Asiatica Film Mediale

La sesta stagione di The Crown non rappresenterà il fatale incidente d’auto della principessa Diana

La sesta stagione di The Crown non rappresenterà il fatale incidente d’auto della principessa Diana
Debora

Di Debora

20 Ottobre 2022, 20:19


Il fatale incidente d’auto della principessa Diana non sarà rappresentato in modo esplicito nella sesta stagione di The Crown. The Crown è una serie drammatica storica che segue eventi reali nella vita della famiglia reale britannica durante il regno della regina Elisabetta II. La serie è iniziata nel 2016, con la stagione 1 che si è svolta dal 1947 al 1955 e ogni stagione successiva ha seguito un’altra serie di decenni. La premiere della stagione 5 di The Crown è prevista per il 9 novembre e la stagione 6, l’ultima della serie, è attualmente in produzione. Nelle sue prime quattro stagioni, The Crown ha ricevuto un totale di 63 nomination agli Emmy Award, con 21 vittorie.

Mentre le prime diverse stagioni di The Crown sono state ambientate in decenni passati, le stagioni più recenti hanno raggiunto i giorni nostri. La stagione 4 di The Crown si è conclusa all’inizio degli anni ’90, con la stagione che copriva eventi come l’incontro del principe Carlo e il matrimonio con Diana Spencer e il tempo di Margaret Thatcher come Primo Ministro. Sebbene ci sia sempre stato un sacco di drammi e tumulti nella Casa di Windsor per The Crown da cui attingere, ci sono state preoccupazioni con la serie che adatta eventi più recenti. Dal 2016, c’è chi vede The Crown come uno sfruttamento, poiché lo spettacolo segue eventi intimi e tragici accaduti a persone reali, molte delle quali sono ancora vive. Più di recente, c’è stato un contraccolpo contro la quinta stagione di The Crown, che includerà una trama che vede il principe Carlo – ora re Carlo III, dopo la morte della regina Elisabetta II il mese scorso – confidare all’ex primo ministro John Major di aver aspettato troppo a lungo per diventare Re. Tuttavia, non è Charles che la maggior parte dei fan si preoccupa di rappresentare in modo insensibile.

In un rapporto di Deadline, è stato rivelato che The Crown non rappresenterà l’incidente mortale della principessa Diana. Sia il cast che la troupe di The Crown hanno riconosciuto che coprire la morte di Diana sarà un argomento delicato e alla fine è stato deciso che l’incidente automobilistico stesso non verrà mostrato nella serie. Tuttavia, si vedranno gli eventi che hanno portato all’incidente e le sue ricadute. Leggi il commento di un addetto alla produzione di seguito:

“Temevamo di arrivare a questo punto. Il conto alla rovescia è di due settimane e mentre andiamo avanti con calma è giusto riconoscere che c’è una certa ansia; una sensazione palpabile di essere leggermente in bilico. Voglio dire, c’è una sensibilità da bomba che circonda questo… È la rincorsa: l’auto che lascia il Ritz dopo mezzanotte con i paparazzi all’inseguimento e poi le conseguenze con l’ambasciatore britannico in Francia che entra in azione con il Foreign Office e poi il successivo conseguenze costituzionali».

Spiegazione della polemica intorno alla stagione 5 di Crown

Sebbene ci siano stati altri adattamenti delle lotte nella famiglia reale, come il film Spencer del 2021, The Crown ha già suscitato polemiche nel corso degli anni, in particolare da parte degli inglesi. Di recente, Dame Judi Dench si è espressa contro la serie, definendola “un resoconto impreciso e doloroso della storia” e chiedendo un disclaimer all’inizio dello spettacolo che affermi che la serie è un “dramma romanzato”. Molti hanno considerato The Crown una rappresentazione poco lusinghiera e addirittura dannosa della famiglia reale, mentre altri insistono sul fatto che la serie mostra il lato reale, grezzo e disordinato della monarchia.

Sebbene ci sia sempre stato un dramma nella famiglia reale, ci sono stati molti momenti famigerati nella Casa di Windsor dagli anni ’90. La quinta stagione di The Crown mostrerà eventi come la tumultuosa relazione tra Carlo e Diana, che include Carlo che tradisce Diana con Camilla Parker Bowles, le lotte per la salute mentale di Diana e come le loro difficoltà influiscono sui loro figli, i principi William e Harry. Mentre Diana è morta nel 1997, l’attuale re Carlo III ei suoi figli sono ancora molto vivi, e c’è stata preoccupazione per gestire con tatto gli eventi degli anni ’90 in The Crown – tuttavia, tagliando l’incidente mortale d’auto di Diana dalla serie, c’è speranza che questo eviterà alcune delle potenziali polemiche dello spettacolo.

Fonte: Scadenza


Potrebbe interessarti

Andor prefigura la Morte Nera in modo intelligente
Andor prefigura la Morte Nera in modo intelligente

Avvertimento! Questo articolo contiene spoiler per l’episodio 7 di Andor. L’episodio 7 di Andor presentava un’altra scena nel negozio di antiquariato di Luthen che conteneva un diverso tipo di uovo di Pasqua con una linea di dialogo che prefigurava la Morte Nera dell’Impero. Come è noto dai precedenti progetti di Wars, la Morte Nera diventa […]

I cattivi di Quantum Leap potrebbero essere la versione malvagia di Sam Beckett
I cattivi di Quantum Leap potrebbero essere la versione malvagia di Sam Beckett

Questo articolo contiene spoiler per l’episodio 5 di Quantum Leap. I cattivi del rilancio di Quantum Leap della NBC potrebbero essere la versione malvagia di Sam Beckett. A differenza di Sam Beckett, il dottor Ben Song è entrato nell’acceleratore del salto quantico per una ragione, scegliendo in realtà di perdersi nel flusso temporale. Ha seguito […]