Asiatica Film Mediale

La scena di Soldier Boy del finale della terza stagione di The Boys rispetto a Supernatural

La scena di Soldier Boy del finale della terza stagione di The Boys rispetto a Supernatural
Debora

Di Debora

09 Luglio 2022, 15:46


Una scena nel finale della terza stagione di The Boys sembra essere stranamente simile a una scena di Supernatural, con entrambe le protagoniste di Jensen Ackles. Ackles è diventato famoso interpretando Dean Winchester in Supernatural per 15 stagioni e oltre 300 episodi. Il creatore della serie Eric Kripke, che ha anche creato The Boys per Prime Video, lo ha poi scelto per il ruolo di Solider Boy nella terza stagione, e il suo attesissimo debutto nel nuovo lotto di episodi ha spronato il pubblico a tenere d’occhio gli easter egg di Supernatural in The Boys .

The Boys, basato sull’omonima serie a fumetti, si svolge in un mondo in cui gli individui con superpoteri sono venerati, consentendo loro di commettere atti orribili in segreto. Il Soldier Boy di Ackles è stato introdotto come un modo per combattere l’antagonista della serie Homelander, fintanto che Soldier Boy è stato in grado di vendicarsi di coloro che gli hanno fatto un torto, la sua ex super squadra Payback. Ackles non ha letto i fumetti di The Boys prima di assumere il ruolo, data la differenza del suo personaggio nei due mezzi, ma in qualche modo era preparato per il ruolo.

Su Twitter, l’utente Destiel OTP confronta due immagini di Ackles di Supernatural e The Boys. Entrambe le immagini sono scatti alla testa dal lato sinistro del viso di Ackles, mentre sembrano fuori dallo schermo, con scintille che piovono su di loro. L’immagine soprannaturale è più scura con meno scintille e Ackles è ben rasato, dandogli un aspetto più fanciullesco. Al contrario, l’immagine di The Boys è molto più luminosa con molte più scintille e Ackles ha una folta barba, che gli dà un senso di età e stanchezza. Guarda le immagini qui sotto:

Clicca qui per visualizzare il post su Twitter

È interessante confrontare le immagini per vedere fino a che punto è arrivato Ackles nella sua carriera, con il senso di crescita che si riflette nell’illuminazione delle immagini. Con l’aggiunta di Ackles che ha dato forma alla terza stagione di The Boys, vale la pena confrontare il modo in cui il suo approccio alla performance è cambiato dai suoi primi giorni in Supernatural. Ackles ha ricevuto consensi per la sua interpretazione in The Boys, con molti che lo hanno citato come il momento clou di una stagione già forte.

È una cosa strana per gli attori che diventano così intrecciati con i loro ruoli che è difficile vederli fare qualcos’altro nonostante i loro sforzi per evitare il typecasting. Ackles è stato in Supernatural per così tanto tempo che molti dei suoi fan non lo vedranno mai come Dean Winchester, nonostante i fantastici sforzi di Ackles per fare impressione su The Boys. Alla fine, Ackles sarà sempre associato a Supernatural, ma ciò non diminuisce il suo eccezionale lavoro in The Boys, una performance che si spera gli farà guadagnare un posto nelle trame future dello show.

Fonte: @Hasnaa_Aladdin

.item-num::after { contenuto: “https://www.asiaticafilmmediale.it/”; }




Potrebbe interessarti

No, Stranger Things 4 Volume 2 non giustificava i suoi tempi di esecuzione estremi
No, Stranger Things 4 Volume 2 non giustificava i suoi tempi di esecuzione estremi

Attenzione: questo articolo contiene spoiler per la stagione 4 di Stranger Things, vol. 1 e 2 Stranger Things stagione 4, vol. 2 si è imposto degli standard elevati quando sono stati rilasciati i suoi tempi di esecuzione, ma alla fine non era necessario che fossero così lunghi. vol. 2 aveva molto da concludere, con il […]

Le star dei Soprano rendono omaggio all’attore Paulie Tony Sirico dopo la sua morte
Le star dei Soprano rendono omaggio all’attore Paulie Tony Sirico dopo la sua morte

Il cast dei Soprano ha condiviso una serie di tributi al compianto attore Tony Sirico. Sirico è stato un consumato interprete in film di gangster tra cui Mob Queen, Love and Money, Fingers, The One Man Jury, Bullets over Broadway, Gotti, The Search for One-eye Jimmy, Cop Land e Mickey Blue Eyes, oltre a Martin […]