Asiatica Film Mediale

La ragazza di Plainville: spiegata l’ossessione di Glee di Michelle Carter

La ragazza di Plainville: spiegata l’ossessione di Glee di Michelle Carter
Debora

Di Debora

08 Aprile 2022, 21:57


In The Girl from Plainville, il popolare dramma per adolescenti della metà degli anni 2010 Glee è una parte importante del personaggio di Michelle Carter. La giustapposizione di un’allegra serie televisiva musicale per famiglie rispetto alla presunta fede nel futuro di Michelle potrebbe sembrare una strana coppia, ma in realtà è molto significativa. L’ossessione di Michelle per Glee diventa più evidente durante la miniserie e il ragionamento alla base è preoccupante.

La fissazione di Michelle per Glee viene mostrata per la prima volta alla fine dell’episodio 1 di The Girl From Plainville, “Star-Crossed Lovers and Things Like That”. In particolare, The Girl from Plainville fa riferimento alla stagione 5 di Glee, episodio 3, “The Quarterback”, che ruota attorno al personaggio di Lea Michele, Rachel Berry, rendendo omaggio a Finn, interpretato da Cory Monteith, che era sia la vita reale che sullo schermo di Michele. fidanzato. Dopo la prematura scomparsa di Monteith nel 2013, Michele ha avuto uno sfogo d’amore. Il legame tra Lea Michele e Michelle Carter è più profondo di quanto si possa pensare ed è molto inquietante.

L’ossessione di Michelle per Glee viene mostrata in piccoli casi in The Girl from Plainville, inclusi frammenti delle sue canzoni cantate dallo spettacolo in macchina e episodi dello spettacolo in sottofondo. Il documentario I Love You, Now Die: The Commonwealth V. Michelle Carter approfondisce l’ossessione di Michelle per Glee. Il giornalista Jesse Barron discute di come l’idolatria di Michelle Carter per Lea Michele sia passata dall’amore per la narrativa a qualcosa di molto più profondo. Durante i numerosi scambi di testo tra Carter e il fidanzato Conrad Roy riguardo al suo eventuale suicidio, Barron ha visto un uso costante di citazioni da programmi e libri per giovani adulti, in particolare Glee e The Fault in Our Stars, evidenziando l’ossessione di Carter per la narrativa e la sua apparente disconnessione dalla realtà.

La regista del documentario, Erin Lee Carter, crede che quando Michelle Carter ha visto il massimo amore e cura che sono stati rivolti a Lea Michele dopo la morte di Cory Monteith, abbia voluto renderla un’esperienza autentica e ricevere la stessa quantità di attenzione. Il regista afferma (tramite USA Today), “Quando il ragazzo di Lea Michele è morto, è stata in grado di piangere, e tutti l’hanno ammirata e hanno detto: ‘Stai facendo un ottimo lavoro.’ Potenzialmente, non ne sono sicuro, ma cosa accadrebbe se Michelle Carter dicesse: ‘Forse potrei essere io.'” Se fosse vero, questo dimostrerebbe il potenziale modo in cui la narrativa può deformare la mente di un adolescente turbato, il che è molto preoccupante.

La ragazza di Plainville entra nella vita di Michelle prima della morte di Conrad e del suo successivo arresto in connessione con il suicidio, e in queste scene è raffigurata come timida, riservata e un po’ una prepotente. Ciò che è cambiato nella vera Michelle Carter non avrà mai senso, ma è interessante cercare di vedere cosa è andato storto. Nessuno tranne Michelle stessa saprà mai veramente cosa ha spinto una ragazza di 17 anni apparentemente innocente a convincere il suo ragazzo a togliersi la vita, ma la sua ossessione per una serie di fantasia dovrebbe essere esaminata di più.

La ragazza di Plainville rilascia nuovi episodi martedì su Hulu.

.item-num::after { contenuto: “https://www.asiaticafilmmediale.it/”; }


Potrebbe interessarti

Il trailer di Moon Knight prende in giro Marc Spector vs.  Lotta di Arthur Harrow
Il trailer di Moon Knight prende in giro Marc Spector vs. Lotta di Arthur Harrow

Avvertimento! Spoiler avanti per Moon Knight. Un nuovissimo trailer di Moon Knight mostra Marc Spector (Oscar Isaac) con Arthur Harrow (Ethan Hawke). I Marvel Studios hanno aperto il 2022 con la serie Disney+, che ha introdotto gli spettatori in un angolo misterioso dell’universo Marvel fortemente influenzato dalla mitologia egizia. Finora sono stati rilasciati solo due […]

Moon Knight Episode 2 pone 5 domande e grattacapi
Moon Knight Episode 2 pone 5 domande e grattacapi

Attenzione: SPOILER per Moon Knight episodio 2. Mentre Moon Knight continua a essere stimolante, ecco cinque domande e grattacapi della stagione 1, episodio 2, “Summon the Suit”. Mentre l’episodio 1, “Il problema del pesce rosso”, ha stabilito le basi di Steven Grant (Oscar Isaac) e del suo disturbo dissociativo dell’identità, l’episodio 2 spinge ulteriormente il […]