Asiatica Film Mediale

La signora Marvel continua accidentalmente l’eredità nascosta di Iron Man

La signora Marvel continua accidentalmente l’eredità nascosta di Iron Man
Debora

Di Debora

18 Giugno 2022, 21:18


La signora Marvel ha accidentalmente continuato l’eredità nascosta di Iron Man presentando una gag in esecuzione che ricorda il senso dell’umorismo del Vendicatore. Molto prima che lo snap di Infinity War di Thanos spazzasse via metà dell’universo e il multiverso portasse nuova vita ai vecchi franchise di supereroi, il primo film di Iron Man segnò l’inizio del Marvel Cinematic Universe. Da allora, il film sui supereroi è andato incredibilmente lontano, crescendo sempre di più con grandi successi come Avengers: Endgame, Spiderman: No Way Home, ecc. Eppure, Iron Man del 2008 è probabilmente pubblicizzato come uno dei migliori episodi del franchise, con il suo personaggio titolare è tra i supereroi più influenti.

Parte del merito del successo di Iron Man va alla recitazione forte di Robert Downey Jr. e alla sua capacità di iniettare ingegnosamente aspetti della propria personalità nei modi di fare del personaggio. Insieme a questo, sono l’imprevedibilità, l’umorismo sarcastico e le battute ironiche di Iron Man che lo rendono decisamente accattivante. La sua arroganza e, a volte, anche le sue virtù non sono necessariamente in linea con quelle della maggior parte degli altri supereroi, ma sono proprio queste piccole sfumature di imperfezioni che rendono nota la sua presenza molto tempo dopo la sua partenza dal MCU.

Anche se per caso, la signora Marvel fa rivivere uno degli espedienti più memorabili di Iron Man: i suoi soprannomi comici per i suoi compagni supereroi. Proprio come Tony Stark chiama erroneamente Nebula “Blue Meanie” esclusivamente in base al suo aspetto, la prepotente di Kamala, Zoe, la etichetta come “Night Light”. Con sgomento di Kamala, il divertente soprannome alla fine diventa il suo nome di supereroe ampiamente accettato entro la fine dell’episodio 2 a causa di quanto appropriatamente assomigli ai suoi superpoteri lucidi. Considerando come Tony Stark abbia preso un colpo simile alle capacità di spionaggio di Black Widow definendola “tripla impostore”, il soprannome di “Night Light” di Kamala sembra quasi un richiamo nostalgico agli insulti crudi ma innocui di Iron Man.

Da playboy egoista e miliardario imperfetto, Iron Man diventa un eroe disinteressato quando sacrifica la sua vita per il bene superiore. La sua graduale catarsi nell’arco delle prime tre fasi del MCU determina molti cambiamenti nella dinamica di Iron Man con i Vendicatori, il suo modus operandi come supereroe e persino la sua visione generale del mondo. Tuttavia, nonostante questi alti e bassi nella sua prospettiva in continua evoluzione, una cosa che rimane sempre costante è il suo umorismo audace come l’ottone. Questo spiega perché più di ogni altra cosa, è il suo marchio di commedia arguta che persiste ancora e mette in evidenza la sua eredità, anche se a volte involontariamente, nel Marvel Cinematic Universe.

Tuttavia, non tutti i soprannomi di Iron Man sono uguali. Mentre alcuni sono profondamente radicati nella cultura pop (“Manchurian Candidate” per Bucky), altri prendono in giro sfacciatamente il proprio aspetto (“Squidward” per Ebony Maw). Dato che dà soprannomi relativamente più gentili come “underoos” e “Little Witch” a supereroi più giovani come Spider-man e Scarlet Witch, è difficile non chiedersi se si sarebbe accontentato di “Night Light” per Ms. Marvel – o se ne sarebbe andato per qualcosa di ancora più squisito come “Table Lamp”, “Fairy Lights” o forse anche “Jill-O’-Lantern”.

.item-num::after { contenuto: “https://www.asiaticafilmmediale.it/”; }


Potrebbe interessarti

La prima uccisione ha già condannato la relazione tra Calliope e Juliette
La prima uccisione ha già condannato la relazione tra Calliope e Juliette

First Kill è l’ultimo teen drama di Netflix, incentrato sui personaggi Juliette (Sarah Catherine Hook) e Calliope (Imani Lewis), a cui è proibito amare, e sono i riferimenti shakespeariani che potrebbero significare che i due sono diretti verso la tragedia. Quando si incontrano, Juliette e Calliope, alias “Cal”, hanno il compito di uccidere per la […]

Tutti i personaggi di Game Of Thrones che possono tornare per il sequel di Jon Snow
Tutti i personaggi di Game Of Thrones che possono tornare per il sequel di Jon Snow

Jon Snow sta tornando per la sua serie sequel, che lascia la porta aperta a molti altri personaggi di Game of Thrones per tornare nello spinoff. Dopo il finale divisivo de Il Trono di Spade nel 2019, HBO ha mantenuto l’interesse per l’espansione dell’universo, con diversi spinoff prequel già in sviluppo prima della serie sequel […]