Asiatica Film Mediale

Kelsey Grammer svela la cruda verità sul potenziale ritorno della seconda stagione del reboot di Frasier di Niles.

Kelsey Grammer svela la cruda verità sul potenziale ritorno della seconda stagione del reboot di Frasier di Niles.
Debora

Di Debora

17 Aprile 2024, 16:34


Conferma e tutto ciò che sappiamo sulla seconda stagione del reboot di Frasier

Sommario

  • La porta del reboot di Frasier sarà sempre aperta per Niles, ma Kelsey Grammer rivela la dura verità sul possibile ritorno di David Hyde Pierce.
  • I fan della serie originale sperano nel ritorno di Niles nella seconda stagione del reboot di Frasier, poiché il personaggio iconico di Pierce è molto mancante.
  • Kelsey Grammer condivide candidamente che se Pierce tornerà, potrebbe essere soltanto per un episodio nel progetto di Paramount+.

La porta del reboot di Frasier sarà sempre aperta per Niles, ma Kelsey Grammer avverte sulla dura verità sul possibile ritorno di David Hyde Pierce. Con i primi 10 episodi del reboot di Frasier ora completati, Grammer e il suo team stanno già lavorando alla seconda stagione su Paramount+. Non è stato ancora rivelato molto su cosa aspettarsi dalla seconda stagione del reboot di Frasier, ma una grande speranza rimane la stessa per coloro che amavano la serie originale: vedere Pierce nel ruolo di Niles.

Come parte del panel televisivo di Deadline’s Contenders, Grammer affronta la possibilità di vedere Niles nella seconda stagione del reboot di Frasier. Nonostante sia stato invitato a far parte del revival, Pierce, insieme all’attrice che interpreta Daphne, Jane Leeves, ha deciso di non partecipare al progetto. Ciò ha costretto Grammer a rivalutare i loro piani originali. Mentre Pierce è sempre disponibile ad apparire nel progetto di Paramount+, Grammer rivela candidamente la dura verità sul suo possibile cameo. Leggi la sua citazione completa qui sotto:

Se tornasse, troveremmo probabilmente un modo per farlo, ma sai, probabilmente non sarebbe più di un episodio.

Perché il reboot di Frasier ha bisogno di Niles (anche solo per un cameo)

Niles di Pierce è molto mancante nel reboot di Frasier

Pierce nel ruolo di Niles, il fratello minore e più altezzoso di Frasier, ha rubato l’attenzione nel franchise di Cheers.

Nonostante abbia un personaggio titolare, la serie originale di Frasier era molto centrata sull’ensemble. Martin di John Mahoney, Roz di Peri Gilpin e Daphne di Leeves erano parti vitali del suo successo. Detto ciò, Pierce nel ruolo di Niles, il fratello minore e più altezzoso di Frasier, ha rubato l’attenzione nel franchise di Cheers. L’attore è stato così brillante nel ruolo che è difficile non sentirne la mancanza nel reboot. I creatori del revival sanno che non possono semplicemente rimpiazzarlo, quindi non ci provano nemmeno. Invece, aspettano e sperano che Pierce cambi idea sul riprendere il ruolo di Niles.

Oltre a volerlo semplicemente rivedere, c’è anche una necessità narrativa per Niles nel reboot di Frasier. Inizialmente, la morte di Martin avrebbe dovuto tenere i fratelli Crane uniti fisicamente. Perdere un padre è difficile, e Frasier, da uomo single, ha bisogno di tutto il supporto possibile per affrontare questa situazione. Non c’è motivo valido per cui Niles non sia volato a Boston e abbia trascorso del tempo con il suo fratello maggiore. Per rendere le cose ancora peggiori, il figlio di Niles e Daphne, David, si trova anche sulla East Coast, il che giustificherebbe ulteriormente una visita a Beantown.

Solo il tempo dirà se Niles apparirà mai nel reboot di Frasier. Come ha detto Grammer, si assicurerà di includere il personaggio nella trama se Pierce esprimerà il desiderio di tornare nei panni del suo iconico personaggio. Idealmente, sarebbe fantastico vedere i fratelli Crane tornare a Boston nel revival. Tuttavia, se ciò non fosse possibile, un cameo di Niles sarebbe comunque meglio di niente.

Il reboot di Frasier è disponibile in streaming su Paramount+.

Fonte: Deadline

Informazioni sulla seconda stagione

Frasier è una sit-com di genere commedia-drammatica che vede Kelsey Grammer nel ruolo di uno psichiatra che diventa conduttore di un programma radiofonico a Seattle dopo una svolta nella sua vita a Boston. Spin-off della serie Cheers, Frasier segue il personaggio titolare mentre si adatta alla vita da single, prendendosi cura del padre (un ex poliziotto), del fratello e di altri eccentrici colleghi di lavoro. La serie è tornata su Paramount+ per nuove stagioni come un soft reboot nel 2023.

Cast:

Kelsey Grammer, Jane Leeves, David Hyde Pierce, Peri Gilpin, John Mahoney, Jack Cutmore-Scott, Anders Keith, Jess Salgueiro, Toks Olagundoye, Nicholas Lyndhurst

Data di uscita:

16 settembre 1993

Stagioni:

11

Network:

NBC

Servizio di streaming:

Paramount+


Potrebbe interessarti

Il finale della sesta stagione de The Conners potrebbe servire come finale della serie poiché il futuro della settima stagione dello show rimane incerto.
Il finale della sesta stagione de The Conners potrebbe servire come finale della serie poiché il futuro della settima stagione dello show rimane incerto.

Sommario Incerto il futuro de The Conners , con l’ultimo episodio della sesta stagione che potrebbe servire come finale di serie. Sono in corso colloqui tra ABC e la casa di produzione Werner Entertainment per determinare la possibilità di un rinnovo per la settima stagione. Il destino della settima stagione potrebbe essere influenzato dalla decisione […]

Cast della serie TV di Fallout reso in stile Pip-Boy nell’arte (Inclusa QUELLA testa decapitata)
Cast della serie TV di Fallout reso in stile Pip-Boy nell’arte (Inclusa QUELLA testa decapitata)

Riassunto Un’opera d’arte creativa di un fan immagina i personaggi di Fallout Lucy, Maximus e The Ghoul nello stile di animazione di Pip-Boy. L’adattamento televisivo di Prime Video è stato un successo critico, ottenendo ottime recensioni da parte del pubblico e dei critici. Fallout la seconda stagione non è ancora confermata e dipenderà dagli ascolti. […]