Asiatica Film Mediale

James Gunn è stato assunto per scrivere Superman: Legacy prima del ritorno di Cavill

James Gunn è stato assunto per scrivere Superman: Legacy prima del ritorno di Cavill
Erica

Di Erica

20 Febbraio 2023, 21:26


James Gunn ha iniziato a scrivere Superman: Legacy del 2025 mesi prima che Henry Cavill tornasse nei panni dell’Uomo d’Acciaio in Black Adam. L’ultima apparizione di Cavill nei panni di Superman nei cinema era stata la mal accolta Justice League del 2017 prima che l’attore tornasse al ruolo lo scorso ottobre in un cameo al fianco di The Rock in Black Adam. Inizialmente, Cavill ha celebrato l’occasione, solo per essere rivelato due mesi dopo che non avrebbe continuato nel ruolo. Gunn sta riavviando Superman per il DC Universe, ma sembra che il film fosse in fase di sviluppo prima ancora che Cavill tornasse.

Gunn ha rivelato su Twitter di essere stato assunto dalla DC per scrivere Superman: Legacy più di sei mesi fa.

L’uscita di Superman di Cavill dalla DCU è stata confermata a dicembre, due mesi dopo che il suo ritorno in Black Adam è arrivato nelle sale quell’ottobre. Il lasso di tempo di Gunn pone l’assunzione del nuovo co-CEO dei DC Studios per scrivere Superman: Legacy prima di agosto, il che significa che la vecchia dirigenza DC intendeva avere sia un franchise guidato da Cavill che un Clark Kent riavviato in esecuzione contemporaneamente – e la confusa situazione di Superman non si ferma qui.

La situazione di Superman della DC era ancora più confusa di quanto immaginato

La rivelazione di Gunn è interessante, poiché lui e Peter Safran sono stati confermati come nuovi capi dei DC Studios solo alla fine di ottobre, rendendo molto difficile da capire il piano originale di Superman del vecchio DCEU. Sono stati segnalati diversi progetti di Superman, incluso il piano cameo per il Superman di Cavill che sarebbe iniziato con Black Adam e poi abbandonato del tutto a favore di Superman: Legacy è l’unica versione canonica dell’eroe nel nuovo Universo DC.

Prima che Gunn rivelasse che Cavill non avrebbe interpretato il DCU Superman, è stato riferito che Man of Steel 2 era in lavorazione, con la DC che ha persino iniziato a cercare scrittori che si unissero al film. Se Cavill avesse continuato nel ruolo, non avrebbe avuto molto senso avere due franchise cinematografici incentrati su Clark Kent allo stesso tempo, soprattutto perché il modo in cui Cavill’s Superman è stato scritto in passato era piuttosto divisivo. Cavill non è stato licenziato da Gunn di Superman, ma il regista ha capito che la DC aveva bisogno di un cambiamento e non ha firmato un nuovo contratto con la star.

Alla fine, l’idea di riavviare il personaggio e permettere a Superman: Legacy di presentare il principale universo DC Clark Kent è stata la migliore, in quanto consente al nuovo DCU di iniziare con un Superman più giovane che è libero dal bagaglio associato al tempo di Cavill. nel ruolo. Il nuovo Superman condividerà anche i riflettori con l’affascinante Clark Kent di Tyler Hoechlin della serie Superman & Lois, così come il film di Superman nero in fase di sviluppo alla DC, ma ora tutti gli occhi sono puntati su chi sarà il protagonista del film di Gunn nel DC Universe. Superman: eredità.

Fonte: James Gunn/Twitter

Date di rilascio principali

  • Shazam! La furia degli dei Data di rilascio: 2023-03-17
  • Data di rilascio del film Flash: 2023-06-16
  • Blue Beetle Data di rilascio: 2023-08-18
  • Data di uscita di Aquaman 2: 25-12-2023
  • Joker: Folie a Deux Data di uscita: 04-10-2024


Potrebbe interessarti

Il potere stellare di Olivia Colman brilla in Empire Of Light [EXCLUSIVE CLIP]
Il potere stellare di Olivia Colman brilla in Empire Of Light [EXCLUSIVE CLIP]

Screen Rant è lieta di presentare una clip esclusiva dall’imminente uscita di Empire of Light. L’ambientazione del film è un cinema alla fine della sua corsa in una piccola città costiera dell’Inghilterra negli anni ’80. Questa storia personale dello scrittore e regista Sam Mendes (1917) è interpretata da Olivia Colman (The Favorite), Colin Firth (Bridget […]

James Cameron vuole fare un film diverso tra Avatar 3 e 4
James Cameron vuole fare un film diverso tra Avatar 3 e 4

James Cameron spera di dirigere un progetto per animali domestici tra Avatar 3 e Avatar 4. Il tanto atteso sequel del film di maggior incasso di tutti i tempi del 2009, Avatar: The Way of Water, è uscito nelle sale lo scorso dicembre e ha sfidato tutte le aspettative in quanto ha scalato le classifiche […]