Notizie Serie TVLa nuova rivelazione di Aegon di House Of The...

La nuova rivelazione di Aegon di House Of The Dragon cambia la morte del Re della Notte

-


Avvertenza: contiene SPOILER per House of the Dragon stagione 1, episodio 4.House of the Dragon stagione 1, episodio 4 cambia ulteriormente la morte del Re della Notte Il Trono di Spade. Nonostante sia ambientato quasi due secoli prima, House of the Dragon ha un impatto tangibile sul suo show genitore. Ciò deriva principalmente dalla rivelazione del prequel del sogno di Aegon il Conquistatore degli Estranei, che cambia l’intera storia e lo scopo della Casa Targaryen a Westeros, in particolare per Jon Snow e Daenerys Targaryen, i due cavalieri di draghi di Game of Thrones.

Sapere che lo stesso Aegon aveva invaso il Continente Occidentale a causa del prossimo inverno rende ancora più interessante il modo in cui Jon e Daenerys hanno preso in considerazione la sconfitta del Re della Notte e degli Estranei: suggerisce certamente che Jon fosse effettivamente (o avrebbe dovuto essere) l’eroe profetizzato, e che Dany non era destinata a governare il Trono di Spade a lungo perché il suo vero scopo era aiutare a unire il regno contro i morti. House of the Dragon stagione 1, episodio 4 raddoppia il sogno, collegandolo direttamente alla profezia del principe promesso e, oltre a ciò, rivelando anche che il pugnale catspaw era di proprietà di Aegon in precedenza.

Questa rivelazione non solo rende il pugnale della zampa gatta ancora più importante, ma cambia anche il finale degli Estranei. In Game of Thrones stagione 8, episodio 3, “The Long Night”, Arya Stark ha ucciso il Re della Notte – e lo ha fatto con il pugnale catspaw. L’uso dell’arma d’acciaio di Valyrian per distruggere gli Estranei è già in linea con la storia di Game of Thrones, non ultimo la lunga configurazione del pugnale, ma House of the Dragon fa sì che la morte del Re della Notte arrivi a quella specifica lama collegata a Le Cronache del Ghiaccio di Aegon e Sogno di fuoco. Si profetizzava che gli Estranei sarebbero stati sconfitti dai Targaryen, ed è con la loro arma – che risale all’Antica Valyria, anche prima di Aegon – che alla fine fu usata per distruggerli, collegando più strettamente la morte del Re della Notte al sogno di Aegon e realizzando il obiettivo finale dei Targaryen.

House Of The Dragon spiega perché il pugnale Catspaw ha dovuto uccidere il Re della Notte

Le rivelazioni di House of the Dragon aggiungono molto al pugnale catspaw e suggeriscono che il suo ruolo nella morte del Re della Notte e il trionfo dei vivi sui morti è sempre stato parte della profezia di Aegon. Dopotutto, si era preso la briga di chiedere ai piromanti di incidere la lama con la profezia, suggerendo che intendeva che fosse tramandata insieme al sogno (ecco perché re Viserys ce l’ha), e che potrebbe aver sospettato che potesse essere usata come arma chiave contro il grande Inverno.

Il Trono di Spade aveva precedentemente stabilito che l’acciaio di Valyria e il vetro di drago potevano uccidere gli Estranei, il che di per sé è ancora più intrigante alla luce del sogno di Aegon: le armi forgiate nel fuoco sono la chiave per distruggere il ghiaccio, consolidando ulteriormente l’idea che i Targaryen sconfiggano gli Estranei (anche se curiosamente il fuoco del drago non ha potuto uccidere il Re della Notte, cosa che non è stata spiegata). Ma il fatto che lo stesso Aegon possedesse il pugnale e avesse la profezia spiega meglio perché quella specifica arma d’acciaio di Valyria doveva essere quella per porre fine al Re della Notte e sconfiggere definitivamente gli Estranei.

