Notizie FilmKylo Ren è mai andato a Moraband? Spiegherebbe...

Kylo Ren è mai andato a Moraband? Spiegherebbe i molti buchi della trama di Star Wars

-


Palpatine potrebbe aver considerato Kylo Ren nient’altro che una pallida imitazione di Darth Vader, ma il giovane cattivo di Star Wars potrebbe aver visitato il pianeta natale Sith di Moraband, apprendendo segreti che nemmeno l’Imperatore conosceva. Quando l’imperatore fu sconfitto da Darth Vader in Il ritorno dello Jedi, fu rapidamente resuscitato sull’antica ridotta Sith di Exegol. Ben presto posò il suo sguardo avido sul figlio di Leia Organa, Ben, e iniziò a trasformarlo nel lato oscuro.

C’è un senso in cui Kylo Ren non è mai caduto nel lato oscuro; piuttosto, ne è rimasto intrappolato. La voce dell’imperatore Palpatine gli sussurrò all’orecchio per tutta la sua infanzia, negando silenziosamente l’insegnamento di Luke Skywalker e incoraggiandolo a mettere in dubbio la sua identità quando seppe di essere il nipote di Darth Vader. Alla fine, una fatidica notte, l’Imperatore permise a Luke di percepire la sua presenza nella stanza del suo apprendista. Luke credeva di percepire l’oscurità in suo nipote e istintivamente azionava la sua spada laser in un momento di debolezza progettato dal Signore dei Sith. Luke si rese conto della sua sciocchezza troppo tardi quando il ragazzo si svegliò, e rimase stordito fino a perdere i sensi quando Ben Solo scatenò il suo potere. Quando Luke si riprese, il suo Ordine Jedi era stato distrutto, il loro tempio era stato cancellato. Non aveva idea che il Tempio fosse stato effettivamente distrutto da Palpatine, con Ben che si assumeva la responsabilità. Ben presto, manipolato dall’Imperatore tramite il suo agente Snoke, Ben divenne Kylo Ren.

Kylo Ren era affascinato dai Sith, in gran parte perché si era convinto che stesse continuando la missione di Darth Vader, anche se non è mai stato chiaro cosa credesse davvero che fosse quella missione. Ma Palpatine non aveva alcun interesse a trasformare Ben Solo, nipote di Darth Vader, in un Sith; aveva praticamente rinunciato alla Regola dei Due Sith e stava cercando un ospite per il suo spirito eterno piuttosto che un apprendista. Nonostante tutto ciò, Kylo Ren potrebbe aver conosciuto molti più segreti Sith di quanto sospettasse l’Imperatore, e potrebbe essere stato aiutato da una visita a Moraband. Ecco perché.

Kylo Ren sapeva di più sui Sith di quanto credesse Palpatine

All’imperatore piaceva affermare che tutto stava procedendo come aveva previsto, ma, in verità, quell’affermazione era semplicemente un modo per coprire il suo ego poiché la sua esperienza risiedeva nell’adattarsi rapidamente. Questo era chiaro anche nella trilogia prequel, quando il Maestro Jedi Sifo-Dyas – percependo un conflitto galattico in arrivo che avrebbe consumato i Jedi – commissionò la creazione dell’Armata dei Cloni. Quando Palpatine lo scoprì, prese rapidamente il controllo del progetto e presto ebbe l’idea per l’Ordine 66. Si adattò in modo simile in Star Wars: L’Ascesa di Skywalker, quando Ben Solo e Rey si trovarono davanti a lui e alla fine si rese conto erano una Diade della Forza. Secondo il libro di Lucasfilm Secrets of the Sith, i Sith avevano cercato a lungo di apprendere i segreti della Diade e la loro Regola dei Due era stata stabilita in parte nel tentativo di creare un tale fenomeno. Eppure Palpatine riconobbe la Diade solo quando i due potenti esseri stavano davanti a lui.

Ed ecco la cosa sorprendente; Kylo Ren sapeva della Diade della Forza prima di Palpatine. I tie-in di Lucasfilm hanno da tempo confermato che Kylo Ren ha studiato i Sith, ma il fatto che abbia riconosciuto una Diade della Forza suggerisce che avesse esplorato alcuni dei loro segreti più profondi e oscuri. Inoltre, Kylo Ren è riuscito a mantenere la conoscenza per sé fino a quando non ha affrontato Rey con la verità: un risultato straordinario, data la natura della Diade significava che i pensieri e le conoscenze di Kylo Ren erano condivisi con Rey, mentre Palpatine stesso si immergeva nel mente dell’ex Jedi. Era molto più informato di quanto credesse l’imperatore.

L’imperatore aveva distrutto la maggior parte delle reliquie dei Sith

Ma questo pone la domanda su dove Kylo Ren abbia appreso della Diade della Forza. L’Imperatore aveva governato la galassia per decenni e aveva acquisito un vasto tesoro di antichi manufatti Sith e Holocron, inclusi tutti quelli saccheggiati dal Tempio Jedi su Coruscant, dove i Jedi avevano segretamente tenuto una cosiddetta “Collezione Bogan” di reliquie del lato oscuro. Palpatine aveva sparso questa collezione nei suoi rifugi in tutta la galassia, e sapeva che contenevano segreti che non poteva rischiare di apprendere dai suoi successori. La morte dell’Imperatore in Il Ritorno dello Jedi diede inizio all’Operazione Cinder, un’orribile politica di vendetta della galassia sulla terra bruciata, con i lealisti imperiali che rasero al suolo interi pianeti. Questa servì come un’opportunità per Palpatine per mettere alla prova la lealtà dei suoi ufficiali e scelse di salvare i migliori per formare il Primo Ordine. Ma ha anche aiutato l’Imperatore a nascondersi da Luke Skywalker, perché gli obiettivi dell’operazione Cinder sono stati scelti con cura per cancellare le sue vecchie basi.

