Notizie FilmLa cancellazione di Batgirl è una conseguenza della cattiva...

La cancellazione di Batgirl è una conseguenza della cattiva pianificazione DCEU di WB

-


La scioccante cancellazione di Batgirl da parte della Warner Bros. Discovery è una tragica conseguenza della cattiva gestione del DCEU da parte di più amministrazioni Warner Bros. negli ultimi dieci anni. Il DCEU è stato in una posizione strana per alcuni anni, non riuscendo a impegnarsi in un piano particolare e annunciando costantemente film DC che non sono mai realmente accaduti. Dopo anni di errori, Batgirl sta ora sopportando il peso maggiore degli sforzi per salvare il marchio cinematografico DC.

Il film di Batgirl è stato inizialmente annunciato da Joss Whedon come sceneggiatore e regista nel marzo 2017, solo pochi mesi prima che fosse rivelato che avrebbe sostituito Zack Snyder in Justice League prima di ampie riscritture e riprese. Dopo il fallimento di Justice League, Whedon si è allontanato da Batgirl e il DCEU sarebbe rimasto in uno stato di confusione generale per diversi anni. Alla fine, Adil El Arbi e Bilall Fallah sono stati scelti per realizzare un nuovo film di Batgirl, ma grazie ai massicci cambiamenti nei piani DCEU e nelle priorità dello studio, Batgirl è stata completamente tagliata senza piani per alcun tipo di rilascio nonostante fosse in fase di post-produzione.

È tragico per chiunque dedicare così tanto tempo a un film che non vede la luce del giorno, ma grazie ad anni di cattiva pianificazione e cattiva gestione dello studio, il nuovo team di Warner Bros. Discovery ha finalmente fatto il tipo di decisione difficile che il DCEU ha necessario per anni, con Batgirl, sfortunatamente, che sopporta le costose conseguenze di anni di errori di WB.

Il DCEU è rotto dal 2016

Sembra che il DCEU sia sempre stato in uno stato di caos, ma nel 2016 c’era in realtà un piano in atto per una serie completa di film interconnessi che giravano da Man of Steel di Zack Snyder e Batman v Superman: Dawn of Justice, che erano entrambi film divisivi, ma hanno comunque visto un forte interesse generale e numeri di successo al botteghino, anche se erano al di sotto delle aspettative dello studio. Man of Steel è stato molto elogiato come il film di Superman con il maggior incasso al momento della sua uscita e Batman v Superman: Dawn of Justice è ancora uno dei film con il maggior incasso del DCEU, con Suicide Squad e Wonder Woman che hanno anche registrato grandi numeri al botteghino. Aquaman è anche principalmente un prodotto di questa era ed è l’unico film DCEU ad incassare oltre $ 1 miliardo al botteghino.

A causa di un’accoglienza iniziale difficile per alcuni dei primi film DCEU, sono state ordinate enormi revisioni a Justice League e la maggior parte della futura lista di film DCEU è stata cancellata, ritardata o significativamente modificata, ma la prima ricezione DCEU non era significativamente fuori linea con molti altri importanti franchise dell’epoca. Anche la prima fase del MCU ha visto recensioni incoerenti e risultati mediocri al botteghino prima di The Avengers, ma al DCEU non è mai stato permesso di svilupparsi fino a quel punto, vedendo enormi riscritture, riprese e cambiamenti di tabellone ad ogni urto sulla strada. Quando Justice League di Zack Snyder è stato finalmente rilasciato su HBO Max, ha ricevuto un’accoglienza molto più positiva rispetto alla versione cinematografica del 2017 preferita dallo studio, suscitando interesse per quello che avrebbe potuto essere il futuro del franchise, ma la Warner Bros. era già andata avanti e lo era. Non sono interessato ai futuri film di Snyder DC.

