Notizie Serie TVLa petizione per il rinnovo della seconda stagione di...

La petizione per il rinnovo della seconda stagione di Cowboy Bebop sfiora le 100.000 firme

-


Una petizione di Cowboy Bebop su Change.org sta ottenendo molto sostegno da parte dei fan desiderosi di vedere la serie ottenere un rinnovo della seconda stagione da Netflix. L’adattamento live-action dell’iconico anime è entrato in sviluppo per la prima volta nel 2017 quando Tomorrow Studios e i produttori originali Sunrise Inc. hanno collaborato insieme per il progetto, con l’ex di The Mandalorian Christopher Yost che è stato assegnato poco dopo come scrittore e André Nemec come showrunner. Netflix avrebbe acquisito rapidamente i diritti su Cowboy Bebop alla fine del 2018 e da lì lo sviluppo avrebbe ottenuto solo un maggiore successo.

Cowboy Bebop ruota attorno a Spike Spiegel, Jet Black e Faye Valentine, un gruppo di cacciatori di taglie nell’anno 2171 mentre viaggiano attraverso la galassia inseguendo i criminali sull’astronave titolare mentre scappano dai demoni del loro passato. John Cho guida la serie live-action nei panni di Spike al fianco di Mustafa Shakir nei panni di Jet, Daniella Pineda nei panni di Faye, Elena Satine nei panni della femme fatale Julia e Alex Hassell nei panni dell’ex partner di Spike diventato nemesi Vicious. Cowboy Bebop ha debuttato con recensioni in gran parte contrastanti da parte della critica e del pubblico nel novembre 2021 ed è stato cancellato entro sole tre settimane dalla sua prima.

Sulla scia del servizio di streaming che ha interrotto la serie, i fan di Cowboy Bebop si sono rivolti a Change.org per creare una petizione per il rinnovo della seconda stagione. La petizione che chiede a Netflix di riportare l’adattamento live-action si è avvicinata al traguardo delle 100.000 firme nel mese da quando è stata creata, con 94.620 firme al momento della stesura. La petizione deve raggiungere la soglia dei 150.000 per essere contrassegnata come la prima petizione firmata sul sito.

Molti che hanno firmato la petizione della stagione 2 di Cowboy Bebop hanno abbinato le loro firme a commenti che difendono la serie dai suoi critici più severi, elogiando il cast per i loro sforzi, in particolare Cho, dato l’infortunio che ha subito durante le riprese dello spettacolo. Alcuni firmatari hanno anche elogiato l’adattamento live-action per il suo lavoro nell’omaggio al materiale originale e nel criticare coloro che si aspettavano una traduzione diretta dell’anime originale sullo schermo piuttosto che essere aperti ai cambiamenti. Una manciata di firmatari ha commentato che Netflix dovrebbe almeno dare a Cowboy Bebop un’altra stagione per rimanere in linea con l’anime che è andato in onda solo per due stagioni.

La cancellazione di Cowboy Bebop da parte di Netflix è stata una vera sorpresa proprio per il tempismo, essendo stata eliminata solo tre settimane dopo la sua prima, una mossa rara per la piattaforma di streaming, che apparentemente ha citato la risposta divisiva e le valutazioni poco brillanti come motivo della sua decisione . È stata anche una sorpresa poiché sia ​​lo showrunner André Nemec che il coordinatore della sceneggiatura Naomi Markman hanno confermato che le sceneggiature della stagione 2 erano già state scritte prima della cancellazione, il che, se abbinato al cliffhanger della stagione 1, ha lasciato molti ancora più speranze per lo spettacolo di ottenere un secondo possibilità di migliorare. Solo il tempo dirà se il pubblico aumenterà le valutazioni di Cowboy Bebop nelle prossime settimane e se la petizione raggiungerà le vette necessarie per convincere Netflix a riconsiderare la loro decisione.

Fonte: Change.org

.item-num::after { content: “https://www.asiaticafilmmediale.it/”; }

Latest news

Sam Raimi reagisce al ritorno di Tobey Maguire in Spider-Man: No Way Home

Sam Raimi, regista della trilogia originale di Spider-Man, ha condiviso la sua reazione a Spider-Man: No Way Home,...

Le riprese del prossimo film di Bradley Cooper come regista inizieranno a maggio

Il prossimo progetto di Bradley Cooper come regista, Maestro, inizierà le riprese a maggio. L'attore quattro volte...

Perché Taylor Lautner non è tornato come Sharkboy in We Can Be Heroes

Taylor Lautner spiega perché ha deciso di non tornare come Sharkboy per We Can Be Heroes di Robert...

La star di Eternals non vedeva Harry Styles come un supereroe prima del casting dell’MCU

La star di Eternals, Lia McHugh, rivela che inizialmente non poteva pensare all'idea di Harry Styles come supereroe...

Le star di The Office John Krasinski e Steve Carell si riuniscono in un nuovo film

Gli ex co-protagonisti di Office Steve Carell e John Krasinski si riuniranno nel nuovo film della Paramount If,...

La Disney risponde alle critiche al film Biancaneve di Peter Dinklage

La Disney ha risposto alle critiche dell'attore Peter Dinklage sul nuovo adattamento live-action di Biancaneve. Basato sul...

Must read

You might also likeRELATED
Recommended to you