Palpatine possedeva la stragrande maggioranza dei manufatti, delle reliquie e degli Holocron dei Sith della galassia. L’operazione Cinder li ha quindi distrutti tutti, il che significa che i segreti più profondi dei Sith avrebbero dovuto essere persi, impossibili da recuperare per chiunque. In teoria, Kylo Ren avrebbe dovuto essere in grado di conoscere la Force Dyad solo su Exegol. Tuttavia, non c’è alcun segno in Star Wars: L’ascesa di Skywalker che abbia trascorso abbastanza tempo lì per leggere le iscrizioni della Diade della Forza incise sui suoi muri.

Kylo Ren potrebbe aver appreso della diade della forza da Moraband

C’è, tuttavia, un luogo in cui Kylo Ren potrebbe aver appreso della Force Dyad: il pianeta natale Sith di Moraband. A volte chiamato Korriban, questo mondo è sterile e senza vita, infestato dai fantasmi dei Signori dei Sith morti da tempo, intrisi del lato oscuro della Forza. Yoda si è recato a Moraband in Star Wars: The Clone Wars, mentre cercava di svelare i misteri dei Sith, ma stava guardando nel posto sbagliato; secondo I segreti dei Sith di Lucasfilm, l’Imperatore non vi si recò mai, presumibilmente credendo che Moraband contenesse solo segreti del passato, quando cercava di plasmare il futuro. Dato che Yoda ha incontrato lo spettro di Darth Bane su Moraband – il Signore dei Sith che ha creato la Regola del Due in primo luogo dalla Dottrina della Diade – è ragionevole supporre che i templi di questo mondo contenessero lezioni sulla Diade. Questa conoscenza proibita sarebbe stata lasciata lì, indisturbata dall’Imperatore semplicemente perché non ci era riuscito, oppure forse perché sentiva che gli spiriti degli antichi Sith sarebbero stati scontenti di lui e avrebbe cercato di rimandare quel confronto. Se Kylo Ren ha visitato il pianeta natale dei Sith di Moraband, è del tutto possibile che sapesse molto di più sui Sith di quanto credesse Palpatine.

La domanda interessante, ovviamente, è esattamente quando Kylo Ren si è reso conto di far parte di una Force Dyad con Rey. È possibile che avesse sentito parlare della Diade della Forza prima ancora che iniziasse la trilogia del sequel, visitando Moraband come parte del suo tentativo iniziale di legarsi al lato oscuro, e alla fine si unì ai punti. Più probabilmente, però, è che si sia recato a Moraband durante l’anno tra Star Wars: Gli Ultimi Jedi e Star Wars: L’Ascesa di Skywalker, un anno in cui ha governato la galassia. Questo potrebbe anche spiegare dove ha iniziato a sentire i sussurri degli antichi Sith Wayfinders che potrebbero portarlo a Exegol nelle Regioni Sconosciute, dove si sarebbe trovato faccia a faccia con il grande cattivo di Star Wars. Qualunque sia il caso, però, c’è una profonda ironia nel fatto che l’Imperatore stesse probabilmente guardando Kylo Ren mentre lo capiva, ma non ha scavato abbastanza profondamente nella sua mente per ottenere le stesse informazioni.

Date di rilascio chiave Rogue Squadron (2023)Data di rilascio: 22 dicembre 2023

Latest news

Kirsten Dunst si unisce al cast del nuovo film dell’ex regista di Machina

Kirsten Dunst si è unita al cast del nuovo film d'azione di A24 intitolato Civil War, che sarà...

Il trailer della seconda stagione di Sweet Magnolias svela segreti, romanticismo e altri Margarita

Il trailer della seconda stagione dell'affascinante serie di successo di Netflix, Sweet Magnolias, è finalmente uscito. La...

The Batman Runtime continua una tendenza iniziata DOPO i film di Burton

La lunga durata di The Batman continua una tendenza nei film da solista del Cavaliere Oscuro iniziata dopo...

Il trailer di Moon Knight ottiene 75 milioni di visualizzazioni nelle prime 24 ore

Il primo trailer dei Marvel Studios Moon Knight ha attirato un numero enorme di 75 milioni di spettatori....

Sheldon trova il suo primo gruppo di amici prima di BBT nel trailer di Young Sheldon

Sheldon (Iain Armitage) ha il suo primo gruppo di amici nerd su Young Sheldon. La banda di...

Ghostbusters: Afterlife Mini Stay-Puft Marshmallow ispirati ai Gremlins

Ghostbusters: Il team VFX di Afterlife ha rivelato che la sequenza del mini-Stay Pufts del film è stata...

Must read

You might also likeRELATED
Recommended to you