Notizie FilmJamie Lee Curtis spiega perché Halloween: H20 l'ha delusa

Jamie Lee Curtis spiega perché Halloween: H20 l’ha delusa

-


Jamie Lee Curtis rivela cosa l’ha frustrata nel processo di realizzazione di Halloween H20: Twenty Years Later. L’attore è stato profondamente coinvolto nel franchise sin dall’inizio, quando ha fatto il suo debutto cinematografico interpretando l’iconica ultima ragazza Laurie Strode nell’originale Halloween del 1978. In seguito avrebbe ripreso il ruolo nel sequel del 1981 Halloween II e avrebbe fornito un cameo solo vocale per il film antologico per lo più non correlato Halloween III: Season of the Witch nel 1982. Tuttavia, in seguito si è allontanata dal franchise, continuando ad apparire in film al di fuori del genere horror, incluso il successo del 1988 A Fish Called Wanda.

Non è stato fino al 1998 che sarebbe tornata nel ruolo di Laurie Strode per Halloween H20. Quel film vede Strode fuggire dalla sua città natale di Haddonfield, Illinois, e trasferirsi in un collegio di lusso in California sotto il nome di Keri Tate. Naturalmente, l’assassino mascherato Michael Myers alla fine la rintraccia e minaccia lei, suo figlio e i suoi amici in una solitaria notte di Halloween. Sebbene il film si concluda con la sua decapitazione di Michael, in Halloween: Resurrection del 2002 viene rivelato che Michael aveva messo la sua maschera su un paramedico inconsapevole prima di scappare, il che significa che Laurie ha ucciso accidentalmente un uomo innocente. Prima di continuare a raccontare la storia di un gruppo di giovani che partecipa a un live streaming dalla casa dei Myers, Resurrection si apre sulla morte di Laurie Strode quando Michael invade l’ospedale psichiatrico dove ora risiede.

Screen Rant era presente a un panel del Comic Con di New York che celebrava Halloween, con Curtis. L’attore ha rivelato che non avrebbe mai pensato di fare un altro film di Halloween dopo Resurrection, perché ha chiesto di essere uccisa dopo essere stata così frustrata dal processo di realizzazione di Halloween H20. Voleva che il sequel del 1998 fosse il finale definitivo della saga di Michael e Laurie, ma ha scoperto che “c’era un contratto e non potevi ucciderlo”. Il modo in cui il film ha stuzzicato il pubblico e quindi ha costretto Laurie a uccidere inconsapevolmente un uomo innocente le ha fatto chiedere di essere uccisa anche nel franchise. Leggi la sua citazione completa di seguito:

Quindi l’ultima cosa che ho pensato di fare è un altro film di Halloween… Potresti conoscere o meno il motivo per cui sono in Resurrection. Quindi H20 è stato concepito proprio da me. Non ho il titolo come produttore su di esso. Ma è stata una mia idea.

Laurie Strode è scappata da Haddonfield… Si sente al sicuro. E ovviamente, qual era l’intera presunzione del film, se stai scappando dalla paura, sei morto dentro… C’è questo momento, ovviamente, in cui lui torna… Lei deve scegliere: “Vado a combattilo e muori, forse, ma sono già un po’ morto. E se vinco, sarò vivo”. Ma doveva finirlo. Questo è ciò di cui abbiamo parlato. È quello per cui mi sono iscritto. Ed è andato tutto alla grande. E poi ho ricevuto la sceneggiatura. Ed era un finale vago. Continuavo a tornare da loro come: “Ehi, pensavo che potessimo farla finita. Questo è vago”. Comunque, si è scoperto che in quel momento c’era un contratto e non potevi ucciderlo.

Ho detto: “Non lo sto facendo. Non prenderò in giro di nuovo il pubblico…” E ho detto loro: “Okay, se vuoi farlo [the paramedic ending], e sembra che Laurie Strode l’abbia finito, il mio pubblico si sentirà come se fosse finito. Ma devi pagarmi un sacco di soldi nel prossimo film, e devi uccidermi nei primi 10 minuti del film perché ora ho ucciso un uomo innocente. E non posso conviverci.

Come sarebbe il franchise di Halloween senza Curtis?

Ovviamente, Curtis è stato infine ricondotto nel franchise nella nuova trilogia di film di Halloween di Blumhouse, che ignorano la continuità di ogni voce di Halloween diversa dall’originale del 1978. Tuttavia, se non avesse mai accettato di tornare, il franchise sarebbe probabilmente molto diverso. Gli unici film tra Halloween: Resurrection del 2002 e Halloween del 2018 sono stati il ​​remake di Halloween del 2007 di Rob Zombie e il suo sequel del 2009 Halloween II, entrambi ambientati nella loro continuità con Scout Taylor-Compton che interpreta Laurie Strode.

Sembra improbabile che il ramo Zombie del franchise sarebbe continuato, considerando il fatto che Halloween II ha appena raddoppiato il suo budget di 15 milioni di dollari al botteghino. Sembra quasi inevitabile che il franchise sia tornato alle sue radici in qualche modo, ma se Curtis si fosse impegnata nella morte del suo personaggio post-Halloween H20: Twenty Years Later, i nuovi film avrebbero potuto fare più affidamento su un insieme di personaggi di ritorno, come quelli che è tornato per Halloween Kills del 2021. Quel film prevedeva il ritorno di molti attori originali del franchise, tra cui Charles Cyphers, Nancy Stephens e Kyle Richards. Nessuno di questi attori è un nome famoso (sebbene Richards sia ben noto per aver fatto parte del franchise di Real Housewives), quindi sembra più probabile che Blumhouse avrebbe fatto i suoi sforzi per convincere Paul Rudd a riprendere il suo ruolo di Halloween 6 come Tommy Doyle, piuttosto che rifonderlo con Anthony Michael Hall.

Date di rilascio chiave

  • Data di rilascio di Halloween: 14-10-2022

Ultime News

La star della seconda stagione di Loki prende in giro la storia post-TVA di Ravonna

La star della seconda stagione di Loki, Gugu Mbatha-Raw, anticipa cosa ci aspetta per il suo personaggio Ravonna...

Il finale del 1899 ha fatto sì che una stella prendesse a pugni il marito quando l’ha letta

Attenzione: questo post contiene spoiler per la prima stagione del 1899. L'attore Gabby Wong di Yuk Je rivela...

Il fan poster di Crystal Lake immagina il Jason del prequel di venerdì 13

Un poster di un fan di Crystal Lake ritrae l'iconico venerdì 13 slasher, Jason Voorhees, come se stesso...

Joker 2 Art immagina il costume da Harley Quinn di Lady Gaga

La fan art di Joker: Folie à Deux crea un rendering di Lady Gaga nei panni di Harley...

Da Non Perdere

I 30 Migliori Film Horror Da Vedere Assolutamente!

I migliori film horror più spaventosi di tutti i...

Come Disattivare Now TV

Vuoi capire come disattivare Now TV? Potresti non aver...

Ultimi Quiz

Quale Personaggio Della Casa Di Carta Sei?

Uno dei punti di forza delle serie come La Casa di Carta è che mettono insieme un gruppo di...

Che Personaggio Di Stranger Things Sei?

Che Personaggio Di Stranger Things Sei? Sei stato anche tu uno di quelli che, guardando il primissimo episodio di...

Potrebbe anche interessarti...
Articoli selezionati per te