Asiatica Film Mediale

La scena più terrorizzante di Oppenheimer spiegata da Christopher Nolan

La scena più terrorizzante di Oppenheimer spiegata da Christopher Nolan
Erica

Di Erica

31 Luglio 2023, 15:57



Riassunto

Il regista Oppenheimer, Christopher Nolan, spiega la scena inquietante del discorso di vittoria e la sua riflessione sulle conseguenze e la colpa. La scena utilizza il design del suono e l’immagine visiva per evocare i sentimenti di colpa di Oppenheimer riguardanti i bombardamenti di Hiroshima e Nagasaki. La colpa di Oppenheimer nel rilasciare il potere distruttivo viene esplorata ulteriormente attraverso la sua opposizione alla bomba all’idrogeno e le visioni della distruzione nucleare che chiudono il film.

Attenzione! Spoiler all’orizzonte per Oppenheimer.

Il regista Oppenheimer, Christopher Nolan, spiega la sequenza più terrificante del film e perché l’ha affrontata nel modo in cui l’ha fatto. Basato sul libro American Prometheus di Kai Bird e Martin Sherwin, l’ultimo film di Nolan racconta la vita e la carriera di J. Robert Oppenheimer, l’uomo soprannominato il “padre della bomba atomica”. Nonostante sia un dramma storico, il film presenta una sequenza in particolare che sembra più simile a qualcosa tratto da un film dell’orrore, con Oppenheimer che pronuncia un discorso di vittoria dopo i bombardamenti di Hiroshima e Nagasaki, mentre vede visioni di distruzione.

In una recente intervista con Vulture, Nolan spiega come questa scena inquietante in Oppenheimer si sviluppa nel modo che lo fa. La scena è stata ideata come un’interessante riflessione sulla sequenza del test del Trinity, con il suono della folla che arriva a tutto volume in ritardo come se stesse imitando un’esplosione atomica. Riguardo la scena, l’editor Jennifer Lane ha detto che è “la sorella cattiva del Trinity, in un certo senso, dal punto di vista sonoro, nel modo in cui l’abbiamo montata”. Di seguito il commento completo di Nolan:

“L’intero film parla di conseguenze. L’insorgere ritardato delle conseguenze che le persone spesso dimenticano – il film è pieno di diverse rappresentazioni di questo concetto. Alcune viscerali, altre più narrative.
“Immergendomi nella storia di Oppenheimer, ho compreso che anche se non si è mai scusato specificatamente per Hiroshima e Nagasaki, le sue azioni la notte dopo il bombardamento erano le azioni di una persona realmente posseduta dalla colpa, desiderosa di annullare ciò che aveva fatto. Quindi ho sentito che nella narrazione volevo essere fedele alla mia interpretazione del turbinio interiore che dev’essere stato per lui, come si sarebbe manifestato”.

Spiegate le Visioni di Oppenheimer

Durante la scena del discorso in cui Oppenheimer celebra i bombardamenti di successo, non è solo il design del suono a evocare i suoi sentimenti di colpa. Mentre pronuncia l’indirizzo, Oppenheimer vede anche delle visioni di una giovane donna con la pelle che si stacca (interpretata effettivamente dalla figlia di Nolan), che rappresenta gli effetti potenziali di un’esplosione atomica su un essere umano. Dopo il discorso, Oppenheimer vede anche due giovani che si baciano, ma le sue visioni lo fanno sembrare come se la coppia si stesse abbracciando per il terrore.

Questa colpa che Oppenheimer prova per aver portato un tale potere distruttivo nel mondo – potere scatenato sui cittadini di Hiroshima e Nagasaki – viene ulteriormente sviluppata nel resto del film. Oppenheimer vede rapidamente le conseguenze potenziali della sua creazione ed è un oppositore accanito alla creazione della bomba all’idrogeno.

Le paure più grandi del fisico diventano particolarmente evidenti durante il finale di Oppenheimer, quando parla con Albert Einstein, esprimendo esplicitamente che la sua creazione porterà alla distruzione dell’intero pianeta. Vengono quindi mostrate inquadrature apocalittiche con testate nucleari che vengono lanciate e si muovono attraverso il cielo prima di coprire la superficie della Terra con la distruzione, sottolineando davvero ciò che l’uomo può aver vissuto interiormente.

Fonte: Vulture


Potrebbe interessarti

SAG-AFTRA difende i contratti temporanei di ripresa dopo aver affrontato critiche per aver permesso il lavoro durante lo sciopero
SAG-AFTRA difende i contratti temporanei di ripresa dopo aver affrontato critiche per aver permesso il lavoro durante lo sciopero

SAG-AFTRA difende la decisione di consentire la produzione di progetti indipendenti durante lo sciopero, ritenendo che ciò creerà pressione competitiva sull’AMPTP per porre fine allo sciopero. Gli accordi temporanei per la produzione riguardano solo le aziende totalmente indipendenti. Gli studi indipendenti potrebbero diventare una grande concorrenza per l’AMPTP, portando potenzialmente a negoziazioni anticipate e offrendo […]

Zachary Levi rompe il silenzio sulle recensioni negative di Shazam 2 dopo il flop di $ 133 milioni.
Zachary Levi rompe il silenzio sulle recensioni negative di Shazam 2 dopo il flop di $ 133 milioni.

Sommario Shazam! Fury of the Gods ha ricevuto recensioni negative dalla critica e ha ottenuto poco successo al botteghino, sollevando dubbi sul futuro della saga. Nonostante le critiche, Zachary Levi crede che il film sia bello e spera che le persone lo apprezzino al di fuori della prima ondata di giudizi negativi.