Asiatica Film Mediale

La Disney risponde alle critiche al film Biancaneve di Peter Dinklage

La Disney risponde alle critiche al film Biancaneve di Peter Dinklage
Erica

Di Erica

26 Gennaio 2022, 10:01


La Disney ha risposto alle critiche dell’attore Peter Dinklage sul nuovo adattamento live-action di Biancaneve. Basato sul film d’animazione Disney originale del 1937, il nuovo film segue la scia dei recenti progetti animati e live-action che lo studio ha sfornato nell’ultimo decennio, tra cui Cenerentola, Aladdin, Il re leone, Mulan, e l’imminente La Sirenetta. La nuova versione conterrà una sceneggiatura di Greta Gerwig con il regista di The Amazing Spider-Man Marc Webb al timone.

Biancaneve ha recentemente scelto Rachel Zegler di West Side Story come personaggio principale, con Andrew Burnap come nuovo personaggio maschile creato per il film. Gal Gadot di Wonder Woman interpreterà la Regina Cattiva nella rivisitazione musicale del racconto classico. Tuttavia, la notizia del film ha sollevato le critiche dell’attore Peter Dinklage in un’intervista con Marc Maron, che ha criticato il film per aver adattato lo stereotipato “Seven Dwarfs” della storia, definendolo una “storia a ritroso su sette nani che vivono insieme in una grotta .”

Dopo aver appreso la notizia della reazione di Dinklage, la Disney ha rilasciato una dichiarazione in risposta a quelle critiche (tramite THR), affermando che stanno “adottando un approccio diverso” al concetto dei sette nani e che si stanno consultando con i membri della comunità del nanismo nello sviluppo della nuova versione. Il film è in sviluppo da tre anni finora e lo studio afferma che ha “reinventato i personaggi dei nani sin dalle prime fasi” e avrà “consulenti culturali” simili a quelli che avevano in altri adattamenti live-action come Aladdin e Mulan. Leggi la dichiarazione della Disney di seguito:

“Per evitare di rafforzare gli stereotipi del film d’animazione originale, stiamo adottando un approccio diverso con questi sette personaggi e ci siamo consultati con i membri della comunità del nanismo. Non vediamo l’ora di condividere di più mentre il film entra in produzione dopo un lungo periodo di sviluppo”.

Il nuovo film della Disney Biancaneve non è il primo film a reimmaginare o raccontare di nuovo la famosa storia. Il regista Tarsem Singh ha adattato la storia come Mirror Mirror nel 2012, con Julia Roberts e Lily Collins, e ha interpretato attori nani nei ruoli dei sette nani. Quello stesso anno ha visto l’uscita di Biancaneve e Il cacciatore, interpretato da Kristen Stewart e Chris Hemsworth, con attori non nani che interpretano i ruoli dei nani. Quei film ritraevano i nani in una natura meno da cartone animato rispetto al film d’animazione originale, ma comunque con qualità simili.

Dinklage è stato un forte sostenitore della comunità di attori del nanismo e certamente ha motivo di sospettare di un’altra iterazione di Biancaneve che potrebbe potenzialmente spingere uno stereotipo che si è perpetuato dall’uscita del film originale. Tuttavia, poiché Dinklage non è coinvolto nel film, è del tutto possibile che semplicemente non sia a conoscenza della direzione che la Disney sta prendendo con la proprietà, per non parlare del ritratto dei tradizionali personaggi nani. Sebbene la dichiarazione della Disney possa o meno alleviare la mente di Dinklage sull’argomento, sembra che ci sia una certa attenzione nel modo in cui i nani saranno interpretati nel nuovo Biancaneve, che farà il suo debutto nel 2023.

Fonte: THR

.item-num::after { contenuto: “https://www.asiaticafilmmediale.it/”; }


Potrebbe interessarti

Le foto del set di Halloween Ends rivelano il ritorno di Jamie Lee Curtis nei panni di Laurie Strode
Le foto del set di Halloween Ends rivelano il ritorno di Jamie Lee Curtis nei panni di Laurie Strode

È stato rivelato il primo sguardo a Jamie Lee Curtis nei panni di Laurie Strode sul set di Halloween Ends. Curtis ha interpretato Strode dall’originale Halloween di John Carpenter nel 1978, apparendo di nuovo per il sequel, Halloween II nel 1981, poi di nuovo per Halloween H20 nel 1998, e in Halloween: Resurrection nel 2002, […]

Le star di The Office John Krasinski e Steve Carell si riuniscono in un nuovo film
Le star di The Office John Krasinski e Steve Carell si riuniscono in un nuovo film

Gli ex co-protagonisti di Office Steve Carell e John Krasinski si riuniranno nel nuovo film della Paramount If, anch’esso diretto da Krasinski. Sebbene entrambi abbiano costruito carriere impressionanti attraverso altri progetti, Carell e Krasinski rimangono noti per il tempo che hanno trascorso lavorando alla Dunder Mifflin in The Office. Carell ha interpretato il manager inetto […]