Asiatica Film Mediale

La più grande sfida Horizon di Netflix sta continuando 1 elemento di gioco

La più grande sfida Horizon di Netflix sta continuando 1 elemento di gioco
Debora

Di Debora

30 Maggio 2022, 14:49


Il prossimo show di Netflix Horizon Zero Dawn dovrà spezzare la maledizione dell’adattamento videoludico per raggiungere l’oro, ma la sua sfida più grande è abbracciare uno dei componenti chiave dei giochi open world. L’annuncio della serie Horizon di Netflix è solo uno di una serie di popolari titoli per Playstation che ora sono confermati per essere adattati a diversi media. Le riprese dell’adattamento di The Last of Us della HBO stanno finendo le riprese, il regista di John Wick Chad Stahelski è legato al film Ghost of Tsushima e nel briefing degli investitori di Sony a maggio è stato rivelato che sarà sviluppato uno spettacolo Grand Turismo e che Amazon creerà un lungo – dice la serie God of War. Sebbene sia un momento emozionante per i giocatori, il film Uncharted dimostra che il codice per brillanti adattamenti di videogiochi deve ancora essere decifrato.

Come serie, Horizon ha un enorme potenziale e, nelle mani di Netflix, potrebbe realizzarlo. L’acquisizione di Horizon Zero Dawn da parte di Netflix è una continuazione del suo interesse per le proprietà dei videogiochi dopo che il colosso dello streaming ha prodotto gli spettacoli acclamati dalla critica Arcane e Castlevania (sebbene entrambi fossero spettacoli animati). Il successo degli adattamenti dei videogiochi Arcane e Castlevania dà speranza alle possibilità di Horizon di rendere giustizia alla storia di Aloy e alla visione unica dell’America post-apocalittica in cui abita. L’equilibrio tra questi due elementi potrebbe definire il successo dello spettacolo.

Uno degli aspetti più forti dei giochi di Horizon Zero Dawn è il suo bellissimo mondo aperto, che è sia di vasta portata che denso di missioni secondarie e tradizioni. Poiché il mondo è uno dei motivi principali per cui i giocatori amano Horizon, lo spettacolo deve assicurarsi che gli renda giustizia, o rischiare di perdere gran parte di ciò che rende i giochi così mozzafiato. Tuttavia, dettagliare un mondo così grande in uno show televisivo non è un’impresa facile. Realizzata solo in rari casi, come Il Trono di Spade, e spesso richiede molte stagioni per costruire la tradizione e la cultura blocco per blocco. L’equilibrio è che il mondo non deve sminuire la storia di Aloy; Netflix deve trovare un modo per consentire a entrambi di brillare contemporaneamente.

La trama principale del primo gioco di Horizon, Zero Dawn, sembra rendere più facile questa sfida. Unta come Cercatrice, Aloy ha il compito di lasciare le Terre Sacre per scoprire la verità sulla sua eredità e perseguire i cultisti che l’hanno attaccata al Proving. In quanto tale, Aloy sperimenta per la prima volta gran parte del mondo aperto durante il suo viaggio. Se la storia di Netflix è la stessa, allora Aloy fungerà da surrogato del pubblico; dal momento che il viaggio di Aloy in Horizon Zero Dawn riguarda la scoperta, lo sarà anche quello del pubblico. Tuttavia, la misura in cui il mondo verrà esplorato rimane sconosciuta e sarebbe una delusione se la serie di Netflix non includesse alcune delle missioni secondarie del gioco. Questo contenuto aggiuntivo è essenziale per la costruzione del mondo, che deve essere incluso nella serie affinché sia ​​un ottimo adattamento.

Questa sfida è quasi l’antitesi delle sfide che devono affrontare altri titoli per Playstation, come God of War e The Last of Us. The Last of Us della HBO deve adattare un gioco molto lineare in un’America post-apocalittica più familiare. La sfida con The Last Of Us risiede quasi esclusivamente nella rappresentazione dei suoi personaggi, in particolare Joel ed Ellie. La brillantezza di Horizon non dipende da una tale relazione. Rispetto al film Ghost of Tsushima, un adattamento di un altro gioco con uno straordinario mondo aperto, la serie Horizon Zero Dawn di Netflix ha una cosa dalla sua: il tempo. Come film, Ghost of Tsushima dovrà dare la priorità alla storia rispetto alla costruzione del mondo, ma Horizon non dovrebbe sacrificare l’uno per l’altro, soprattutto se rinnovato per più stagioni. Con l’adattamento dei principali titoli di Playstation in fase di sviluppo, sembra che sia il momento giusto per gli adattamenti dei videogiochi. L’asso nella manica è ora in gioco, e se la serie Horizon Zero Dawn riesce a inchiodare il ritratto di Aloy e della sua apocalisse robotica, allora potrebbe essere un vero asso.

.item-num::after { contenuto: “https://www.asiaticafilmmediale.it/”; }


Potrebbe interessarti

Come è vivo un Demogorgone in Stranger Things 4?  (È un buco nella trama?)
Come è vivo un Demogorgone in Stranger Things 4? (È un buco nella trama?)

Questo articolo contiene spoiler per Stranger Things stagione 4 Volume 1. La stagione 4 di Stranger Things ha visto Hopper affrontare un Demogorgone in una prigione russa, un apparente buco nella trama che potrebbe in realtà suggerire grandi cambiamenti nel Sottosopra. Stranger Things è sempre esistito sullo sfondo della Guerra Fredda; gli esperimenti all’Hawkins Lab […]

I futuri cameo di Star Wars di Obi-Wan Kenobi presi in giro dal regista
I futuri cameo di Star Wars di Obi-Wan Kenobi presi in giro dal regista

Attenzione: contiene SPOILER di Obi-Wan Kenobi episodio 1 e 2 La regista di Obi-Wan Kenobi, Deborah Chow, anticipa i futuri cameo di Star Wars nell’ultima serie Disney+ del franchise. Ambientato 10 anni dopo la caduta della Repubblica in Star Wars: Episodio III – La vendetta dei Sith, il nuovo spettacolo vede Kenobi (Ewan McGregor) vivere […]