Anche se non è la prima volta che un franchise ha subito un’importante revisione a metà, l’abbandono del DCEU di Zack Snyder ha avuto troppi effetti a valle sul franchise. Personaggi come Aquaman di Jason Momoa e Wonder Woman di Gal Gadot hanno avuto una forte accoglienza dai loro film da solista, ma il resto degli attori della Justice League era in una brutta posizione. Ben Affleck voleva smettere di interpretare Batman a causa dell’esperienza di ripresa di Justice League, Henry Cavill doveva un nuovo contratto con Superman in un momento in cui la Warner Bros. non era disposta a investire di più in lui, Ray Fisher ha perso il ruolo di Cyborg di conseguenza del suo scontro con lo studio per il trattamento tossico da parte di Joss Whedon e dei dirigenti della WB, e il film Flash di Ezra Miller è rimasto bloccato nell’inferno dello sviluppo (con problemi legali più recenti che aggravano le cose). Con così tanti personaggi della Justice League messi da parte o che necessitano di una rifusione, il DCEU non è riuscito ad andare avanti con molti dei suoi più grandi eroi e i tentativi di potenziare i personaggi secondari non hanno ottenuto la trazione necessaria per rivitalizzare il franchise.

I maggiori problemi di Batgirl sono stati causati da un DCEU rotto

Geoff Johns e John Berg sono stati incaricati della DC Films durante la produzione di Justice League, ma nonostante le ripetute affermazioni di piani per spostare il franchise in una nuova direzione, ogni voce successiva del franchise si è trovata a cavallo della linea, rifiutandosi di impegnarsi in qualsiasi versione particolare di la continuità fratturata e l’incapacità di costruire verso una visione DCEU più ampia o potenziali futuri film di squadra. Poco dopo l’attentato al botteghino di Justice League, Johns e Berg furono sostituiti da Walter Hamada, il cui approccio non era molto diverso, con risultati altrettanto scarsi. Quando sono arrivate le prese in giro per i piani DCEU potenzialmente importanti per il futuro, erano sotto forma di cameo senza volto, per ricordare al pubblico che la Warner Bros. non era nemmeno sicura di chi avrebbe interpretato alcuni dei suoi personaggi più grandi, se fossero tornati.

Si potrebbe obiettare che le recensioni controverse e i ritorni al botteghino buoni non eccezionali hanno reso il primo piano DCEU un approccio imperfetto, ma anche un approccio imperfetto è meglio di nessun piano. Le reazioni positive alla Justice League di Zack Snyder sono la prova che il pubblico si stava avvicinando e la percezione del franchise sarebbe migliorata nel tempo, ma ciò non è mai stato permesso. Quando Batgirl è entrata in produzione, il piano era quello di sostituire il brizzolato Batman di mezza età interpretato da Ben Affleck con un Michael Keaton di 70 anni attraverso il multiverso in The Flash insieme al commissario Gordon di JK Simmons, 67 anni, e persino il film i registi non erano sicuri di come o perché certi personaggi fossero nel loro film, definendolo uno “spaghetti di Multiversi”.

Il problema non è l’esistenza del multiverso (anche il piano DCEU di Snyder includeva la linea temporale alternativa di Knightmare), il problema era che i film stavano iniziando a funzionare come cerotti per “correggere” gli errori commessi nei precedenti film DCEU, che a loro volta erano anche cerotti per coprire altri errori commessi. Dopo la fusione con Discovery e la formazione della Warner Bros. Discovery, la vecchia leadership della WB è stata quasi del tutto eliminata, lasciando la nuova amministrazione con una pila di film di Band-Aid mentre cercano di tracciare un altro nuovo piano DCEU. Hanno avuto la scelta, come la precedente amministrazione, di continuare il piano “spaghetti dei multiversi”, calciando la lattina più in là, o strappando il cerotto in modo da poter andare avanti con una tabula rasa che non è impantanata da i tanti errori degli ex dirigenti della WB. Sfortunatamente per il cast e la troupe laboriosa di Batgirl, hanno scelto di scartare il film.

La cancellazione di Batgirl è la conseguenza di una cattiva gestione esecutiva di WB

Il problema non era semplicemente quello del canone, anche se questo ha sicuramente avuto un impatto, ma la sua costruzione principale ha reso Batgirl una situazione difficile. È stato progettato per essere monetizzato in un modo che non funzionava con l’approccio di WBD. Con un budget di 90 milioni di dollari, il film era troppo costoso per adattarsi al nuovo piano di streaming WBD, ma anche la produzione non era abbastanza grande per renderlo un evento cinematografico. È sorprendente che non taglierebbero semplicemente le perdite e le rilascerebbero in streaming per recuperare ciò che potrebbero sull’investimento, ma è stato anche riferito che potrebbero esserci più da guadagnare (o meno da perdere) finanziariamente rendendolo uno sgravio fiscale , in tal caso si tratterebbe di una perdita totale e quindi inammissibile a qualsiasi forma di svincolo a fini di lucro.

