Asiatica Film Mediale

La data di uscita di Dune 2 si allontana dal prequel di Hunger Games

La data di uscita di Dune 2 si allontana dal prequel di Hunger Games
Erica

Di Erica

12 Ottobre 2022, 02:07


La data di uscita di Dune: Part Two è cambiata ancora una volta. Il prossimo film di Denis Villeneuve è basato sull’epico romanzo di Frank Herbert incentrato su una battaglia per il controllo del pianeta ostile Arrakis, che contiene una preziosa risorsa nota come “spezia”. Nel 1984 fu pubblicato un adattamento del romanzo con Kyle MacLachlan e diretto da David Lynch che ricevette in gran parte recensioni negative. Nel 2021, un tanto atteso adattamento ad alto budget con protagonista Timotheé Chalamet è stato distribuito da WarnerMedia contemporaneamente nelle sale e su HBO Max. Il nuovo Dune è stato un successo che è stato nominato per dieci Oscar e ne ha vinti sei.

L’adattamento di Dune del 2021 copre metà del romanzo originale, che è il primo di una serie di sei libri di Herbert. Dune: Part Two coprirà il resto del libro, con il ritorno delle star Chalamet, Rebecca Ferguson, Josh Brolin, Javier Bardem, Dave Bautista e Zendaya, che fortunatamente avranno più tempo sullo schermo nel sequel. Le nuove introduzioni al cast includono Florence Pugh, Léa Seydoux, Christopher Walken e Austin Butler. Originariamente fissato per una data di uscita nell’ottobre 2023, Dune: Part Two è stato posticipato di un mese a novembre del prossimo anno, mettendolo in competizione con il prossimo prequel di Hunger Games, The Ballad of Songbirds & Snakes.

Ora, la Warner Bros. riferisce che la data di uscita del film è cambiata di nuovo. La data di uscita è stata anticipata di due settimane, dal 17 novembre al 3 novembre 2023. Il cambiamento sposta Dune: Part Two lontano dall’uscita di The Ballad of Songbirds and Snakes il 17 novembre, prendendo il posto che è stato lasciato libero da Marvel’s Blade, che era recentemente ritardato. Il turno di due settimane consente a Dune: Part Two di debuttare senza una grande concorrenza al botteghino.

Il cambio di rilascio di Dune 2 è un buon segno per il sequel

Anche se può essere preoccupante sentire parlare di numerosi cambiamenti per un film di alto profilo come Dune: Part Two, i recenti cambiamenti nell’uscita del sequel di Dune sono un segnale positivo. Spostare la data di uscita di due settimane prima è un’indicazione incoraggiante che la produzione del film è sulla buona strada. Inoltre, sfruttare il fine settimana che era originariamente occupato da Blade significa che Dune: Part Two eviterà la battaglia con il film prequel di Hunger Games e trarrà vantaggio dall’uscita all’inizio di novembre, attirando l’attenzione in tempo per la stagione dei premi. Dato il successo ottenuto da Dune agli Oscar l’anno scorso, la data di uscita principale che il film occupa ora sarà probabilmente la ciliegina sulla torta della sua accoglienza.

Dopo i numerosi cambiamenti segnalati alla Warner Bros., è diventato chiaro che Dune: Part Two è una delle loro proprietà più stabili, date le modifiche apportate per massimizzare i numeri al botteghino. Il sequel di Dune non seguirà il modello di uscita del suo predecessore, che è stato colpito dalla pandemia, optando per una corsa teatrale esclusiva senza un’uscita simultanea di HBO Max. Mentre manca più di un anno a Dune: Part Two, il primo film è ancora disponibile su HBO Max.

Fonte: Warner Bros.


Potrebbe interessarti

La star originale di Nightmare On Elm Street vuole un sequel in stile Halloween
La star originale di Nightmare On Elm Street vuole un sequel in stile Halloween

Mentre il franchise guidato da Jamie Lee Curtis si avvicina alla sua conclusione epica, la star originale di A Nightmare on Elm Street Heather Langenkamp afferma di volere un sequel legacy in stile Halloween. Langenkamp ha guidato il cast dell’iconico film horror del 1984 di Wes Craven nei panni di Nancy Thompson, una liceale che […]

Sydney Sweeney di Euphoria sarà protagonista e EP nel nuovo film di Barbarella
Sydney Sweeney di Euphoria sarà protagonista e EP nel nuovo film di Barbarella

Sebbene impegnata nel mondo della Marvel, Sydney Sweeney di Euphoria si sta preparando per il suo prossimo progetto per recitare e produrre esecutivamente un nuovo film di Barbarella. Originariamente creati da Jean-Claude Forest, i fumetti di Barbarella erano incentrati sul personaggio titolare mentre intraprendeva una serie di avventure nello spazio, molte delle quali l’hanno portata […]