Notizie Serie TVLa reazione di Diego Luna alla seconda stagione di...

La reazione di Diego Luna alla seconda stagione di Andor è meravigliosamente seria

-


La reazione di Diego Luna alla stagione 2 di Andor è meravigliosamente seria. L’attore interpreta il personaggio principale dell’ultima serie televisiva live-action di Star Wars. Ambientato cinque anni prima degli eventi di Star Wars: Episodio IV – Una nuova speranza, Andor racconta il viaggio di Cassian (Luna) da contrabbandiere solitario a eroe ribelle agguerrito. Da allora lo spettacolo ha ricevuto elogi da critici e fan per la sua scrittura tesa, la costruzione di tradizioni e le esibizioni avvincenti, con molti che definiscono Andor una delle migliori aggiunte al franchise di Star Wars dalla trilogia originale di film.

Una settimana dopo il finale della prima stagione di Andor, Luna si siede con Collider per riflettere sui risultati dello show e attende con impazienza la seconda stagione. L’attore elogia lo showrunner Tony Gilroy e ammette di essere grato per l’opportunità di lavorare a uno show di qualità. scrittura e produzione. Ricorda il periodo difficile delle riprese della prima stagione sotto le restrizioni della pandemia e ora apprezza l’ambiente più collaborativo che la seconda stagione ha da offrire. Leggi cosa dice Luna qui sotto:

Voglio dire, la mia reazione è che non rimango più scioccato dalla qualità della scrittura perché conosco Tony, conosco gli sceneggiatori, conosco il processo. E anche se quando leggi qualcosa che è un work in progress, è già meglio della metà di quello che hai letto prima nella tua vita. È incredibile. È incredibile. La maggior parte di ciò che sta accadendo in questa stagione, [I’ve known] da quando abbiamo iniziato a pianificare la Stagione 1. Strutturalmente, è diventato più stretto. E ovviamente, decidendo di fare solo due stagioni, le cose si sono compresse. Ma strutturalmente lo aveva chiaro da zero, fin dall’inizio. Ecco perché non sembra TV. Non è come, “Cosa dovremmo fare adesso?” Non è mai stato così. Non è mai stato così. Avevamo un’idea chiara di dove stavamo andando, di cosa sarebbe successo e di quali personaggi avrebbero fatto parte di questo viaggio. Era tutto lì dalla prima volta che mi ha presentato la sua idea.

Ma ora, leggerlo è delizioso. Ora posso dirlo molto egoisticamente. È come sapere che reciterò in questo show, sapere che imparerò quelle battute, sapere che lavorerò anche con questi attori mi fa sentire come se fossi l’attore più fortunato di sempre. E ora sapere che c’è un pubblico a cui piace e che si preoccupa di questo, e che celebra lo spettacolo per le stesse ragioni per cui celebro lo spettacolo, mi fa sentire che non potrei essere più fortunato. È chiaramente il momento migliore della mia carriera finora. Mi sto divertendo. Faccio parte dell’intero processo. In qualità di produttore, posso assistere al processo di tutti in questo team, all’apprendimento e al viaggio è sorprendente.

Inoltre, una cosa importante per me e che voglio dire è che abbiamo girato questa prima stagione nelle peggiori condizioni possibili, nel momento peggiore della reclusione, dove non abbiamo avuto la possibilità di interagire, festeggiare, condividere e collaborare nel modo in cui sono abituato. Ero spaventato ogni giorno. Conoscevo la responsabilità, e non era solo la salute e la sicurezza di tutti, ma dovevo anche essere molto, molto rigoroso e cauto in modo che tutti avessero la possibilità di andare a lavorare in queste circostanze. Quindi non vedo l’ora di affrontare un processo in cui posso interagire di più con questa squadra che oggi sento essere la mia famiglia. E so che questo viaggio può essere molto più piacevole questa volta. Spero davvero che avremo la possibilità di andare a bere una birra dopo aver realizzato qualcosa di difficile insieme. Quindi non posso dirvi quanto sono felice di fare questa seconda stagione.

Come la stagione 2 di Andor può superare la qualità della stagione 1

Gilroy ha spiegato in precedenza che la struttura e la produzione della seconda stagione di Andor saranno uniche rispetto a qualsiasi cosa fatta in precedenza nell’universo di Star Wars. La seconda stagione coprirà i restanti quattro anni della vita di Cassian nella Ribellione prima del suo audace raid su Scarif in Rogue One: A Star Wars Story. La stagione di 12 episodi sarà suddivisa in quattro blocchi di tre episodi, ciascuno con un arco narrativo controllato da uno sceneggiatore e un regista che lavorano in tandem.

La struttura consente agli scrittori e ai registi di concentrarsi sui loro tre episodi per creare quello che può sembrare un mini film autonomo, ma che è ancora attaccato alla narrativa più ampia. Gilroy ha detto che il personaggio è in prima linea nella storia, portando avanti la trama. Con il tragico destino di Cassian già stabilito in Rogue One: A Star Wars Story, la seconda stagione sarà carica di aspettative e tensione che solo una storia con un finale noto può generare.

Quando Cassian incontra Jyn Erso (Felicity Jones) per la prima volta in Rogue One: A Star Wars Story, è già dedito alla causa dell’Alleanza, disposto a sacrificare se stesso e gli altri per assistere alla caduta del tirannico Impero Galattico. Sebbene ci saranno solo una dozzina di episodi per coprire il viaggio di Cassian fino a quel punto, il pubblico sarà trattato di momenti importanti, tra cui la conversione e l’introduzione di K-2SO, l’istituzione del quartier generale ribelle su Yavin 4 e la defezione di Mon Mothma (Genevieve Reilly). dall’Impero. Con la produzione della seconda stagione di Andor appena iniziata, il pubblico dovrà probabilmente aspettare fino al 2024 per il ritorno di Cassian su Disney+.

Fonte: Collider

Ultime News

Jason Segel farebbe un cameo in How I Met Your Father, se richiesto

I cameo di How I Met Your Father potrebbero continuare, poiché Jason Segel conferma che sarebbe disposto a...

Secondo quanto riferito, il creatore di Arrowverse ha ridotto il coinvolgimento di DC

Secondo quanto riferito, il creatore di Arrowverse, Greg Berlanti, sta cercando di ridurre il suo coinvolgimento in DC....

Nicole Kidman e Maya Erskine adattano il libro The Perfect Nanny per HBO

Nicole Kidman e Maya Erskine reciteranno nell'adattamento della HBO del libro francese The Perfect Nanny. Scritto da...

Che malattia ha Frank in The Last Of Us?

Avvertimento! Questo episodio contiene importanti spoiler per l'episodio 3 di The Last of Us. L'episodio 3 di...

Da Non Perdere

I 30 Migliori Film Horror Da Vedere Assolutamente!

I migliori film horror più spaventosi di tutti i...

Come Disattivare Now TV

Vuoi capire come disattivare Now TV? Potresti non aver...

Ultimi Quiz

Quale Personaggio Della Casa Di Carta Sei?

Uno dei punti di forza delle serie come La Casa di Carta è che mettono insieme un gruppo di...

Che Personaggio Di Stranger Things Sei?

Che Personaggio Di Stranger Things Sei? Sei stato anche tu uno di quelli che, guardando il primissimo episodio di...

Potrebbe anche interessarti...
Articoli selezionati per te