In un settore che contrappone regolarmente l’arte agli interessi commerciali, la leadership della Warner Bros. aveva già depriorizzato l’integrità artistica riducendo i film DCEU a “contenuti”, infrangendo i canoni DCEU e non riuscendo a ottenere il tipo di performance al botteghino che desideravano dal franchise DCEU . Questo non significa che Batgirl non fosse un film di qualità realizzato da registi appassionati, ma era una componente di uno status quo rotto che esisteva perché Warner. Bros. ha cercato di costruirlo su una base DCEU fondamentalmente imperfetta. Di fronte alla possibilità di mantenere il franchise in vita o di staccare la spina e di esercitare un’opzione post-fusione per recuperare le perdite come agevolazione fiscale, la Warner Bros. Discovery ha optato per quest’ultima.

A causa dello stato della Warner Bros. ereditato da Discovery, l’azienda è stata costretta a prendere una decisione commerciale brutalmente fredda su una creazione artistica, indipendentemente dalla qualità. Se la Warner Bros. Discovery avesse ereditato una società con meno debiti, un DCEU fiorente e un film di Batgirl preventivato e progettato per un metodo di monetizzazione più solido, Batgirl avrebbe potuto non subire la stessa sorte. Certo, questi problemi sono anche una parte importante del motivo per cui l’azienda è stata venduta per la seconda volta in pochi anni. Un decennio di fallimenti alla Warner Bros. significava che una nuova società era ora responsabile della pulizia del pasticcio. Ciò non rende la cancellazione di Batgirl meno tragica, ma la vera tragedia è che la Warner Bros., una volta vista come un rifugio sicuro per i registi, è caduta al punto che i suoi realizzatori sono diventati vittime delle fredde e dure decisioni aziendali necessarie per salvare un marchio morente.

Date di rilascio chiave

  • Black Adam (2022) Data di uscita: 21 ottobre 2022
  • Shazam! Fury of the Gods (2022) Data di uscita: 21 dicembre 2022
  • Aquaman and the Lost Kingdom (2023) Data di uscita: 17 marzo 2023
  • Blue Beetle (2023) Data di uscita: 18 agosto 2023

Ultime News

L’attore Ironheart di Black Panther 2 era quasi un personaggio diverso dell’MCU

A poco più di un mese dal suo arrivo, l'attore di Black Panther: Wakanda Forever, Dominique Thorne, ricorda...

Le foto di She-Hulk BTS mostrano quanto sia alto il doppio di Tatiana Maslany

Nuove foto dietro le quinte rivelano l'incredibile differenza di altezza tra She-Hulk: Tatiana Maslany dell'avvocato di Law e...

Il piano B14 del Commonwealth li rende cattivi come il CRM di Walking Dead

Il piano B14 del Commonwealth è la tattica più sinistra di Pamela Milton, avvicinandola al CRM sulla gerarchia...

Billy Eichner risponde senza mezzi termini alla scarsa apertura del botteghino di Bros

Billy Eichner ha una risposta schietta alla deludente performance al botteghino di Bros, nonostante le sue entusiastiche recensioni...

Da Non Perdere

I 30 Migliori Film Horror Da Vedere Assolutamente!

I migliori film horror più spaventosi di tutti i...

Come Disattivare Now TV

Vuoi capire come disattivare Now TV? Potresti non aver...

Ultimi Quiz

Quale Personaggio Della Casa Di Carta Sei?

Uno dei punti di forza delle serie come La Casa di Carta è che mettono insieme un gruppo di...

Che Personaggio Di Stranger Things Sei?

Che Personaggio Di Stranger Things Sei? Sei stato anche tu uno di quelli che, guardando il primissimo episodio di...

Potrebbe anche interessarti...
Articoli selezionati per te