Le rivelazioni di HOTD significano che Jon Snow avrebbe dovuto uccidere il Re della Notte? Si No

Le rivelazioni della Casa del Drago sul sogno di Aegon non solo hanno un impatto sulla morte del Re della Notte, ma anche su chi l’ha provocato. Arya ha ucciso il Re della Notte, ma ci si aspettava che sarebbe toccato a Jon Snow – infatti, gli showrunner David Benioff e DB Weiss hanno deciso di non andare con Jon perché sembrerebbe troppo ovvio, nonostante sia stato impostato con diversi sguardi in basso, rivelando in nel libro Fire Cannot Kill A Dragon: Game of Thrones e la storia non raccontata ufficiale della serie epica che non poteva essere lui “perché salva sempre la situazione”. Così toccò ad Arya, che aveva le abilità e l’accesso a un’arma d’acciaio di Valyria. Il Trono di Spade ha reso sensato Arya uccidere il Re della Notte, ricollegandolo alla profezia di Melisandre sugli occhi di colore diverso, al suo addestramento di Faceless Men e al suo dire “non oggi” al Dio della Morte, ma House of the Dragon è più difficile sull’idea che avrebbe dovuto essere un Targaryen.

Con l’impostazione di un Targaryen che sconfigge gli Estranei e la profezia del Principe Promesso, combinata con lo status di Jon come uno dei più grandi guerrieri del Continente Occidentale, l’apparente mancanza di significato attorno alla sua eredità Targaryen e la sua sviluppata rivalità con il Re della Notte , quindi suggerisce che Jon Snow che uccide il Re della Notte avrebbe completamente ripagato tutte queste idee. Sarebbe prevedibile? Certo, ma ha anche senso a livello narrativo, di carattere e tematico… tranne per il fatto che anche House of the Dragon introduce un problema. Dal momento che le origini del pugnale catspaw implicano che sarebbe sempre stato l’arma per distruggere gli Estranei, allora questo si adatta al fatto che Arya abbia ucciso il Re della Notte. La profezia si intromette, ma non ci sarebbe stato un buon modo per Jon di ottenere il pugnale da lei (al massimo sarebbe stato molto artificioso, dato che aveva la sua spada d’acciaio di Valyrian).

Le basi per l’uccisione del Re della Notte da parte di Jon Snow sono più forti e House of the Dragon le supporta, ma allo stesso tempo si contraddice. In definitiva, ovviamente, le profezie in Game of Thrones sono aperte all’interpretazione; possono autoavverarsi o realizzarsi in modi che nessuno si aspettava a causa delle azioni di una persona, specialmente di coloro che l’hanno ascoltata. Daenerys e Jon hanno aiutato a uccidere il Re della Notte, in linea con la profezia di Aegon (che non afferma che un Targaryen avrebbe posto fine direttamente agli Estranei, né menzionato il Re della Notte); Arya ha ucciso il Re della Notte con il pugnale di Aegon, che funziona anche per la sua storia e si adatta ancora alle origini dell’arma.

Ultime News

L’attore Ironheart di Black Panther 2 era quasi un personaggio diverso dell’MCU

A poco più di un mese dal suo arrivo, l'attore di Black Panther: Wakanda Forever, Dominique Thorne, ricorda...

Le foto di She-Hulk BTS mostrano quanto sia alto il doppio di Tatiana Maslany

Nuove foto dietro le quinte rivelano l'incredibile differenza di altezza tra She-Hulk: Tatiana Maslany dell'avvocato di Law e...

Il piano B14 del Commonwealth li rende cattivi come il CRM di Walking Dead

Il piano B14 del Commonwealth è la tattica più sinistra di Pamela Milton, avvicinandola al CRM sulla gerarchia...

Billy Eichner risponde senza mezzi termini alla scarsa apertura del botteghino di Bros

Billy Eichner ha una risposta schietta alla deludente performance al botteghino di Bros, nonostante le sue entusiastiche recensioni...

Da Non Perdere

I 30 Migliori Film Horror Da Vedere Assolutamente!

I migliori film horror più spaventosi di tutti i...

Come Disattivare Now TV

Vuoi capire come disattivare Now TV? Potresti non aver...

Ultimi Quiz

Quale Personaggio Della Casa Di Carta Sei?

Uno dei punti di forza delle serie come La Casa di Carta è che mettono insieme un gruppo di...

Che Personaggio Di Stranger Things Sei?

Che Personaggio Di Stranger Things Sei? Sei stato anche tu uno di quelli che, guardando il primissimo episodio di...

Potrebbe anche interessarti...
Articoli selezionati per te