Asiatica Film Mediale

“Io ho strizzato l’asciugamano a secco”: Possibilità di rianimazione di Merlin ottengono risposta onesta da parte della star.

“Io ho strizzato l’asciugamano a secco”: Possibilità di rianimazione di Merlin ottengono risposta onesta da parte della star.
Debora

Di Debora

21 Maggio 2023, 02:17



La star di Merlin, Colin Morgan, ha dato una sincera risposta alle richieste per un possibile revival della serie. Prodotta dalla BBC, la serie fantasy di successo si incentrava sul personaggio di Morgan, una versione più giovane del famoso mago della leggenda arturiana. Costretto a nascondere le sue abilità magiche in un mondo in cui la magia era stata proibita, il giovane Merlin scoprì di essere destinato a guidare il temerario Principe Artù verso il suo destino come il re una volta e futuro di Camelot. La serie è stata trasmessa per cinque stagioni tra il 2008 e il 2012, e la sua appassionata base di fan ha da tempo richiesto un reboot o un revival della serie.

Adesso, Morgan stesso ha espresso il suo parere sulle possibilità di una serie revival di Merlin, parlando con RadioTimes.com su eventuali interessi a ritornare come il famoso mago. Suggerendo che, sebbene rimanga orgoglioso del lavoro che ha fatto nella serie, egli equiparerebbe la possibilità di un revival con il rimontare una precedente rappresentazione teatrale in cui aveva già “strizzato l’asciugamano” e “spremuto tutto ciò che poteva” . Di seguito riportiamo i suoi commenti:

Penso che la maggior parte degli attori pensi di più alla progressione e al progresso, e non guardi spesso indietro. Anche sul palcoscenico, a volte i drammi che ho fatto hanno voluto essere rifatti e tornare di nuovo, e ho spesso trovato che non ne prendo l’opportunità perché ho strizzato l’asciugamano e ho già spremuto tutto ciò che potevo.

Certamente è quello che ho cercato di fare con ogni progetto, è come se investissi ogni 110 per cento in esso e spero che alla fine senta di aver fatto tutto ciò che potevo. E certamente su progetti come Merlin, sentivo di averlo fatto sicuramente insieme come squadra ed è certamente [qualcosa a cui] guardo indietro e di cui sono molto orgoglioso del lavoro che ho fatto io e tutti gli altri.

Perché Merlin rimane una delle migliori trasposizioni arturiane

Dal classico animato del 1963 di Disney, La spada nella roccia, fino a King Arthur: Legend of the Sword di Guy Ritchie, la leggenda arturiana si è dimostrata da tempo una fonte ricca di materiale per innumerevoli film e serie televisive. Nel corso degli anni, gli studi hanno rielaborato, riscritto e reinventato le storie di Camelot e del suo leggendario sovrano in tutto, dalle musical e commedie ai preferiti delle famiglie e alle avventure d’azione ad alta velocità. Eppure, tra tutte queste varie trasposizioni, Merlin della BBC continua a rimanere una delle versioni più popolari e amate della nota storia.

Come la serie prequel di Superman, Smallville, Merlin ha presentato al pubblico alcuni dei personaggi più famosi del mondo prima che diventassero gli uomini che erano destinati ad essere. Tuttavia, molto più di una semplice storia di origine, Merlin ha anche cercato di rafforzare e ridefinire il legame che esisteva tra il suo mago titolare e il futuro re. Allontanandosi dalle rappresentazioni che ritraevano Merlin come il lontano e sapiente consigliere di Artù, lo spettacolo si concentrò invece sulla loro amicizia in fase di sviluppo, sulla lealtà e sulla devozione. Addirittura l’attore di Mordred, Alexander Vlahos, ha descritto il commovente finale dello show come una “storia d’amore platonica” tra i due.

È stato questo enfasi sulle relazioni tra i personaggi fondamentali dello show che ha fornito a Merlin il tipo di attrattiva per il pubblico che persiste oggi, oltre un decennio dalla sua conclusione. Mentre molti spettatori potrebbero essere scoraggiati dai commenti di Morgan, l’attore ha ragione nel suggerire che non c’è altro da guadagnare tornando alla serie. Con il finale originale in cui Artù incontra il suo destino per mano di Mordred e Merlin che sopravvive ad attendere il suo ritorno come una volta e futuro re, lo spettacolo ha fornito una conclusione appropriata senza alcuna necessità di emendamento o ulteriore continuazione.

Fonte: RadioTimes.com


Potrebbe interessarti

Nuovo video dal set della seconda stagione di House Of The Dragon rivela il soprannome inquietante della regina Rhaenyra.
Nuovo video dal set della seconda stagione di House Of The Dragon rivela il soprannome inquietante della regina Rhaenyra.

La Danza dei Draghi sta per iniziare in House of the Dragon, e i propagandisti dei Verdi sono già al lavoro. Dopo la morte di Lucerys Velaryon, Rhaenyra Targaryen (Emma D’Arcy) e Daemon Targaryen (Matt Smith) sono pronti a far piovere fuoco e sangue su Approdo del Re. Con il primo attacco della guerra saldamente […]

Kitchen Nightmares di Gordon Ramsey torna finalmente su Fox dopo un decennio.
Kitchen Nightmares di Gordon Ramsey torna finalmente su Fox dopo un decennio.

Kitchen Nightmares tornerà finalmente su Fox dopo un decennio fuori dall’aria. Prodotto da ITV Studios America, lo show televisivo vedeva lo chef Gordon Ramsay rivitalizzare ristoranti in difficoltà trascorrendo una settimana con loro e i loro proprietari. Un’adattamento della serie britannica Ramsay’s Kitchen Nightmares, è stato presentato su Fox nel 2007 e ha incluso oltre […]