Notizie FilmIndiana Jones & Goonies Star spiega perché ha smesso...

Indiana Jones & Goonies Star spiega perché ha smesso di recitare per 20 anni

-


La star di Goonies e Indiana Jones Ke Huy Quan spiega perché ha smesso di recitare per 20 anni prima di fare il suo recente ritorno con Everything Everywhere All At Once. Quan aveva solo 12 anni quando è stato scelto per Indiana Jones e il tempio maledetto, al fianco di Harrison Ford. Il ruolo è arrivato inaspettatamente quando Quan si è unito al fratello maggiore all’audizione aperta e il direttore del casting lo ha sentito mentre si esercitava con suo fratello. Quan è stato invitato all’audizione e ha subito prenotato il ruolo dell’assistente personale di Jones, Short Round.

Solo un anno dopo, Quan è apparso nella commedia d’avventura The Goonies, che da allora è diventata uno dei film più popolari degli anni ’80. Quan si è distinto nel film per il ruolo di Data, un giovane e ingegnoso inventore che spesso salva i suoi amici con la sua scorta di infiniti trucchi e gadget. A soli 14 anni, Quan aveva recitato in due grandi successi e ha persino portato a casa uno Young Artist Award per Indiana Jones. Molti si aspettavano che questo fosse solo l’inizio di una illustre carriera. Tuttavia, dopo questi due film, a parte ruoli minori in film come Encino Man, la carriera di Quan si è calmata. Nel 2002, ha lasciato completamente la recitazione e non è riapparso sullo schermo fino a quest’anno, quando ha recitato in Everything Everywhere All At Once.

In un’intervista con People, Quan ha spiegato perché si è preso una pausa di 20 anni dalla recitazione. Sebbene inizialmente non avesse intenzione di diventare un attore, il suo ruolo in Indiana Jones ha favorito l’amore per la recitazione in lui. Dopo Indiana Jones e The Goonies, anche Quan pensava che avrebbe avuto una carriera straordinaria. Tuttavia, i ruoli disponibili per gli asiatici nell’industria cinematografica erano spesso piccoli e stereotipati, il che significa che le opportunità sono svanite rapidamente per Quan. Negli anni 2000, ha preso la difficile decisione di allontanarsi dalla recitazione e si è invece dedicato alla regia e al coordinamento degli acrobazie. È stato solo quando ha visto Crazy Rich Asians nel 2018 che la sua voglia di recitare gli è tornata in mente. Leggi la sua dichiarazione di seguito:

Mai nella mia più sfrenata immaginazione ho pensato che sarei finito per fare l’attore. Ma me ne sono innamorato. Quel film [Indiana Jones] ha cambiato la mia vita e quella di tutta la mia famiglia. Erano così gentili, umili e con i piedi per terra. Solo persone amorevoli, esseri umani, che si trattavano l’un l’altro con nient’altro che gentilezza. Ho dei bei ricordi di averci lavorato. Abbiamo trascorso tre settimane in Sri Lanka. Stavamo a bordo piscina. Harrison mi ha insegnato a nuotare. [I thought] che avrei avuto questa fantastica carriera… È stata dura. Stavo aspettando che il telefono squillasse, e raramente succedeva… Ero felice di lavorare dietro la telecamera ma avevo una grave FOMO. Volevo essere lassù con i miei colleghi attori asiatici!

Dopo aver trovato ispirazione nel vedere i suoi compagni asiatici rappresentati in Crazy Rich Asians, Quan ha fatto un’audizione e ha subito prenotato il suo primo ruolo in 20 anni, quello di Waymond Wang in Tutto ovunque tutto in una volta. Quando Quan ha letto la sceneggiatura del film, ha pensato che fosse stata scritta solo per lui perché non solo si relazionava con Wang, ma si relazionava con tutte e tre le versioni di Wang nel film. Sentiva che il suo ritorno alla recitazione era perfetto, poiché Quan ha ammesso che non pensava di poter interpretare Wang 10-15 anni fa. Sembra che avesse ragione sul fatto che il suo ritorno fosse perfetto, dato che Everything Everywhere All At Once ha ricevuto recensioni entusiastiche sin dalla sua prima il 30 marzo.

La storia di Quan non solo illustra il suo trionfale ritorno alla recitazione, ma illustra anche il trionfo della rappresentazione a Hollywood. La verità è che Hollywood ha ancora molta strada da fare per promuovere la diversità e la rappresentazione, ma è chiaro che si stanno facendo progressi. 20 anni fa, un attore bambino di enorme talento con due enormi crediti all’attivo ha lottato per trovare ruoli da attore a causa della sua etnia. Oggi ci sono film come Crazy Rich Asians che vantano tutti i cast asiatici e film che offrono una rappresentazione realistica di uomini e donne asiatici. La storia di Quan della sua carriera dopo The Goonies e Indiana Jones illustra le lotte della celebrità infantile, l’industria cinematografica e la mancanza di rappresentazione; tuttavia, è anche una testimonianza dei tempi che cambiano e delle straordinarie e senza tempo capacità di recitazione di Quan.

Fonte: persone

.item-num::after { contenuto: “https://www.asiaticafilmmediale.it/”; }

Ultime News

Confermati i massicci piani della Disney SDCC 2022: 18 pannelli di programmi TV

È ora confermato che le proprietà e le piattaforme di proprietà della Disney ospiteranno 18 pannelli di programmi...

Tutti i 17 programmi TV Marvel in uscita dopo Thor: Love & Thunder (e quando)

Oltre a una sfilza di nuovi film, il futuro del MCU dopo Thor: Love and Thunder vanta una...

Sig.ra Marvel: Cosa "Quello che cerchi ti sta cercando" Significa

Attenzione: questo articolo contiene spoiler per l'episodio 5 di Ms. Marvel. Una significativa citazione persiana - "Quello che cerchi...

Rivelato il titolo del National Treasure Show e si adatta perfettamente al franchise

La prossima serie televisiva Disney+ National Treasure ha ufficialmente il suo titolo. Il progetto di riavvio soft...

Da Non Perdere

I 30 Migliori Film Horror Da Vedere Assolutamente!

I migliori film horror più spaventosi di tutti i...

Come Disattivare Now TV

Vuoi capire come disattivare Now TV? Potresti non aver...

Ultimi Quiz

Quale Personaggio Della Casa Di Carta Sei?

Uno dei punti di forza delle serie come La Casa di Carta è che mettono insieme un gruppo di...

Che Personaggio Di Stranger Things Sei?

Che Personaggio Di Stranger Things Sei? Sei stato anche tu uno di quelli che, guardando il primissimo episodio di...

Potrebbe anche interessarti...
Articoli selezionati per te