Notizie Serie TVJane Lynch afferma che la storia LGBTQ+ di Glee...

Jane Lynch afferma che la storia LGBTQ+ di Glee l’avrebbe aiutata a crescere

-


Jane Lynch ha spiegato come i personaggi e le storie LGBTQ+ in Glee le sarebbero stati utili se lo spettacolo fosse esistito quando era piccola. L’attrice, che ha interpretato la maniacale allenatrice di cheerleader Sue Sylvester nello show, è apertamente gay e ha sposato il suo partner di lunga data nel 2021. Negli ultimi anni, Lynch ha fatto a pezzi come la casalinga comica Sophie Lennon in La meravigliosa signora Maisel e sta per fare una svolta a Broadway in un revival del musical classico Ragazza divertente.

Durante le sue prime stagioni, Gioia è stato un fenomeno televisivo, che ha attirato oltre nove milioni di spettatori per il suo episodio pilota del 2009 e con una media di poco meno di dieci per il resto della sua prima stagione. Questo è stato poi superato dalla seconda stagione, che è diventata il punto più alto della serie. Mentre la qualità dello spettacolo ha poi iniziato a svanire e gli ascolti sono scesi in modo massiccio, ha raccolto un pubblico molto fedele di “Gleeks”, un insieme di “allegria” e “sfigato”, che ha spinto le canzoni dello spettacolo nelle classifiche di Billboard. Questa base di fan era composta principalmente da giovani che hanno scoperto di essere in grado di mettere in relazione la rappresentazione abbastanza schietta dello show della vita del liceo e, in particolare, il modo in cui Gioia è stato in grado di mettere in primo piano storie e personaggi LGBTQ+.

In un’intervista con The Guardian, Lynch ha descritto come piace uno spettacolo Gioia avrebbe potuto aiutarla quando era giovane, dicendo che sarebbe stato “un tale sollievo” avere qualcosa con cui “relazionarsi a un livello profondo”. Inoltre, dice che probabilmente avrebbe aiutato anche molti altri bambini. Leggi la citazione completa qui sotto:

“Sarebbe stato un tale sollievo. Se avessi avuto qualcosa come Glee, dove c’erano storie con cui potevi relazionarti a un livello profondo, che forse come persona al liceo non potevi esprimere, sì, mi sarebbe piaciuto Non intendo esagerare, ma penso che potrebbe davvero aver aiutato molti ragazzi.

Sebbene avesse certamente i suoi difetti, Gioia è stato sicuramente degno di nota per il modo in cui ha discusso le questioni LGBTQ+. Il personaggio di Kurt Hummel, scritto e interpretato da Chris Colfer, non era solo la caricatura di un adolescente gay. Era anche divertente, imperfetto e ben sviluppato. La sua storia di coming out con suo padre e la sua relazione con Blaine sono stati momenti salienti nello show, anche se non era l’unico esempio. C’erano anche relazioni lesbiche e interrazziali, tutte parte del messaggio di positività attraverso l’inclusività. Per Lynch, che ha lottato con la sua identità sessuale da adolescente, questo sarebbe stato probabilmente una fonte di rappresentazione, come lo è stato per tanti giovani che hanno visto lo spettacolo.

GioiaL’eredità del film non è necessariamente del tutto positiva, poiché le persone si sono affrettate a evidenziare ed esporre gli elementi problematici dello spettacolo sia sullo schermo che fuori. Tuttavia, una storia come quella di Lynch mostra quanto sia importante la rappresentazione nei media. Anche se attualmente siamo in grado di interagire con un’ampia gamma di media rappresentativi, come Netflix Educazione sessualeil fatto che Gioia è stato così rivoluzionario nonostante sia relativamente recente è un buon indicatore del fatto che la lotta per una vera rappresentazione è appena iniziata.

Fonte: Il Guardiano

.item-num::after { contenuto: “https://www.asiaticafilmmediale.it/”; }

Ultime News

Orange Cassidy riceve elogi da una fonte forse inaspettata

Non guardare ora, ma AEW potrebbe avere un nuovo lottatore di livello dell'evento principale tra le mani in...

Apparentemente Dwayne Johnson prende in giro Black Adam avrà un cameo di Superman

Dwayne Johnson anticipa che Black Adam potrebbe avere un cameo di Superman, dopotutto. Il DC Extended Universe...

Il nuovo drink di Star Wars della Disney fa rivivere la controversa scena di Mando di Baby Yoda

Star Wars Hyperspace Lounge di Disney Wish presenta un nuovo drink, "Temple Twist", con la sua presentazione che...

Allora, Will Byers è gay? Finalmente abbiamo la nostra risposta!

Attenzione: contiene SPOILER per Stranger Things stagione 4, volume 2! La risposta al fatto che Will Byers sia o...

Da Non Perdere

I 30 Migliori Film Horror Da Vedere Assolutamente!

I migliori film horror più spaventosi di tutti i...

Come Disattivare Now TV

Vuoi capire come disattivare Now TV? Potresti non aver...

Ultimi Quiz

Quale Personaggio Della Casa Di Carta Sei?

Uno dei punti di forza delle serie come La Casa di Carta è che mettono insieme un gruppo di...

Che Personaggio Di Stranger Things Sei?

Che Personaggio Di Stranger Things Sei? Sei stato anche tu uno di quelli che, guardando il primissimo episodio di...

Potrebbe anche interessarti...
Articoli selezionati per te