Asiatica Film Mediale

Joseph Gordon-Levitt rivela il suo ruolo cinematografico preferito che abbia mai interpretato

Joseph Gordon-Levitt rivela il suo ruolo cinematografico preferito che abbia mai interpretato
Erica

Di Erica

07 Aprile 2022, 17:49


Joseph Gordon-Levitt rivela che il suo ruolo cinematografico preferito che abbia mai interpretato è il sicario Joe in Looper di Rian Johnson e spiega perché lo adora. Johnson e Gordon-Levitt hanno lavorato bene insieme per quasi 15 anni, avendo collaborato per la prima volta al debutto alla regia del regista, Brick, mentre Gordon-Levitt avrebbe fornito cameo in The Brothers Bloom, Star Wars: Gli ultimi Jedi e Knives Out. Oltre a Gordon-Levitt, il cast di Looper includeva Bruce Willis, Emily Blunt, Noah Segan, Jeff Daniels, Piper Perabo, Paul Dano, Pierce Gagnon e Garret Dillahunt.

Looper è ambientato in un prossimo futuro in cui il viaggio nel tempo non è stato ancora inventato, ma in futuro è stato utilizzato dal sindacato criminale di Kansas City per inviare obiettivi da eseguire in un momento in cui non lo fanno t esiste. Il thriller di fantascienza ruota attorno al Joe di Gordon-Levitt, un killer a contratto che si confronta con la versione precedente di se stesso e lo lascia accidentalmente scappare, mettendolo nel mirino della mafia e in una corsa contro il tempo per trovare il suo sé futuro prima di è troppo tardi. Gordon-Levitt ha condiviso il ruolo di Joe con Bruce Willis in una sconvolgente miscela di protesi e salti temporali e ora la star si sta aprendo su come è successo.

In onore del suo lavoro in Super Pumped: The Battle For Uber della Showtime, Joseph Gordon-Levitt si è seduto con Vanity Fair per riflettere su alcune delle sue scene più iconiche della sua carriera. Quando ha guardato Looper di Rian Johnson, la star ha ricordato quanto è durato per farlo sembrare il suo co-protagonista Bruce Willis e perché il suo lavoro come una versione più giovane del vincitore del Golden Globe era il suo ruolo cinematografico preferito che abbia mai interpretato. Guarda cosa ha condiviso Gordon-Levitt di seguito:

“Indossavo ore e ore di trucco protesico ogni giorno per assomigliare un po’ a Bruce Willis. Kazuhiro Tsuji, il fenomenale makeup designer, ha detto a me e a Rian che era impossibile farmi assomigliare a Bruce Willis. [Laughs] Ha tirato fuori le classifiche, ha tirato fuori le foto di Bruce e di me e ha sottolineato: ‘Guarda, la distanza tra la parte inferiore del suo naso e la parte superiore del suo labbro, non è la stessa cosa, non posso aggiustarlo, tu non lo farà assomigliare a lui.’ Rian ha detto a Kazu: “Non deve assomigliare esattamente a lui, deve solo suggerirlo, va bene, è un film”. Uno dei miei segni di successo come attore, per me stesso, è che sullo schermo sembro diverso da me stesso? Probabilmente è per questo che Looper è la mia performance preferita perché è la più diversa. Ora concesso, ho in qualche modo barato con le protesi, ho un aspetto diverso. Ma provo quel brivido di più di “Wow, è davvero qualcun altro, non sono io”. Ho lavorato molto per provare a fare la mia versione che non fosse un’imitazione di Bruce Willis, ma avesse una sorta di spirito di Bruce Willis. Se dovessi scegliere un preferito, recitando in modo saggio, questo è lì per me.

Al di fuori di Looper, il truccatore Kazuhiro Tsuji ha ricevuto recensioni entusiastiche per il suo lavoro nel settore, guadagnandosi due premi Oscar per il miglior risultato in trucco e acconciature per la commedia dark biografica del 2019 Bombshell e L’ora più buia del 2017, oltre a due nomination per Eddie Murphy- con Norbit e Adam Sandler, guidato da Click. Nonostante le sue iniziali esitazioni sulla possibilità di creare un efficace look condiviso tra le due stelle, Tsuji più o meno ce l’avrebbe fatta poiché una sorprendente somiglianza può essere trovata tra Gordon-Levitt e Willis nel thriller di fantascienza di Johnson. Alla fine Looper ha ottenuto recensioni entusiastiche da parte della critica e del pubblico allo stesso modo per il suo concetto, l’azione e le prestazioni ed è stato un successo al botteghino, incassando oltre $ 176 milioni contro il suo budget di $ 30 milioni.

Sebbene non sia affatto uno dei suoi film con recensioni inferiori, si rivela interessante per Gordon-Levitt aver rivelato che il suo ruolo cinematografico preferito è Joe in Looper. L’attore ha ottenuto una serie di importanti nomination ai premi e vittorie per progetti altrettanto acclamati, tra cui il suo debutto alla regia di un lungometraggio Don Jon e il thriller biografico Snowden. Il pubblico può recuperare il ritardo con la performance di Gordon-Levitt in Looper con il thriller di fantascienza disponibile per lo streaming su Hulu e Netflix.

Fonte: Vanity Fair

.item-num::after { contenuto: “https://www.asiaticafilmmediale.it/”; }


Potrebbe interessarti

Il film musicale Colour Purple interpreta Aunjanue Ellis di Re Riccardo
Il film musicale Colour Purple interpreta Aunjanue Ellis di Re Riccardo

Il film musicale Color Purple vede la star di Re Riccardo Aunjanue Ellis. Originariamente un romanzo vincitore del Premio Pulitzer di Alice Walker, The Color Purple è stato pubblicato nel 1982 e presto adattato in un film di successo nel 1985, diretto da Steven Spielberg. Seguendo le vite e le lotte di un gruppo di […]

La moglie di Bruce Willis condivide nuove foto di lui dopo l’annuncio di Afasia
La moglie di Bruce Willis condivide nuove foto di lui dopo l’annuncio di Afasia

Emma Heming Willis ha condiviso le prime nuove foto di suo marito Bruce Willis dopo il suo ritiro e l’annuncio della sua diagnosi di afasia. L’attore versatile, che ora è meglio conosciuto per aver recitato in film d’azione come il franchise Die Hard, ha avuto la sua grande occasione nel settore nella serie drammatica Moonlighting, […]