Asiatica Film Mediale

La sbornia: a Ed Helms è stato effettivamente rimosso il dente per il film

La sbornia: a Ed Helms è stato effettivamente rimosso il dente per il film
Erica

Di Erica

04 Febbraio 2022, 12:43


A Ed Helms di The Hangover è stato effettivamente rimosso un dente per il suo ruolo nella commedia del 2009. Helms interpreta Stu Prince nel film, un dentista molto nervoso che festeggia l’addio al celibato del suo amico Doug (Justin Bartha) a Las Vegas. Insieme a loro ci sono Bradley Cooper nei panni di Phil e Zach Galifianakis nei panni di Alan, ma quando la festa sfugge di mano in modo esilarante, ne deriva il caos.

Dopo una notte di dissolutezza, il film vede Stu, Phil e Alan svegliarsi in una stanza d’albergo distrutta senza alcun ricordo di ciò che è accaduto la notte prima. La loro festa è stata così intensa che hanno perso il futuro marito Doug e hanno dovuto intraprendere un’avventura folle per tutta la città del peccato per riportarlo a casa in tempo per il giorno del suo matrimonio. Ma anche mancare quando la banda si sveglia dal loro torpore collettivo è uno dei denti di Alan, e Helms ha letteralmente sacrificato il suo corpo per far funzionare il bavaglio.

In un’intervista a Hot Ones, Helms ha rivelato che il suo dente mancante non aveva alcun effetto visivo. Dopo aver perso i denti da latte, uno degli incisivi adulti di Helms non è mai cresciuto, il che significa che ha avuto un impianto permanente da quando era un adolescente. Il trucco si stava rivelando poco convincente sulla telecamera quando cercava di rimuovere visivamente il dente di Helms, quindi l’attore ha suggerito alla troupe di chiedere al suo dentista di rimuoverlo. Leggi i commenti di Helms qui sotto:

“Una volta che siamo entrati nella pre-produzione, Todd (Phillips), il regista, ha detto, ‘Come lo faremo? Con cosa ti senti a tuo agio?’ E io ho detto: ‘Beh, non lo so. Parleremo con i ragazzi degli effetti visivi.’ E loro hanno detto: ‘OK, proveremo solo a oscurarlo.’ Quindi abbiamo fatto un piccolo provino solo in costume da pirata di Halloween con solo un po’ di nero sul dente, che in realtà sta bene di persona, ma sulla telecamera sembra terribile.

Ero tipo, ‘Non avevo intenzione di dire niente, ma questo dente in realtà è finto nella mia bocca. E posso chiedere al mio dentista se possiamo toglierlo.’ Voglio dire, è stato un impianto permanente da quando ero un adolescente. Sono andato dal mio dentista e lui ha detto: ‘Oh sì, nessun problema.'”

È quasi fortuito che l’incisivo di Helms non sia mai cresciuto poiché la gag era nella sceneggiatura prima ancora che l’attore salisse a bordo. Ma il suo sacrificio è stato innegabilmente ripagato. The Hangover ha generato due sequel, creando uno dei franchise comici con il maggior incasso di tutti i tempi. Ma la mossa di Helms è stata audace considerando che stava anche interpretando Andy Bernard in The Office durante il periodo di produzione. Fortunatamente, è stato in grado di ottenere un fermo temporaneo per sostituire il dente assente per le sue scene nello show, anche se dice che lo faceva sembrare come se fosse ubriaco.

L’impegno di Helms per la punta del dente mancante è ammirevole. Con le moderne tecniche di produzione cinematografica, probabilmente ci sarebbe stato un modo per ottenere l’effetto senza che Helms dovesse effettivamente rimuovere un impianto permanente. Ma che fosse necessario o meno, The Hangover probabilmente ha beneficiato della sua dedizione.

Fonte: quelli caldi

.item-num::after { contenuto: “https://www.asiaticafilmmediale.it/”; }


Potrebbe interessarti

I cameo di Doctor Strange 2 possono correggere l’errore fatale della fase 4
I cameo di Doctor Strange 2 possono correggere l’errore fatale della fase 4

I prossimi cameo in Doctor Strange in the Multiverse of Madness potrebbero essere in grado di correggere un errore fatale nella Fase 4. Il multiverso a lungo preso in giro è ora aperto nell’MCU, il che significa che le possibilità per il futuro del franchise sono letteralmente infinite, a condizione che la Marvel prenda vantaggio […]

Anche Tom Holland vuole vedere Amazing Spider-Man 3 di Andrew Garfield
Anche Tom Holland vuole vedere Amazing Spider-Man 3 di Andrew Garfield

Tom Holland rivela di voler vedere il ritorno di Andrew Garfield per The Amazing Spider-Man 3. Segnando la fine della trilogia olandese di Spider-Man: Homecoming, Spider-Man: No Way Home non ha solo dominato al botteghino, ma attualmente detiene anche un record di approvazione del pubblico del 98% su Rotten Tomatoes. Il film contiene una serie […]