Notizie FilmJavier Bardem 'The Good Boss', l'ingresso agli Oscar della...

Javier Bardem ‘The Good Boss’, l’ingresso agli Oscar della Spagna per Cohen Media Group

-

- Advertisment -spot_img


Cohen Media Group, con sede a New York, ha acquisito tutti i diritti statunitensi per il film di Javier Bardem “The Good Boss” (“El Buen Patrón”), la candidatura della Spagna alla corsa agli Oscar internazionali dei lungometraggi agli Academy Awards del 2022.

L’accordo è stato negoziato dal senior VP di CMG Robert Aaronson e Fionnuala Jamison, amministratore delegato della MK2, che si occupa delle vendite internazionali del film.

Scritto e diretto da Fernando León de Aranoa, “The Good Boss” è stato presentato in anteprima mondiale al Festival di San Sebastián di settembre, dove è stato uno dei migliori accolti tra i film del concorso principale, con la critica che ha sottolineato soprattutto la performance centrale di Bardem.

Distribuito da Tripictures in Spagna, ha incassato 1,64 milioni di euro (1,9 milioni di dollari) dopo i suoi primi tre fine settimana, un risultato resiliente in un box office spagnolo ancora poco performante.

Una satira sul posto di lavoro che dice molto su come l’identità aziendale ha sventrato la famiglia e le relazioni umane nel mondo moderno, “The Good Boss” ha come protagonista un Bardem ancora una volta notevolmente pettinato – qui, i suoi capelli sono un bouffant grigio. Bardem interpreta Blanco, il taciturno patriarca di Básculas Blanco, un produttore di bilance industriali in una città spagnola di provincia, candidato a un premio regionale per l’eccellenza aziendale.

Blanco inizia il film predicando ai suoi dipendenti che l’azienda è una famiglia. È abbastanza carismatico perché molti credano alla sua retorica. Ma Blanco passerà ogni limite immaginabile nel suo tentativo di eliminare ogni macchia all’immagine della sua azienda – un operaio licenziato che protesta, un caposquadra squilibrato, Miralles, uno stagista sedotto – nella corsa al premio.

Il personaggio è “una persona molto carismatica, e deve esserlo davvero per influenzare la gente come fa lui. Questo è un denominatore comune tra gli esempi reali. Hanno carisma, e a volte le persone carismatiche vengono perdonate troppo”, ha detto Bardem a Variety a San Sebastián.

Il regista León de Aranoa ha definito il film “una commedia realizzata con la materia prima del dramma, attraversata dalla personalità carismatica del suo protagonista, prodigiosamente interpretato da Javier Bardem”.

“The Good Boss” è interpretato anche da Manolo Solo nel ruolo di Miralles, e da Almudena Amor in un’interpretazione rivoluzionaria come l’attraente nuova stagista Liliana. Un altro cast comprende Óscar de la Fuente, Sonia Almarcha, Fernando Albizu, Tarik Rmili, Rafa Castejón, Celso Bugallo, Martín Páez e Yael Belicha.

Il film è prodotto da León de Aranoa’s, Jaume Roures e Javier Méndez per Reposado P.C. e The Mediapro Studio, in associazione con MK2.

“Fernando León de Aranoa ha consegnato una satira sociale perfetta con un ruolo da protagonista fatto su misura per Javier Bardem. Non vediamo l’ora di portare ‘The Good Boss’ al pubblico americano”, ha detto Aaronson.

Jaume Roures, co-CEO di The Mediapro Studio, ha osservato: “Fernando León ha scritto e diretto un grande film, magistralmente interpretato da Javier Bardem. ‘The Good Boss’ è un capolavoro che riunisce lo stesso team che ha creato ‘Mondays in the Sun’, sollevando questioni e situazioni molto comuni in qualsiasi paese del mondo: le relazioni di potere che si stabiliscono tra un ‘buon capo’ come Blanco e il suo ambiente di lavoro, familiare e sociale”.



LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Latest news

Benedict Cumberbatch e Jane Campion parlano di “The Power of the Dog”.

Non solo Benedict Cumberbatch si è sottoposto all'analisi dei sogni per prepararsi al suo ruolo in "Il potere...

Deckert raccoglie il titolo della competizione IDFA “Eat Your Catfish

L'agente di vendita internazionale Deckert Distribution ha acquisito i diritti mondiali di "Eat Your Catfish", diretto da Adam...

‘Essere i Ricardos’: Nicole Kidman nel ruolo di Lucille Ball

Being the Ricardos" di Aaron Sorkin ha conquistato il Westwood Village sabato sera, quando sia la stampa che...

Recensione di ‘Sing 2’: Un bis ingraziante per il toon degli animali canterini

Buster Moon ha un sogno: essere il koala di maggior successo nello showbiz. In "Sing", è riuscito a...
- Advertisement -spot_imgspot_img

Frances McDormand potrebbe fare la storia degli Oscar per la ‘Tragedia di Macbeth

A24 e Apple Original Films fanno il doppio lavoro sull'adattamento di William Shakespeare de "La tragedia di Macbeth"...

Il vincitore ungherese del premio MTV sulla vita sotto la legge LGBTQ del paese

Viktória Radványi, la vincitrice ungherese degli MTV EMAs Generation Change Award, ha rivelato un quadro straordinario della vita...

Must read

- Advertisement -spot_imgspot_img

You might also likeRELATED
Recommended to you