Notizie Serie TVJimmy Kimmel e Trevor Noah criticano l'interruzione delle uscite...

Jimmy Kimmel e Trevor Noah criticano l’interruzione delle uscite russe di Hollywood

-


I conduttori a tarda notte Jimmy Kimmel e Trevor Noah prendono di mira Hollywood per aver interrotto le uscite russe. Il 24 febbraio, il mondo ha assistito all’invasione del paese vicino, l’Ucraina, del presidente Vladimir Putin e della Russia, un atto di aggressione non provocato che ha provocato proteste globali. Il governo degli Stati Uniti ha risposto con sanzioni economiche particolarmente forti contro l’aggressore, mentre Hollywood è stata anche coinvolta nel crescente boicottaggio mondiale contro la Russia. La Disney è stato il primo studio ad annunciare che avrebbe sospeso le sue imminenti uscite primaverili nel paese, a partire da Turning Red della Pixar, la cui premiere era prevista per il 10 marzo in Russia.

Diversi altri studi hanno presto seguito l’esempio, con la Warner Bros. che ha realizzato l’attesissimo film The Batman di Matt Reeves con Robert Pattinson. La Sony ha anche interrotto l’uscita di un film a fumetti tanto atteso, lo spinoff di Spider-Man Morbius con Jared Leto. Infine, la Paramount ha tirato fuori due poli: il film sui videogiochi Sonic the Hedgehog 2 e The Lost City, un’avventura commedia romantica con Sandra Bullock e Channing Tatum. Mentre ciascuna di queste uscite cinematografiche è stata messa in pausa per ora, quasi tutti gli studi hanno promesso di monitorare il conflitto mentre si svolge.

Ora, i conduttori a tarda notte Jimmy Kimmel e Trevor Noah stanno affrontando il crescente boicottaggio della Russia da parte di Hollywood. I presentatori si sono rivolti all’ottica del settore durante due segmenti di monologo separati nei rispettivi spettacoli a tarda notte, Jimmy Kimmel Live! e Lo spettacolo quotidiano. Kimmel ha paragonato la risposta di Hollywood a “come si punisce un bambino di terza elementare” e ha scherzato sul fatto che tirare fuori Batman potrebbe unire i “nerd russi dei fumetti” per “abbattere Putin”. Noah è più d’accordo con le azioni intraprese dagli studi, ma ha fatto diverse battute su come sarebbe andato ancora oltre. Leggi cosa hanno da dire i due host di seguito:

Kimmel: Invaderai l’Ucraina? OK, non avrai Batman. È come punire un bambino di terza elementare. Quanto sarebbe bello se ciò che alla fine abbatte Putin fosse un gruppo di nerd russi dei fumetti che sono pazzi per non aver visto Batman? Anche Disney e Paramount hanno ritirato i loro film in uscita e, se ciò non funziona, la Universal minaccia di far uscire il film Cats a Mosca. Alcune cose difficili stanno succedendo qui.

Noah: Se vuoi davvero punire la Russia, non dovresti semplicemente bloccare i nuovi film. Dovrebbero ripubblicare vecchi film ma senza nessuna delle parti buone. Ora nelle sale di Mosca: è Star Wars ma solo Jar Jar Binks; The Matrix, ma Neo non lascia mai l’ufficio; e M. Night Shyamalan’s Old — non devono cambiare nulla per quello. Lo lasciano così com’è e lo inviano in Russia.

Oltre ai suoi scatti a Jar Jar Banks e M. Night Shyamalan’s Old, Noah ha scherzato sul fatto che la Russia abbia istituito un nuovo servizio di streaming chiamato “Nyetflix” con spettacoli come Putin Big Table Talk, un riferimento alle recenti foto del presidente russo seduto a capotavola di tavoli fuori misura durante le riunioni. Mentre il commento di Kimmel “come punire una terza elementare” sembrava particolarmente duro, entrambi i conduttori sono principalmente comici, quindi i loro commenti non devono essere presi troppo sul serio. Piuttosto, hanno lo scopo di portare un po’ di spensieratezza in una situazione sempre più tesa.

Si potrebbe obiettare che l’aggravarsi della crisi umanitaria in Ucraina non dovrebbe essere trattata con tale leggerezza da Jimmy Kimmel e Trevor Noah, o che la loro presa in giro degli studi di Hollywood è fuorviante dato che stanno semplicemente esercitando il potere che hanno per cercare di fare una differenza positiva in il conflitto. Per ora, resta da vedere quanto sarà efficace il boicottaggio della Russia da parte di Hollywood, o quanto durerà. Con la Disney che sta già trattenendo alcuni titoli, una delle principali uscite da tenere d’occhio è Doctor Strange in the Multiverse of Madness in programma per il 6 maggio.

Fonte: Jimmy Kimmel Live!/The Daily Show

.item-num::after { contenuto: “https://www.asiaticafilmmediale.it/”; }

Ultime News

Kathleen Kennedy non chiarisce più commenti sulla rifusione di Star Wars

La presidente della Lucasfilm Kathleen Kennedy chiarisce i suoi precedenti commenti su Star Wars che non ha più...

Pedro Pascal condivide la sua reazione all’essere stato scelto per il ruolo del Mandaloriano

Pedro Pascal condivide la sua reazione iniziale e onesta all'essere stato scelto per il ruolo del protagonista in...

Jon Hamm ricorda la sua prima volta che ha visto Tom Cruise sul set di Top Gun 2

Jon Hamm ricorda la prima volta che ha visto Tom Cruise sul set di Top Gun: Maverick. ...

Russell T Davies rivela il piano generale per l’annuncio di Doctor Who di Gatwa

Dottor chi lo showrunner Russell T Davies fa luce sul piano di mesi creato per l'annuncio del...

Da Non Perdere

Come Disattivare Now TV

Vuoi capire come disattivare Now TV? Potresti non aver...

45,6 Miliardi Di Won In Euro Quanti Sono? Squid Game Lo Rivela

È ufficiale: la seconda stagione di Squid Game su...

Ultimi Quiz

Quale Personaggio Della Casa Di Carta Sei?

Uno dei punti di forza delle serie come La Casa di Carta è che mettono insieme un gruppo di...

Che Personaggio Di Stranger Things Sei?

Che Personaggio Di Stranger Things Sei? Sei stato anche tu uno di quelli che, guardando il primissimo episodio di...

Potrebbe anche interessarti...
Articoli selezionati per te