Asiatica Film Mediale

La decisione di Lightyear Tim Allen sulla rifusione spiegata dal produttore

La decisione di Lightyear Tim Allen sulla rifusione spiegata dal produttore
Erica

Di Erica

09 Giugno 2022, 22:14


La decisione di riformulare Tim Allen come voce di Buzz Lightyear nell’imminente Lightyear della Pixar è stata spiegata dal produttore del film. Lightyear è il 26° film della Pixar Animation Studio ed è uno spin-off del popolare franchise di Toy Story. Racconta la storia delle origini del ranger spaziale che ha ispirato la linea di giocattoli Buzz Lightyear e presenta un’avventura che viaggia nel tempo. Il film uscirà nelle sale il 17 giugno, quasi 27 anni dopo l’uscita del primo Toy Story.

Quando il progetto è stato annunciato per la prima volta alla Disney’s Investor Call nel 2020, una delle più grandi sorprese è stata che Chris Evans avrebbe doppiato Buzz Lightyear. Allen ha doppiato Buzz nel film originale di Toy Story nel 1995 e ha ripreso il suo ruolo in tutti e tre i sequel. Anche se questa non è la prima volta che qualcuno diverso da Allen ha doppiato Buzz, poiché Patrick Warburton ha assunto il personaggio nella serie animata Buzz Lightyear di Star Command, l’assenza di Allen da un film è stata notevole per molti poiché l’attore è così legato al carattere.

In un’intervista con THR, il produttore di Lightyear Galyn Susman afferma che non ci sono mai stati piani per riportare Allen a qualsiasi titolo per il film. Ciò è dovuto alla storia che Lightyear sta cercando di raccontare, che non si adatta perfettamente all’iterazione del personaggio di Allen. Susman dice:

“Tim è davvero l’incarnazione del giocattolo Buzz, e questo non è il mondo dei giocattoli, quindi non ha davvero senso. Non c’è davvero un ruolo. Creerebbe solo più confusione per il pubblico invece di aiutarlo a capire il film che stiamo cercando di raccontare”.

Sembra che la decisione di riformulare Allen poiché Buzz non ha danneggiato il film, poiché le prime reazioni di Lightyear sono estremamente positive. Disney e Pixar nutrono grandi speranze per il film, posizionandolo come un importante polo di attrazione per l’estate. Segnerà il primo lungometraggio della Pixar nelle sale da Onward due anni fa, quando Soul, Luca e Turning Red sono stati inviati direttamente a Disney+. I trailer di Lightyear hanno venduto al pubblico un’epopea di fantascienza basata sul personaggio di Buzz, e riformulare Allen con un attore come Evans aiuta a vendere il progetto come un film non tradizionale di Toy Story. Anche se ha lo stesso aspetto e ha lo stesso slogan, Buzz di Evans è molto diverso da quello di Allen, e ha senso che abbia assunto il ruolo.

Nonostante le preoccupazioni iniziali che credevano che Allen fosse stato rifuso a causa della sua politica, la verità è molto più semplice. Anche la Disney sta ancora lavorando a stretto contatto con Allen, dato che è tornato per Toy Story 4 e riprenderà il ruolo di Scott Calvin nello show televisivo Disney+ Santa Clause. Nel frattempo, resta da vedere il futuro di Allen nel franchise di Toy Story. Toy Story 4 sembrava offrire un finale per quell’incarnazione del franchise e nessun piano per Toy Story 5 sembra essere in lavorazione. Per ora, Lightyear è il modo in cui Disney e Pixar manterranno in vita il marchio e, se il film sarà un successo, potrebbe ottenere sequel e lanciare il proprio franchise, mantenendo così Evans nel ruolo di Buzz Lightyear per il prossimo futuro.

Fonte: THR

Date di rilascio chiave

  • Lightyear (2022)Data di uscita: 17 giugno 2022


Potrebbe interessarti

Film su MCU Thunderbolts in arrivo, sarà la Suicide Squad della Marvel
Film su MCU Thunderbolts in arrivo, sarà la Suicide Squad della Marvel

I Marvel Studios stanno ufficialmente andando avanti con un film live-action di Thunderbolts con Jake Schreier che dirigerà il film MCU. Dalla fine di Infinity Saga, l’MCU sta andando in molteplici nuove direzioni con il ritorno di eroi e cattivi, nonché l’aggiunta di quelli inutilizzati dal più ampio Universo Marvel. Con Disney+ come piattaforma aggiuntiva, […]

Top Gun 2: Perché Maverick e Charlie non stanno più insieme
Top Gun 2: Perché Maverick e Charlie non stanno più insieme

AVVERTIMENTO! Questo articolo contiene spoiler per Top Gun: Maverick. Perché Pete “Maverick” Mitchell (Tom Cruise) non è più con Charlotte “Charlie” Blackwood (Kelly McGillis) in Top Gun: Maverick? Più di tre decenni fa, il film drammatico d’azione di Tony Scott per la Paramount, Top Gun, è arrivato sul grande schermo. È stato un successo al […]