Asiatica Film Mediale

La reazione emotiva dell’attrice di Marlene in The Last of Us al passaggio alla live-action spiegata dal parrucchiere.

La reazione emotiva dell’attrice di Marlene in The Last of Us al passaggio alla live-action spiegata dal parrucchiere.
Debora

Di Debora

17 Agosto 2023, 18:52



Riassunto

La serie di “The Last of Us” ha utilizzato il cast originale del gioco, incluso Merle Dandridge che interpretava Marlene, per un’adattamento autentico. Dandridge ha avuto un’esperienza emotiva nel passaggio alla recitazione live-action, specialmente con la trasformazione fisica richiesta dal suo personaggio. Il ruolo di Dandridge nella seconda stagione di “The Last of Us” sarà probabilmente minimo a causa della morte del suo personaggio, ma nuovi personaggi del gioco potrebbero apparire nello show.

Spoilers per la prima stagione di “The Last of Us”
“The Last of Us” ha portato un amato videogioco sulla scena con un livello di qualità e dedizione al materiale originale che raramente era stato visto in precedenza. Questo ha avuto successo; la serie è stata nominata per 24 Emmy Awards, con riconoscimenti per i suoi attori, i reparti VFX e capelli, e altro ancora. Gran parte di questo è sicuramente dovuto al fatto che il videogioco stesso di “The Last of Us” aveva un’atmosfera incredibilmente cinematografica, ma i creatori dello show Craig Mazin e Neil Druckmann – quest’ultimo dei quali ha anche co-creato il gioco – meritano molto credito per aver trovato un equilibrio perfetto tra accuratezza e adattamento.

Un modo in cui i creatori si sono assicurati che lo spirito del gioco emergesse era utilizzare il cast originale del gioco il più possibile, con molti degli attori chiave del videogioco che appaiono nella serie. Uno di questi attori è Merle Dandridge, che ha interpretato Marlene sia nel gioco che nello show, e che apparentemente ha avuto un’esperienza emotiva nel passaggio alla recitazione live-action. Ecco cosa ha detto Chris Glimsdale, capo del reparto capelli di “The Last of Us”, in merito durante una recente intervista con Screen Rant:

“Chris Glimsdale: So che con Merle (Dandridge) – lei era Marlene – ha avuto qualche difficoltà nell’aggiungere i capelli grigi perché non è abituata a averli, e la densità e la texture dei suoi capelli. È stato solo un po’ di tempo per abituarsi quando si è vista invecchiare così tanto rispetto alla sua bellissima versione normale. Quando abbiamo creato il suo look, è stato un po’ come dire ‘Wow, è così reale e così drammatico per lei’, ed è stato davvero interessante.
Non è che non le sia piaciuto; è solo che è stato un cambiamento così grande. (Passare) dalla sua texture naturale alla texture quando indossavamo la parrucca – e la densità, e il tipo di riccioli, e poi aggiungere il grigio – l’hanno davvero portata a comprendere appieno il personaggio che interpretava. Anche se è stata quel personaggio per tutti questi anni nel gioco, questa esperienza l’ha davvero portata avanti. Era quasi in lacrime perché poteva sentire tutto davvero. È stato davvero bello vederla, specialmente perché era nel gioco e poi nello show interpreta lo stesso personaggio. È davvero incredibile vederlo portato avanti.”

Cosa rende diversa la transizione di Merle Dandridge dal gioco alla serie?

Sebbene diversi attori del videogioco “The Last of Us” siano apparsi nell’adattamento HBO, Merle Dandridge occupa uno spazio unico. Questo perché, tra tutti gli attori della serie provenienti dal gioco, Merle Dandridge è l’unica a interpretare il suo personaggio del gioco. Gli attori originali sono stati assegnati ruoli eccitanti e incisivi – Ashley Johnson, che interpreta Ellie nel gioco, ha avuto un ruolo breve ma incisivo come madre di Ellie – ma ha senso che Dandridge sia particolarmente colpita dal rappresentare pienamente per la prima volta il personaggio del videogioco.

Purtroppo, il ruolo di Dandridge nella seconda stagione di “The Last of Us” sarà probabilmente minimo, se non addirittura inesistente, poiché il suo personaggio è stato ucciso da Joel nel finale. Al suo posto ci saranno molti nuovi personaggi nella seconda stagione di “The Last of Us”, e sarà interessante vedere se altri attori del gioco interpreteranno direttamente i loro personaggi nello show stesso. Con “The Last of Us Part II” che è stato oggetto di qualche controversia, sarà anche affascinante vedere come tali attori modificheranno (o non modificheranno) le loro performance per la seconda stagione di “The Last of Us”.


Potrebbe interessarti

Il più acclamato spettacolo animato di Netflix viene lodato ancora una volta per il suo peggiore personaggio.
Il più acclamato spettacolo animato di Netflix viene lodato ancora una volta per il suo peggiore personaggio.

Riassunto I fan di BoJack Horseman stanno elogiando la conclusione dello show e la sua rappresentazione senza mezzi termini delle conseguenze del comportamento del personaggio principale. La spirale discendente di BoJack Horseman includeva relazioni sessuali inappropriati e una morte accidentale. Lo show mette in evidenza il fatto che nonostante le lotte di BoJack con la […]

Chucky Stagione 3 Trailer: la bambola assassina tiene una conferenza stampa, svela informazioni sui nuovi episodi
Chucky Stagione 3 Trailer: la bambola assassina tiene una conferenza stampa, svela informazioni sui nuovi episodi

Sommario SyFy rilascia il teaser della terza stagione di Chucky, in onda il 4 ottobre. Il teaser di Chucky prende la forma di una conferenza stampa condotta da Chucky, lasciando presagire ulteriori sviluppi nella storia. Chucky suggerisce che l’azione principale della nuova stagione possa svolgersi a Washington, D.C. Un teaser di Chucky rivela alcuni nuovi […]