Asiatica Film Mediale

La nuova sirenetta Ariel attore difeso dall’ex sirenetta Disney

La nuova sirenetta Ariel attore difeso dall’ex sirenetta Disney
Erica

Di Erica

17 Settembre 2022, 21:05


L’attrice di Splash, Darryl Hannah, è l’ultima di una lunga serie di stelle che si sono dichiarate in difesa del casting di Halle Bailey per il ruolo di Ariel nell’imminente adattamento live action della Disney de La Sirenetta. Basato sull’omonimo classico animato della Disney del 1989, La sirenetta conterrà anche le apparizioni di artisti del calibro di Jonah Hauer-King, Javier Bardem, Melissa McCarthy e Daveed Diggs. Più di recente la Disney ha rilasciato il primo trailer della Sirenetta per il prossimo film per famiglie, scatenando una rinnovata ondata di reazioni razziste e critiche rivolte alla decisione dello studio di scegliere un’attrice nera per il ruolo principale.

Ovviamente, La Sirenetta non è il primo tentativo della Disney di portare sul grande schermo storie d’azione con le sirene. Nel 1984 la Disney ha creato Touchstone Pictures, un’etichetta progettata per distribuire film con contenuti più maturi non appropriati per la loro etichetta principale Walt Disney Pictures. Il primo film uscito con l’etichetta Touchstone, appena coniata, è stata la commedia romantica Splash di Ron Howard, con Tom Hanks e Darryl Hannah nei panni della sirena Madison. Ben accolto sia dal pubblico che dalla critica, il film è persino riuscito a ottenere una nomination all’Oscar per la migliore sceneggiatura originale.

Più recentemente Hannah ha rievocato il suo passato di sirena immaginaria per dare il suo sostegno al casting di Bailey. Portandosi su Twitter, Hannah ha dichiarato categoricamente “La sirenetta è nera. L’ho incontrata. là!”. Hannah ha anche terminato il tweet con l’hashtag #dontbearacistdork. Dai un’occhiata al suo Tweet originale qui sotto:

Hannah non è l’unica celebrità a pesare sulla questione, con Trevor Noah del Daily Show che ha anche recentemente criticato i critici razzisti che hanno attaccato le decisioni di casting della Sirenetta. Sebbene sia facile lasciarsi sopraffare dalla quantità di vetriolo razzista attualmente in circolazione online, la recente uscita del trailer ha anche provocato alcune reazioni più commoventi da parte dei fan più giovani indifferenti alla controversia. I social media vengono anche inondati da una sfilza di video di reazione di giovani ragazze di colore eccitate che sono in grado di riconoscersi nell’ultima principessa Disney live-action. La stessa Bailey ha persino iniziato a condividere alcune di queste clip e le sue risposte di apprezzamento tramite i suoi canali di social media.

Purtroppo, La Sirenetta non è l’unica struttura ad affrontare il tipo di contraccolpo razzista che sta vivendo nelle ultime settimane. Anche Il Signore degli Anelli: Gli anelli del potere di Amazon e molte delle sue star assortite sono state sbattute a causa delle decisioni di casting più inclusive dello show. Mentre Hollywood sta lentamente facendo uno sforzo maggiore per diversificare i suoi progetti sia davanti che dietro le telecamere, Internet continua a dimostrarsi un banco di prova molto controverso per i suoi valorosi sforzi. Tuttavia, a parte i troll di Internet, i fan più giovani della Disney sembrano aver già dato il loro sigillo di approvazione al ruolo di Bailey ne La sirenetta e probabilmente non vederanno l’ora che il film uscirà a maggio del prossimo anno.

Fonte: Darryl Hannah

Date di rilascio chiave

  • La Sirenetta Data di uscita: 26-05-2023


Potrebbe interessarti

Il prossimo obiettivo del nuovo film di Taika Waititi è fissato per l’uscita nella primavera del 2023
Il prossimo obiettivo del nuovo film di Taika Waititi è fissato per l’uscita nella primavera del 2023

Il prossimo film di Taika Waititi Next Goal Wins ha ora una data di uscita ufficiale. Waititi è un regista emergente noto per il suo stile eccentrico e comico, avendo diretto progetti come What We Do In The Shadows, Jojo Rabbit, Thor: Ragnarok e, più recentemente, Thor: Love and Thunder. Jojo Rabbit ha vinto a […]

Sarah Michelle Gellar non è stata in un film dal 2009 – ora è stata in 2 questa settimana
Sarah Michelle Gellar non è stata in un film dal 2009 – ora è stata in 2 questa settimana

Sarah Michelle Gellar è tornata al cinema dopo una pausa di 13 anni, con ruoli in Do Revenge e Clerks III, entrambi usciti nella stessa settimana. Mentre la star di Buffy l’ammazzavampiri ha continuato ad apparire regolarmente in TV con ruoli da protagonista in serie di breve durata come Ringer e The Crazy Ones, Gellar […]