrinkle In Time), Naomi è un adattamento dell’omonimo fumetto DC, creato da Brian Michael Bendis, David F. Walker e Jamal Campbell. Lo spettacolo segue le vicende dell’adolescente nera amante dei fumetti, Naomi McDuffie (Kaci Walfall), che vive un misterioso incidente nella sua città natale, che la porta a perseguire il proprio destino nascosto. Barry Watson, Mary-Charles Jones, Mouzam Makkar, Cranston Johnson e Alexander Wraith completano il resto del cast. Ovviamente, gli spettatori vedranno un volto familiare o sfocato ad un certo punto poiché è stato preso in giro che Naomi si imbatterà in un incidente soprannaturale, che potrebbe presentare un famoso eroe.

Anche se il pubblico può aspettarsi di vedere Superman, grazie all’ultimo trailer di Naomi, Collider riferisce che il creatore della serie, DuVernay, ha messo le cose in chiaro che lo spettacolo sta dando la priorità al loro universo prima di tutto, piuttosto che creare crossover di Arrrowverse. DuVernay ha spiegato: “Penso che questa sia la prima parte del verso di Naomi”. Tuttavia, questo non vuol dire che non accadrà mai, poiché il produttore esecutivo Jill Blankenship ha affermato che un crossover potrebbe verificarsi in futuro man mano che la serie cresce e va avanti.

Anche se la CW ha una vasta lista di programmi di supereroi, DuVernay promette che Naomi non seguirà la stessa formula degli altri spettacoli della CW DC. La razza e il genere saranno i temi prevalenti esplorati dalla serie, che lei classifica come “normalizzazione”. Ciò a cui la regista allude nella sua classificazione si riferisce alla narrazione vera e propria. L’obiettivo sarà quello di affrontare questi temi in un modo molto naturale e senza soluzione di continuità all’interno della serie piuttosto che richiamarli direttamente, il che potrebbe sminuire altri punti della trama.

Con l’ingegnosità e il talento di DuVernay dietro a questo compito, sembra una scommessa sicura che lo spettacolo realizzerà magistralmente temi complessi insieme a una storia di origine di un supereroe. Anche se c’è un’abbondanza di supereroi in televisione, senza contare la presenza della Marvel, il brusio intorno a Naomi è diverso ed energico. Prende la decisione di allontanarsi, almeno per ora, dall’Arrowverse in modo molto più intelligente, perché le parti interessate stanno guardando ciò che Naomi ha specificamente da offrire, non come si collegherà al più grande universo DC. Spesso le serie basate su fumetti hanno bisogno di un legame familiare per agganciare gli spettatori, ma l’entusiasmo iniziale intorno a Naomi risiedeva nella trama effettiva di Naomi McDuffie e, naturalmente, nel genio del processo di narrazione e sviluppo di DuVernay.

Fonte: Collider

.item-num::after { contenuto: “https://www.asiaticafilmmediale.it/”; }

Latest news

Andrew Garfield ammette di aver mentito a Emma Stone sul ruolo di No Way Home

Andrew Garfield ammette di aver mentito a Emma Stone sul suo ruolo in Spider-Man: No Way Home e...

Il poster di Danny Trejo Boba Fett è il più vicino a Machete nello spazio

Un nuovo poster di The Book of Boba Fett presenta Danny Trejo nei panni dell'allenatore del rancore, che...

Bradley Cooper ha dovuto rimanere nudo per 6 ore sul set di Nightmare Alley

Bradley Cooper rivela che, durante le riprese di una scena in Nightmare Alley, ha dovuto rimanere nudo per...

Yellowjackets Writer & Star Address Question of Cannibalism In The Show

Contiene spoiler per Yellowjackets Stagione 1. La prima stagione di Yellowjackets ha preso in giro il cannibalismo senza mai...

La figlia del regista di Don’t Look Up ha scritto la battuta migliore di Ariana Grande

Il regista di Don't Look Up, Adam McKay, rivela che sua figlia e la sua amica hanno scritto...

Aggiornamento Happy Death Day 3 offerto da Blumhouse Head

Il produttore Jason Blum conferma che Happy Death Day 3 è ancora in fase di sviluppo e anticipa...

Must read

You might also likeRELATED
Recommended to you