Notizie Serie TVLa rivelazione di Dragon Reborn di WoT è stata...

La rivelazione di Dragon Reborn di WoT è stata deludente (se non hai letto i libri)

-


La rivelazione di Rand al’Thor nei panni del Dragone rinato alla fine della prima stagione di The Wheel of Time potrebbe non essere stata una grande sorpresa, ma è stata deludente, in particolare per gli spettatori che non avevano letto i libri della serie Prime Video basato su. La rivelazione era fedele al materiale originale, in cui Rand è il drago, ma lo spettacolo è anche cambiato molto rispetto alla storia originale di Robert Jordan e ha anticipato le cose che stanno andando in una direzione molto più interessante con il suo adattamento.

Nel mondo di The Wheel of Time, il Dragon Reborn è una figura profetizzata che è la reincarnazione del leggendario Dragon Lews Therin. Moraine crede che il Dragon Reborn sia destinato a salvare e distruggere il mondo ed essere una figura chiave nella battaglia tra luce e oscurità. Sebbene ci fossero sempre indizi che Rand fosse il Dragon Reborn, la serie e il suo materiale promozionale hanno fatto di tutto per suggerire che uno degli altri quattro giovani che Moraine prende da Emond’s Field potrebbe rivelarsi il Dragon.

Nel finale della prima stagione di The Wheel of Time, Moiraine si rende conto che Rand è il vero drago, portando al suo primo confronto con l’Oscuro. Questo è vero per i libri ed è stato forse considerato necessario per evitare di riscrivere il materiale originale in modo ancora più drastico. Tuttavia, dal punto di vista di qualcuno che guarda solo la serie in streaming, Rand è probabilmente la scelta meno interessante per Dragon, creando un elemento di delusione nella stagione 2 di The Wheel of Time.

Come lo spettacolo Ruota del tempo di Amazon ha cambiato la rinascita del drago

In The Eye of the World di Robert Jordan, che è la base della prima stagione della serie Ruota del tempo di Amazon Prime Video, Moiraine considera solo Rand, Perrin e Mat come possibili draghi. Il drago è presentato come una figura esclusivamente maschile nello schema di genere del sistema magico di Jordan, e la sua associazione con l’incapacità maschile di controllare l’Unico Potere senza impazzire è parte di ciò che lo rende una tale minaccia sia per la luce che per l’oscurità. In effetti, è stato il tentativo di Lews di sigillare gli oscuri che ha portato alla corruzione della forza maschile di “saidin” e alla fine delle Aes Sedai maschili.

Tuttavia, la Ruota del Tempo di Amazon anticipa che Egwene o Nynaeve potrebbero anche essere il Dragon Reborn. Nelle apparizioni promozionali prima dell’uscita della serie, i suoi creatori hanno preso in giro che l’identità del Dragon Reborn era un mistero e hanno affermato che potrebbe essere un personaggio femminile o qualcuno diverso dai libri. Ci sono anche suggerimenti che ci siano state donne False Draghi in passato, che rivendicavano il mantello della figura leggendaria. Queste prese in giro sono un fattore importante sul motivo per cui la decisione della serie di avere Rand come il drago, dopotutto, è stata così deludente, poiché le prese in giro su qualcosa di più interessante hanno reso eccessivamente sicuro la scelta dei libri.

Perché la Ruota del Tempo rivelando Rand come il drago era deludente

La serie Prime Video Wheel of Time di Amazon aveva già segnalato che è disposta ad apportare importanti modifiche al materiale originale di Jordan, incluso escludere i personaggi da L’occhio del mondo e rendere il cast principale più diversificato e leggermente più vecchio rispetto ai romanzi originali. Tuttavia, creare un altro personaggio, il Drago, sarebbe stato un cambiamento ancora più grande e audace che avrebbe reso insicuri sia i lettori di libri che i fan solo dello spettacolo.

Parte del motivo per cui la rivelazione di Dragon potrebbe essere particolarmente deludente per i fan che hanno iniziato con la serie in streaming è che lo spettacolo ha fatto un pessimo lavoro presentando Rand come un personaggio interessante. Tutti gli altri “ta’veren” hanno sottotrame intriganti, che si tratti del legame di Perrin con i lupi, della corruzione di Mat da parte del pugnale maledetto o dell’ingresso di Egwene e Nynaeve nelle Aes Sedai. Rand, al contrario, si presenta come una sorta di eroe generico. Nei libri questo è in qualche modo mitigato dal fatto che sia il personaggio del punto di vista più frequente, facendo entrare in empatia i lettori con lui, ma questo è più difficile da costruire in un mezzo visivo. La serie ha anche rimosso una sottotrama significativa che coinvolgeva Rand e ha cambiato il finale del primo libro, riducendo la sua agenzia all’inizio del confronto finale.

