Asiatica Film Mediale

La puntata finale della sesta stagione di Riverdale spiegata da Showrunner

La puntata finale della sesta stagione di Riverdale spiegata da Showrunner
Debora

Di Debora

31 Luglio 2022, 17:38


Attenzione: questo articolo contiene spoiler per il penultimo episodio della sesta stagione di Riverdale.

Il creatore e showrunner di Riverdale ha condiviso i dettagli della trama dell’imminente finale apocalittico della sesta stagione. La serie, presentata in anteprima su The CW nel 2017, è un riavvio oscuro e grintoso del classico Archie Comics, con KJ Apa nei panni di Archie Andrews, Lili Reinhart nei panni di Betty Cooper, Camila Mendes nei panni di Veronica Lodge, Cole Sprouse nei panni di Jughead Jones e Madelaine Petsch nel ruolo di Cheryl Blossom. I personaggi hanno sperimentato tutti i tipi di colpi di scena selvaggi, inclusi omicidi multipli, un culto della morte e ora lo sviluppo di superpoteri che coincidono con il ritorno di Kiernan Shipka nei panni di Sabrina Spellman da Le terrificanti avventure di Sabrina.

All’inizio di questo mese, è stata pubblicata la sinossi del finale della sesta stagione di Riverdale, che anticipava che la stagione sarebbe finita con la banda di fronte alla “più grande minaccia” che avessero mai incontrato. Si presumeva ampiamente che questa minaccia sarebbe arrivata dal cattivo principale della stagione, il soprannaturale e malvagio Percival Pickens (Chris O’Shea). Tuttavia, il penultimo episodio presentava una svolta importante: Percival è stato sconfitto, ma Riverdale è ora intrappolato all’interno di una barriera magica mentre una cometa sta correndo verso la città dallo spazio. Questo certamente spiega il titolo dell’episodio, “La notte della cometa”, un riferimento al film cult post-apocalittico del 1984.

Il creatore di Riverdale, Aguirre-Sacasa, ha incontrato EW per discutere dell’imminente finale della sesta stagione. Ha rivelato che questo episodio sarà molto più tranquillo, anche se la posta in gioco è “apocalittica”. L’episodio sarà principalmente incentrato su ciò che i personaggi faranno quando si renderanno conto di avere solo 12 ore di vita. Sebbene stesse scherzando, ha detto che “usiamo il film Melancholia come una piccola fonte di ispirazione”. Leggi la sua citazione completa di seguito:

In un modo strano il nostro penultimo episodio, che è stata la battaglia finale tra Percival e la nostra banda, sembrava il nostro finale davvero grande e ricco di azione. Lo abbiamo fatto consapevolmente in modo che nel nostro ultimo episodio potessimo concentrarci in modo strano su storie più emotive, storie di personaggi e storie di relazioni. La domanda che ci siamo posti quando stavamo raccontando la storia è stata: “Ok, tutti questi personaggi che amiamo, hanno un ultimo giorno da vivere. Hanno 12 ore, come trascorreranno quelle 12 ore?”

Adoro le nostre scene quando tutti i personaggi parlano insieme di cosa faranno e penso che tutti loro alle prese con questo cambino la temperatura della stagione. Lo rallenta un po’ in un modo fantastico. Scherzando abbiamo detto che usiamo il film Melancholia come una piccola fonte di ispirazione per la stagione in modo da poter vivere con i nostri personaggi in quelli che potrebbero essere i loro momenti finali.

Questo finale di stagione ricorda in qualche modo i finali dei primi giorni di American Horror Story. La stagione 1, Murder House, ha posto fine al suo conflitto principale nel penultimo episodio, consentendo al suo finale di essere più tranquillo e riflessivo mentre avvolgeva gli archi dei personaggi che erano stati in corso per tutta la stagione, mentre la stagione 2, Asylum, ha sconfitto i suoi tre Big Bad episodi prima della fine, permettendo nel frattempo che si manifesti ancora più caos. Considerando il fatto che Aguirre-Sacasa ha già lavorato con il co-creatore di American Horror Story Ryan Murphy in Glee e The Town That Dreaded Sundown, probabilmente ha tratto ispirazione dal suo ex collaboratore.

Sembra certamente improbabile che i personaggi di Riverdale vengano effettivamente distrutti durante questo episodio, considerando il fatto che la serie è stata rinnovata per una settima ed ultima stagione. Tuttavia, conoscendo i colpi di scena per cui la serie è famosa, potrebbero trovare un modo per farlo funzionare. Una stagione 7 che si svolge nell’aldilà non sarebbe del tutto fuori dalla timoneria dello show, quindi nel finale può davvero succedere di tutto.

Fonte: EW

.item-num::after { contenuto: “https://www.asiaticafilmmediale.it/”; }


Potrebbe interessarti

Anche il Nightwing di Harley Quinn non può sfuggire alla sua peggiore storia a fumetti
Anche il Nightwing di Harley Quinn non può sfuggire alla sua peggiore storia a fumetti

Attenzione: questo articolo contiene SPOILER per Harley Quinn stagione 3, episodio 2. Avviso sui contenuti: il seguente articolo contiene discussioni sulla violenza sessuale. Un episodio della terza stagione di Harley Quinn ha introdotto contemporaneamente il personaggio di Dick Grayson e ha confermato che gli eventi di una terribile storia di Nightwing dei fumetti che coinvolgono […]

The Sandman Star spiega il suo legame simile a un fratello nella vita reale con l’attore dei sogni
The Sandman Star spiega il suo legame simile a un fratello nella vita reale con l’attore dei sogni

Con la premiere di The Sandman di Netflix proprio dietro l’angolo, l’attore Kirby Howell-Baptiste rivela di aver costruito una relazione da fratello con il suo co-protagonista Tom Sturridge. Dopo essere stato sviluppato per la prima volta come film nei primi anni ’90, The Sandman sta finalmente ottenendo il suo adattamento per lo schermo dopo che […]