Asiatica Film Mediale

La riunione di presentazione di The Boss Baby – Rivisitata!

La riunione di presentazione di The Boss Baby – Rivisitata!
Erica

Di Erica

28 Aprile 2024, 03:00


Riassunto

  • The Boss Baby, il film, è stato un successo al botteghino, incassando oltre $528 milioni, nonostante le recensioni miste.
  • La nomination agli Oscar del film ha sollevato domande, poiché si è trovato a competere nella categoria di miglior film d’animazione con opere meglio recensite, inclusi alcuni che sono stati alla fine snobbati.
  • DreamWorks ha ampliato il franchise con due serie su Netflix e un sequel, ma il deludente successo al botteghino di quest’ultimo potrebbe aver compromesso le possibilità di un terzo film.

Alla luce dei piani di espansione del franchise, l’ultimo episodio della serie Pitch Meeting di Screen Rant ripercorre l’analisi precedente de The Boss Baby. Il film del 2017 è stato un adattamento dell’omonimo libro per bambini, con il personaggio principale, Ted, che si infiltra in una famiglia fingendosi il nuovo arrivato, con la speranza di fermare una guerra segreta riguardante l’amore tra i bambini e i cuccioli degli adulti. Interpretato da Alec Baldwin, il film ha ottenuto un modesto successo al botteghino, incassando oltre $528 milioni rispetto al budget di produzione di $125 milioni e ha ricevuto recensioni miste.

Dopo quasi un decennio dal suo arrivo nei cinema, la serie Pitch Meeting di Screen Rant ripropone il suo episodio su The Boss Baby. Il video, presente in cima a questo articolo, presenta l’analisi originale in cui il conduttore Ryan George scherzosamente si prendeva gioco della trama eccessivamente complicata riguardante Baby Corp e le iniziative dell’azienda, così come dello stratagemma del racconto narrato da un adulto immaginativo per spiegare eventi senza senso. George modifica il suo script originale per adattarlo al ritmo dei suoi video più recenti e attenuare alcune delle sue critiche più aspre.

The Boss Baby: Una nomina agli Oscar insolita

Anche se non è stato il film peggio recensito a essere nominato come Miglior Film d’Animazione agli Oscar, The Boss Baby si fa notare come uno dei candidati più insoliti ad aver quasi vinto il premio alla cerimonia. Sebbene il 2017 non abbia offerto molte alternative, il premio è alla fine andato al film della Pixar Coco, ci sono state altre opzioni con recensioni molto migliori rispetto a The Boss Baby, come Captain Underpants: Il primo eroe e Lego Batman – Il film. Ecco come punteggi di Rotten Tomatoes di The Boss Baby si confrontano con quelli degli altri candidati agli Oscar del 2017:

Titolo

Punteggio critico su RT

Punteggio degli spettatori su RT

The Boss Baby

53%

51%

The Breadwinner

95%

88%

Coco

97%

94%

Ferdinand

71%

52%

Loving Vincent

85%

86%

Nonostante le recensioni miste, uno dei motivi principali per cui The Boss Baby è riuscito a ottenere una nomination agli Oscar è stato il suo impressionante successo al botteghino. L’Academy tiene conto della popolarità generale di un film e del suo successo al botteghino tanto quanto della qualità complessiva, come dimostrato dal fatto che film come Lego Batman – Il film ha incassato solo circa la metà di quanto fatto da The Boss Baby, nonostante un eccellente punteggio del 90% da parte della critica su Rotten Tomatoes, o che Captain Underpants: Il primo eroe – Il film ha incassato solo 125,4 milioni di dollari nonostante il suo ottimo punteggio dell’87% su RT.

Articolo correlato: Twentieth Century Fox: I 10 film d’animazione di maggior successo di tutti i tempi (Secondo Box Office Mojo) 20th Century Fox è una forza da non sottovalutare nel campo dell’animazione, come dimostrano questi impressionanti successi al botteghino

Grazie al suo successo finanziario e alla nomination agli Oscar, questa fiducia di DreamWorks ha portato alla creazione di un franchise basato su The Boss Baby. Finora questo ha incluso due serie su Netflix e il sequel del 2021, Family Business, che ha ottenuto recensioni generalmente inferiori rispetto al primo film e ha sotto-performato pesantemente al botteghino, guadagnando solo 146,8 milioni di dollari. Con un terzo film che si dice essere in fase di sviluppo poco prima dell’uscita di Family Business, sarà interessante vedere se DreamWorks imparerà dagli errori critici dei capitoli precedenti.

Il primo film di The Boss Baby è disponibile in streaming su Netflix.

Fonte: Pitch Meeting

The Boss Baby PGCommediaAnimazioneFamiglia

Tim si trova all’improvviso a dover condividere l’amore dei genitori con il fratellino appena nato (Alec Baldwin), che indossa un completo e tiene una valigetta, e lascia a tutti ben chiaro di essere lui a comandare. Ma quando Tim scopre che Boss Baby è in una missione segreta, accetta contro voglia di unirsi al suo fratellino delle dimensioni di un pollice per un’avventura epica che potrebbe cambiare il mondo!

Regista: Tom McGrath

Data di uscita: 31 marzo 2017

Studios: 20th Century Fox, DreamWorks Animation

Sceneggiatori: Marla Frazee, Michael McCullers

Cast: Alec Baldwin, Steve Buscemi, Lisa Kudrow, Tobey Maguire, Jimmy Kimmel, ViviAnn Yee

Durata: 97 minuti

Franchise: The Boss Baby

Sequel: The Boss Baby: Family Business

Genere principale: Animazione


Potrebbe interessarti

Sfidanti: Spiegato il significato del bacio a tre tra Art, Tashi e Patrick da Guadagnino
Sfidanti: Spiegato il significato del bacio a tre tra Art, Tashi e Patrick da Guadagnino

Il presente articolo contiene delle anticipazioni su Challengers. Riassunto La scena del bacio a tre in Challengers non era inizialmente nel copione, ma è stata aggiunta per esplorare le dinamiche del triangolo amoroso. Luca Guadagnino spiega che la scena rivela sentimenti tra Art e Patrick al di là della loro attrazione comune per Tashi. Il […]

“Sarebbe un sogno diventato realtà”: Pedro Pascal ha manifestato il film “The Mandalorian & Grogu” 2 anni fa
“Sarebbe un sogno diventato realtà”: Pedro Pascal ha manifestato il film “The Mandalorian & Grogu” 2 anni fa

Pedro Pascal: il suo desiderio di un film di Mandalorian si è avverato L’attore di The Mandalorian e interprete di Din Djarin, Pedro Pascal, ha condiviso la sua speranza per un film su The Mandalorian e Grogu molto tempo prima dell’annuncio ufficiale, e i suoi pensieri positivi si sono da allora avverati. Pascal ha interpretato […]