Notizie FilmIn che modo i record al botteghino di Avatar...

In che modo i record al botteghino di Avatar hanno influenzato negativamente i sequel di Cameron

-


Il regista di Avatar James Cameron afferma che il successo al botteghino del primo film non è stato il motivo per cui ha creato i sequel. Il primo sequel del successo del 2009, Avatar: The Way of Water, è stato finalmente rilasciato all’inizio di questo mese e ha già incassato oltre 1 miliardo di dollari al botteghino. Dopo oltre un decennio dal primo film, le aspettative erano alte per l’ambizioso film di fantascienza, soprattutto perché ha il compito di allestire gli altri tre sequel che lo seguiranno. Poiché Avatar è il film con il maggior incasso di tutti i tempi, alcuni hanno ipotizzato che il piano sequel di Cameron sia progettato per capitalizzare l’enorme successo del primo film della serie.

Durante una conversazione con The Wrap, Cameron ha chiarito che non è così, descrivendo il botteghino da record di Avatar come “quasi un disincentivo” a tornare nel franchise. Molto prima ancora che Avatar fosse rilasciato, Cameron ha dichiarato nel 2006 che sperava di creare più sequel del film a seconda della sua popolarità, annunciando ufficialmente un piano per due sequel un anno dopo l’uscita di Avatar nel 2010, anche se i ritardi hanno portato a oltre un decennio in mezzo. Film avatar. Sebbene lo “straordinario successo finanziario” di Avatar abbia creato l’opportunità per diversi film sequel, Cameron afferma di essere stato motivato a tornare nel franchise a causa della “grande squadra di artisti e di questo grande cast di attori” legati al franchise, non della possibilità di creare un altro successo storico. Scopri cosa ha detto il regista di seguito:

Il motivo per tornare non è stato lo straordinario successo finanziario del primo film. In effetti, è quasi un disincentivo. L’incentivo a farlo è che avevamo questo fantastico team di artisti e questo fantastico cast di attori, e tutti si fidavano di tutti.​​​

Perché i sequel di Avatar sono rilevanti ora

Sebbene l’incredibile successo finanziario e la popolarità diffusa di Avatar siano la ragione per cui Cameron può ora costruire sul franchise, la pressione per essere all’altezza del botteghino del primo film con i sequel è alta. Inoltre, le aspettative che sono state accumulate per il sequel negli ultimi dieci anni sono una sfida da affrontare, con entrambi questi fattori che distraggono dal film stesso, qualcosa che Cameron chiaramente sperava di evitare. Nonostante Avatar: The Way of Water sia arrivato così tanto tempo dopo il primo film e abbia sopportato la pressione di gettare basi sufficienti per supportare altri tre film, il 2022 è stato il momento perfetto per il sequel.

I temi dell’ambientalismo e della conservazione presenti in Avatar sono più rilevanti che mai nel 2022, così come la storia ambientata nel sequel sugli abitanti della Terra che cercano di chiamare casa un nuovo pianeta a causa dell’esaurimento delle risorse naturali della Terra e del suo ambiente più ostile. . In termini di domanda, Avatar: The Way of Water arriva subito dopo il massiccio impatto della pandemia sui cinema, aumentando le presenze durante il crollo delle festività natalizie e fornendo entrate tanto necessarie al settore. Dopo che così tanti film sono stati sospesi o stanno ancora subendo ritardi nell’uscita a causa della pandemia, Avatar: The Way of Water ha offerto un’esperienza cinematografica coinvolgente e coinvolgente agli spettatori che bramavano una fuga.

Sarebbe stata un’impresa scoraggiante provare a costruire il franchise di Avatar nel 2009, quando i Marvel Studios stavano creando il Marvel Cinematic Universe, che ha dominato il panorama cinematografico poco dopo il 2009 e avrebbe creato concorrenza per il franchise di fantascienza di Cameron. Sebbene l’MCU stia ancora andando forte, la stanchezza della Marvel si sta diffondendo per alcuni spettatori, il che potrebbe portare i fan di quel franchise ad apprezzare maggiormente i sequel di Avatar dal ritmo più lento ma ancora orientati all’azione. Anche la narrazione in franchising è diventata estremamente diffusa negli ultimi anni, consentendo ai sequel di Avatar di uscire proprio in un momento in cui gli spettatori desiderano ardentemente un ritorno a mondi familiari.

Fonte: The Wrap

Date di rilascio principali

  • Avatar 3 Data di rilascio: 20/12/2024
  • Avatar 4 Data di rilascio: 2026-12-18
  • Avatar 5 Data di rilascio: 2028-12-22

Ultime News

Perché l’episodio 3 di The Last of Us cambia la storia di Bill e Frank rispetto al gioco

Spoiler per l'episodio 3 di The Last of Us qui sotto! Il creatore del gioco e dello spettacolo...

L’attore originale di Wednesday Addams, Lisa Loring, muore a 64 anni

Lisa Loring, meglio conosciuta per aver interpretato Wednesday Addams nella sitcom The Addams Family, è morta all'età di...

I piani di riavvio del DCU di James Gunn confermati da Dave Bautista

I piani di riavvio del DC Universe di James Gunn sono stati apparentemente confermati dal suo frequente collaboratore...

Dean’s The Winchesters Twist crea un altro grande cameo soprannaturale

Attenzione: contiene spoiler per The Winchesters, stagione 1, episodio 8. Il cameo a sorpresa di Dean Winchester...

Da Non Perdere

I 30 Migliori Film Horror Da Vedere Assolutamente!

I migliori film horror più spaventosi di tutti i...

Come Disattivare Now TV

Vuoi capire come disattivare Now TV? Potresti non aver...

Ultimi Quiz

Quale Personaggio Della Casa Di Carta Sei?

Uno dei punti di forza delle serie come La Casa di Carta è che mettono insieme un gruppo di...

Che Personaggio Di Stranger Things Sei?

Che Personaggio Di Stranger Things Sei? Sei stato anche tu uno di quelli che, guardando il primissimo episodio di...

Potrebbe anche interessarti...
Articoli selezionati per te