Asiatica Film Mediale

La serie “Warrior Nun” è salvata dopo la cancellazione da parte di Netflix scatenando una campagna dei fan, il creatore anticipa un ritorno “EPICO”.

La serie “Warrior Nun” è salvata dopo la cancellazione da parte di Netflix scatenando una campagna dei fan, il creatore anticipa un ritorno “EPICO”.
Debora

Di Debora

28 Giugno 2023, 14:34



Il creatore di Warrior Nun, Simon Barry, ha confermato che la serie è stata salvata dopo la sua cancellazione su Netflix nel dicembre 2022, che ha suscitato una campagna dei fan per far rivivere lo show. La serie segue Ava, una giovane ragazza che diventa involontariamente la Warrior Nun, unendosi all’Ordine segreto della Spada Cruciforme per combattere demoni e altre minacce per l’umanità.

Ora Simon Barry ha confermato che Warrior Nun tornerà dopo la massiccia campagna dei fan per salvare lo show.

Barry anticipa un ritorno “EPICO” per la serie, dicendo che presto arriveranno ulteriori dettagli. Barry ha precedentemente accennato che la terza stagione di Warrior Nun potrebbe prendere la forma di un film, di una serie animata o di un fumetto, quindi non è chiaro al momento in quale formato la serie tornerà. Tuttavia, la storia di Warrior Nun non è ancora finita.

Cosa aspettarsi dal futuro di Warrior Nun

Dopo la cancellazione di Warrior Nun da parte di Netflix, i fan della serie si sono uniti alla campagna “#SaveWarriorNun”, un movimento online per far rivivere lo show per la terza stagione. Ciò ha portato a molti progetti, tra cui numerosi cartelloni pubblicitari internazionali di Warrior Nun e una convention online dei fan con ospiti che hanno lavorato allo show. Con la conferma di Barry che Warrior Nun proseguirà, è chiaro che lo sforzo dei fan per salvare lo show abbia avuto successo.

La fine della seconda stagione di Warrior Nun ha visto Ava sconfiggere Adriel, subendo ferite che l’hanno costretta a passare attraverso l’Arca nella dimensione di Reya per guarire. Ava dice a Beatrice che la ama prima di precipitare nel portale, il dolore della perdita di Ava porta Beatrice a lasciare l’OCS. Tuttavia, un’ultima immagine di una spada di divinium lascia intendere il ritorno di Ava dalla dimensione di Reya, qualcosa che senza dubbio verrà esplorato nella continuazione di Warrior Nun. Anche la relazione tra Ava e Beatrice probabilmente verrà sviluppata ulteriormente, crescendo ancora di più man mano che la serie prosegue.

Mentre non è chiaro se lo show tornerà come terza stagione di Warrior Nun o in un formato diverso, il post di Barry segnala una continuazione della serie che i fan saranno entusiasti di vedere. Lo show probabilmente continuerà ad esplorare la dimensione di Reya, il nascente amore tra Ava e Beatrice e la prossima minaccia per l’umanità dopo la sconfitta di Adriel. Con Warrior Nun salvato grazie agli sforzi di così tanti fan, la sua continuazione sarà senza dubbio una notizia soddisfacente per tutti coloro che hanno preso parte alla campagna a lungo termine.

Fonte: Simon Barry/Twitter


Potrebbe interessarti

Rivelati i dati di ascolto della prima visione di Secret Invasion e sono tra i peggiori dell’MCU
Rivelati i dati di ascolto della prima visione di Secret Invasion e sono tra i peggiori dell’MCU

I dati sugli ascolti del primo episodio di Secret Invasion sono stati pubblicati e si collocano tra i peggiori tra i progetti di Marvel Studios per Disney+. Ispirata ad una delle trame più ampie dei fumetti Marvel, l’ultima serie TV del MCU vede il ritorno di Nick Fury sulla Terra mentre affronta la crescente preoccupazione […]

I fan di Marvel pensano tutti che un Vendicatore sia sicuramente uno Skrull.
I fan di Marvel pensano tutti che un Vendicatore sia sicuramente uno Skrull.

Dopo l’uscita del secondo episodio di Secret Invasion, intitolato “Promises”, i fan sono convinti che Rhodey sia sicuramente uno Skrull. L’ultima serie Disney degli studi Marvel continua con Nick Fury e Talos lo Skrull che cercano disperatamente di fermare una fazione degli alieni mutaforma dal prendere il controllo della Terra. Dopo la morte inaspettata di […]