Rivelare Rand nei panni del drago riduce anche gli sforzi per introdurre una maggiore diversità nell’ambientazione fantasy di The Wheel of Time. Nonostante tutti i ruoli estesi assegnati alle donne e alle persone di colore nell’adattamento di Amazon Prime Video, alla fine è ancora un uomo bianco a diventare il Prescelto, come in tante storie fantasy che sono venute prima. Una scelta audace ma più interessante sarebbe stata quella di cambiare l’identità del Drago o di sovvertire del tutto ciò che il Drago Rinato significa.

Chi avrebbe dovuto essere il drago rinato nella ruota del tempo di Amazon

C’erano una serie di risposte potenzialmente più interessanti al mistero di Dragon Reborn di The Wheel of Time. La singola persona più interessante per essere il Drago sarebbe stata Egwene. Una femmina di drago che fa parte delle Aes Sedai avrebbe causato conflitti e tensioni interessanti sia all’interno della Torre Bianca che nel resto del mondo. Questa scelta potrebbe anche aver creato un arco narrativo interessante per Rand, mentre cerca di far fronte al potere sempre crescente del suo amante e al ruolo profetizzato.

Un’altra opzione sarebbe stata quella di capovolgere l’idea del Drago Rinato e rivelare che tutti e cinque i ta’veren di Emond’s Field erano il Drago e che collettivamente avrebbero portato tutti alla salvezza e alla distruzione del mondo. Ciò trasformerebbe The Wheel of Time in molto più di uno spettacolo corale, con lo stesso peso attribuito agli archi di tutti e cinque i personaggi. Tuttavia, c’è la possibilità che questo finale venga visto come una scappatoia, in particolare dagli spettatori che sono nuovi alla storia.

Il mondo de La ruota del tempo è radicato nella profezia e nella ricorrenza, con la “ruota” titolare che si riferisce a uno schema della storia che accade ancora e ancora. Detto questo, una delle opzioni più interessanti potrebbe essere quella di rivelare che dopotutto non c’era nessun drago, cioè che le profezie erano sbagliate e che i nostri eroi devono creare il proprio destino. Ciò renderebbe l’adattamento di Amazon una sovversione diretta dei libri originali della Ruota del tempo di Robert Jordan e molto più imprevedibile per i fan vecchi e nuovi. Anche mantenere il dubbio persistente sul fatto che la credenza di Moiraine nella profezia sia corretta avrebbe creato un adattamento più interessante.

Tuttavia, il vero problema non è che The Wheel of Time sia rimasto con Rand nei panni del drago, ma che ha speso così tanto impegno nel cercare di creare dubbi tra gli spettatori che la serie non ha reso soddisfacente la rivelazione finale, soprattutto per i nuovi fan. Includendo più storia di Rand dai libri ed essendo più diretto nel marketing della serie, The Wheel of Time di Amazon avrebbe potuto evitare che la rivelazione di Rand fosse una delusione. Così com’è, la serie solleva molte possibilità intriganti che alla fine non seguono.

Debora
Sono Debora, 45 anni, appassionata di serie TV americane. Sono molto curiosa e mi piace condividere informazioni sulle serie che seguo. Ho imparato l'inglese guardando le serie in lingua originale. Scrivo news per Asiatica Film Mediale. Tra le mie serie preferite ci sono Game of Thrones, Breaking Bad e Stranger Things. Amo passare le serate a guardare le serie TV Americane per immergermi completamente in queste storie.

Ultime News

Bob Odenkirk rivela la parte più difficile riguardo all’abbandono di Better Call Saul.

Bob Odenkirk ha rivelato la parte più difficile di lasciare Better Call Saul. Odenkirk ha originato il ruolo...

Disney Plus e Hulu premieranno lo stesso film lo stesso giorno.

Flamin' Hot sarà il primo film disponibile sia su Disney+ che su Hulu in streaming contemporaneamente. Il dramma...

“Avatar 3 e l’Atto 1 di Avatar 4 sono già stati girati”

Avatar: The Way of Water, uscito nei cinema più di un decennio dopo Avatar, si è dimostrato un...

Il futuro dell’Abominio nell’MCU affrontato dalla star di She-Hulk Tim Roth

Dopo essere tornato prepotentemente nel franchise l'anno scorso, la star di She-Hulk: Attorney at Law, Tim Roth, è...

Da Non Perdere

I 30 Migliori Film Horror Da Vedere Assolutamente!

I migliori film horror più spaventosi di tutti i...

Come Disattivare Now TV

Vuoi capire come disattivare Now TV? Potresti non aver...

Ultimi Quiz

Quale Personaggio Della Casa Di Carta Sei?

Uno dei punti di forza delle serie come La Casa di Carta è che mettono insieme un gruppo di...

Che Personaggio Di Stranger Things Sei?

Che Personaggio Di Stranger Things Sei? Sei stato anche tu uno di quelli che, guardando il primissimo episodio di...

Potrebbe anche interessarti...
Articoli selezionati per te