Asiatica Film Mediale

James Gunn precisa perché The Batman non fa parte del DCU

James Gunn precisa perché The Batman non fa parte del DCU
Erica

Di Erica

15 Dicembre 2023, 23:31


Sommario

  • The Batman si discosta dall’Universo DC poiché il regista Matt Reeves desidera mantenere la sua visione distintiva.
  • Pattinson continuerà ad interpretare il Cavaliere Oscuro in The Batman – Parte II.
  • Questa decisione permette sia a The Batman che all’Universo DC di avere le proprie interpretazioni uniche del Cavaliere Oscuro.

James Gunn ha spiegato perché The Batman non fa parte del nuovo Universo DC. Pattinson tornerà per The Batman – Parte II, mentre l’Universo DC avrà il suo Batman. I dettagli del film The Brave and the Bold, che introdurrà il Batman dell’Universo DC e suo figlio Damian Wayne, sono attualmente segreti. Tuttavia, Gunn ha commentato il motivo per cui Bruce Wayne di Pattinson non si unirà all’Universo DC.

Su Threads, Gunn ha spiegato perché il Cavaliere Oscuro di Pattinson e l’universo di The Batman non fanno parte del nuovo Universo DC.

C’è una ragione molto valida per cui il Batman di Pattinson non fa parte dei personaggi canonici dell’Universo DC, come ha rivelato Gunn quando gli è stato chiesto da un fan. Secondo il co-CEO di DC Studios, il regista di The Batman Matt Reeves ha semplicemente scelto di non mescolare i due mondi, e Gunn e DC rispettano la sua decisione.

Ciò che sappiamo finora su The Batman – Parte II

Reeves e Pattinson lavoreranno di nuovo insieme per The Batman – Parte II. Come ogni progetto, il film DC è stato influenzato dagli scioperi di Hollywood che hanno causato ritardi nella sceneggiatura e nelle riprese del sequel di The Batman. Dopo la fine dello sciopero della Writers Guild of America, è stato riportato che la sceneggiatura di The Batman – Parte II è stata accelerata dallo studio.

Si diceva inizialmente che Pattinson e la troupe avrebbero iniziato le riprese di The Batman – Parte II lo scorso novembre, ma non è stato possibile a causa degli scioperi. Al momento, si vocifera che le riprese del film inizieranno a marzo 2024. Poiché The Batman – Parte II è previsto per il 2 ottobre 2025, il film DC dovrebbe iniziare le riprese nell’ottobre 2024 per rispettare la data di uscita, poiché un anno di produzione è di solito ciò con cui lavorano i film sui supereroi. Sulla base di ciò, è improbabile che The Batman – Parte II venga rimandato.

Per quanto riguarda la trama di The Batman – Parte II, sebbene ci siano state voci su possibili villain come Mr. Freeze e Hush, il regista Matt Reeves non ha ancora rivelato dettagli concreti. Quello che sappiamo è che la prossima serie su Penguin colmerà il divario tra The Batman e il suo sequel. Il Batman di Pattinson dovrebbe essere affiancato da attori che tornano come Alfred Pennyworth di Andy Serkis, Jim Gordon di Jeffrey Wright, Catwoman di Zoë Kravitz e Penguin di Colin Farrell. L’attore di Joker Barry Keoghan ha anche recentemente anticipato il suo ruolo come villain nel sequel di The Batman, quindi rimane da vedere cosa ha in serbo il film di Elseworlds.

The Batman – Parte II uscirà il 2 ottobre 2025. Al momento non è stata fissata la data di uscita di The Brave and the Bold dell’Universo DC.

Fonte: James Gunn/Threads

Key Release Dates

  • Aquaman and the Lost Kingdom Data di uscita: 22 dicembre 2023
  • Joker: Folie a Deux Data di uscita: 4 ottobre 2024
  • Superman: Legacy Data di uscita: 11 luglio 2025
  • The Batman – Parte II Data di uscita: 3 ottobre 2025


Potrebbe interessarti

“Saw X era una lettera d’amore”: Spiegato dal regista del film precedente cosa ha reso funzionare il più recente sequel della saga.
“Saw X era una lettera d’amore”: Spiegato dal regista del film precedente cosa ha reso funzionare il più recente sequel della saga.

Saw X: Everything You Need to Know Summary Saw X is the latest installment in the iconic Saw franchise, serving as a prequel to Saw II, and features both returning and new cast members. The film’s success is credited to the producers’ decision to give fans exactly what they wanted, including beloved characters like Billy […]

Il regista di Jack Ryan di Harrison Ford rivela la ragione personale per cui non guarda lo show Prime di John Krasinski
Il regista di Jack Ryan di Harrison Ford rivela la ragione personale per cui non guarda lo show Prime di John Krasinski

Sommario Phillip Noyce, regista dei precedenti film di Jack Ryan, non ha potuto guardare lo show di John Krasinski per ragioni personali. Il passato del padre di Noyce come ufficiale di intelligence dell’esercito lo ha ispirato a realizzare i film con Harrison Ford. Grazie al successo dei blockbuster, l’interpretazione di Ford di Jack Ryan ha […]