Asiatica Film Mediale

La serie TV prequel di Star Wars: L’ombra della minaccia mira a superare l’iconico duello con le spade laser di Darth Maul.

La serie TV prequel di Star Wars: L’ombra della minaccia mira a superare l’iconico duello con le spade laser di Darth Maul.
Debora

Di Debora

14 Aprile 2024, 18:03


Sommario

  • The Acolyte mira a superare Duel of the Fates nelle lotte con i lightsaber di Star Wars.
  • Cast e squadra di produzione sono determinati a creare duelli eccezionali nella nuova serie TV.
  • L’ambientazione dell’Era dell’Alta Repubblica promette un’arte con il lightsaber senza precedenti.

Può Star Wars superare effettivamente “Duel of the Fates”?

25 anni fa, Star Wars: Episodio I – La minaccia fantasma mirava a regalare agli spettatori lo scontro con il lightsaber migliore della storia della saga, ma Star Wars: The Acolyte spera di superarlo. La minaccia fantasma si conclude con una delle scene più iconiche di Star Wars, con Darth Maul che duella contro Qui-Gon Jinn e Obi-Wan Kenobi. Conosciuto come “Duel of the Fates”, questo è generalmente considerato il miglior duello di lightsaber di Star Wars, ma la prossima serie TV – The Acolyte – spera di superarlo.

Il cast di The Acolyte sta attualmente facendo il giro dei media in vista dell’uscita dello show a giugno. Parlando con Entertainment Weekly, Dafne Keen – che interpreta un’Apprendista Jedi in questa serie, ambientata cento anni prima della minaccia fantasma – ha rivelato che il cast e la squadra di produzione vogliono superare questo duello.

“Sì, era una conversazione molto frequente che abbiamo avuto. Volevamo superare lo scontro con Darth Maul, che è lo scontro più iconico, secondo me, dell’universo cinematografico di Star Wars. È uno scontro così incredibile e noi eravamo tutti così entusiasti dei duelli con i lightsaber. C’è una tale abilità e una tale maestria che sembra così tipico di Star Wars e così impressionante quando lo vedi come spettatore.”

Questo è un obiettivo molto alto da raggiungere, ma l’ambizione significa che gli scontri con i lightsaber saranno comunque eccezionali.

L’arte del lightsaber durante l’Era dell’Alta Repubblica

The Acolyte è ambientato durante l’Era dell’Alta Repubblica, un secolo prima degli eventi della saga di Skywalker, un momento in cui la luce dei Jedi brillava intensamente nella galassia. Mentre i Jedi dei prequel avevano smesso generalmente di concentrarsi sulla qualità dei loro combattimenti con i lightsaber – non erano abituati a dover conoscere altro che schermarsi dai colpi dei blaster – i Jedi di quell’epoca vedevano la loro abilità con le lame come una forma d’arte. Ciò significa che gli scontri con i lightsaber in The Acolyte potrebbero essere senza eguali.

Disney ha migliorato la tecnologia dei lightsaber negli ultimi anni, utilizzando lame che brillano fisicamente in modo da creare luce e ombra visibili alle telecamere. Inizialmente ciò ha causato problemi perché le batterie erano più pesanti e rendevano i lightsaber più difficili da manovrare, ma questi problemi sono stati risolti per la serie Ahsoka. Di conseguenza, gli scontri con i lightsaber in The Acolyte dovrebbero essere fluidi in modo unico e almeno i migliori visti nella Star Wars di Disney fino ad oggi.

Detto questo, è difficile immaginare che Star Wars: The Acolyte possa superare Star Wars: Episodio I – La minaccia fantasma. Il cosiddetto “Duel of the Fates” è splendidamente coreografato, una delle principali ragioni per cui è così amato. La sfida è stata forse posta troppo in alto.

Fonte: Entertainment Weekly

The Acolyte

The Acolyte è una serie televisiva ambientata nell’universo di Star Wars alla fine dell’Era dell’Alta Repubblica, quando sia i Jedi che l’Impero Galattico erano all’apice della loro influenza. Questo thriller di fantascienza vede una ex Apprendista Jedi riunirsi con il suo ex Maestro Jedi mentre indagano su diversi crimini – tutti portando alla nascita dell’oscurità che erompe dal sottosuolo e si prepara a porre fine all’Era dell’Alta Repubblica.

Cast: Dafne Keen, Lee Jung-jae, Amandla Stenberg, Jodie Turner-Smith, Joonas Suotamo, Carrie-Anne Moss, Margarita Levieva, Charlie Barnett, Dean-Charles Chapman

Servizio di streaming: Disney+

Sceneggiatori: Leslye Headland, Charmaine De Grate, Kor Adana

Registi: Leslye Headland, Alex Garcia Lopez

Showrunner: Leslye Headland


Potrebbe interessarti

SNL: Ryan Gosling torna per il sequel Papyrus e scopre una scoperta importante nel titolo di Avatar 2
SNL: Ryan Gosling torna per il sequel Papyrus e scopre una scoperta importante nel titolo di Avatar 2

Riassunto Ryan Gosling riprende il suo ruolo in un sequel dello sketch “Papyrus” a SNL, questa volta prendendo di mira Avatar 2 e facendo una beffa legata ai font. Nello sketch “Papyrus 2” ci sono colpi di scena drammatici, inclusa la rivelazione che il logo di Avatar 2 ora include un font Papyrus in grassetto. […]

Reese Witherspoon riflette su perché la sua comparsa in Friends è ancora una delle “mie momenti più spaventosi di sempre”.
Reese Witherspoon riflette su perché la sua comparsa in Friends è ancora una delle “mie momenti più spaventosi di sempre”.

Summary Reese Witherspoon ha avuto un’esperienza terrificante quando si è unita al cast di Friends a causa del pubblico in diretta. L’arco di due episodi di Witherspoon nel ruolo di Jill, la sorella di Rachel, ha lasciato un’impressione duratura su di lei e sul personaggio. Nonostante la sua carriera di successo, l’esperienza su Friends è […]