Notizie Serie TVIl vincitore ungherese del premio MTV sulla vita sotto...

Il vincitore ungherese del premio MTV sulla vita sotto la legge LGBTQ del paese

-

- Advertisment -spot_img


Viktória Radványi, la vincitrice ungherese degli MTV EMAs Generation Change Award, ha rivelato un quadro straordinario della vita sotto la legge anti-LGBTQ approvata nel paese a giugno.

La legge vieta i contenuti che si ritiene promuovano l’omosessualità e il cambiamento di genere in televisione in prima serata. “Il governo ungherese in realtà non ha delineato come la legge sarà applicata, se sarà applicata affatto … nessuno ha ricevuto una multa, nessuno ha ricevuto nulla”, ha detto Radványi Variety. “La parte più difficile è l’autocensura che può creare nella società, e la paura è grande nella società”.

Radványi, un membro del consiglio di amministrazione di Budapest Pride, la prima ONG ungherese femminista e antirazzista LGBTQ+, dice che la legge ha creato uno scenario di immediata autocensura con le scuole, comprese le istituzioni più progressiste ed elitarie, rimuovendo i libri LGBTQ dalle loro biblioteche.

“Così, anche se nessuno ha ricevuto una multa a causa di questa legge, la censura è ancora in vigore, e ciò che temono di più, oltre al lato finanziario, sono gli articoli diffamatori nella propaganda del governo”, dice Radványi. “Ed è quello che è successo subito dopo l’approvazione della legge. Diverse scuole sono state diffamate nei grandi media di propaganda del governo, perché hanno sentito che in quella scuola c’era una discussione sulle persone LGBTQ. Ed è così che il governo attira la paura e la censura nella società usando questi strumenti”.

Budapest, la capitale dell’Ungheria, era stata fissata come sede degli annuali European Music Awards (EMAs) di MTV due anni fa, prima che la legge fosse approvata. MTV ha deciso di andare avanti con l’evento in solidarietà con la comunità LGBTQ+, con Chris McCarthy, presidente e CEO di MTV Entertainment Group Worldwide, che ha confermato la posizione della società in un accorato memo inviato internamente allo staff.

Radványi è uno dei cinque giovani changemakers riconosciuti dall’MTV EMA Generation Change Award 2021 per aver promosso l’uguaglianza e l’amore combattendo contro le politiche anti-LGBTQ+. Il premio è conferito da MTV Entertainment e dal principale gruppo globale di difesa LGBTQ+ All Out.

Gli altri premiati sono Amir Ashour, fondatore e presidente del consiglio di IraQueer, la prima organizzazione nazionale LGBTQ+ dell’Iraq; Matthew Blaise, attivista e fondatore di The Oasis Project, un’organizzazione che promuove la rappresentazione positiva delle persone LGBTQ+ in Nigeria; Sage Dolan-Sandrino dagli Stati Uniti, che crea arte all’intersezione delle sue identità di donna afro-cubana queer e trans; ed Erika Hilton, la prima donna nera trans mai eletta alla legislatura statale a San Paolo, Brasile, che serve anche come presidente della Commissione per i diritti umani lì.

I destinatari sono stati premiati dall’attore e conduttore di talk show Drew Barrymore attraverso un pezzo registrato durante gli EMA di domenica, che sono stati ospitati dal rapper Saweetie.

“È stato incredibile quante difficoltà e ostilità abbiamo avuto per [experience] negli ultimi due anni, e ora che non siamo imbrattati dai media [or] molestati, ma siamo effettivamente premiati per quello che facciamo, è incredibile”, dice Radványi del premio MTV. “Ti dà molta energia positiva. E dà anche alla nostra comunità l’opportunità di ottenere più visibilità per parlare dei nostri problemi e mostrare esempi positivi per tutti i giovani LGBTQ in Ungheria che si sentono davvero ansiosi e depressi per quello che sta succedendo nel nostro paese”.

Nel frattempo, Matt Beard, direttore esecutivo di All Out, organizzazione di advocacy con sede a New York e Londra, dice che uno dei loro obiettivi è “assicurare che l’Ungheria sia tenuta a rispondere delle violazioni dei diritti LGBTQ.”

“Il nostro obiettivo è quello di portare l’attenzione internazionale su questo enorme assalto ai diritti civili e politici degli ungheresi LGBTQ+”, ha detto Beard a Variety. All Out ha iniziato una petizione, che attualmente ha 90.000 firme da 100 paesi, per fare pressione sull’Unione Europea affinché cambi la posizione dell’Ungheria.

Questo è il quarto anno dell’iniziativa Generation Change, che riconosce i giovani che affrontano i problemi più difficili del mondo attraverso la musica, lo storytelling o i media digitali.

Brianna Cayo Cotter, senior VP dell’impatto sociale di MTV Entertainment Group, dice che la decisione di onorare gli attivisti LGBTQ quest’anno è stata una “no brainer”.

“Sapevamo che quando abbiamo fatto la scelta di mantenere lo show in Ungheria, avremmo dovuto dare una piattaforma ai giovani attivisti LGBTQ ungheresi che sono in prima linea per respingere le leggi sulla censura, ma anche collegarli al movimento globale dei giovani LGBTQ”, ha detto Cayo Cotter a Variety.

Alla domanda su un possibile contraccolpo del governo ungherese contro MTV, Cayo Cotter sottolinea la lunga storia dell’azienda nel promuovere la rappresentazione, in particolare l’educatore cubano-americano sull’AIDS Pedro Pablo Zamora, la cui storia è stata raccontata nella serie televisiva di realtà di MTV “The Real World: San Francisco” nel 1994.

“Penso che quando hai una base così profonda nel sapere quanto questo tipo di rappresentazione sia importante, non potevamo davvero fare altro che fare questo quando le leggi qui stanno dicendo che non si dovrebbe essere in grado di vedere una rappresentazione positiva delle persone LGBTQ”, dice Cayo Cotter. “Come se fosse l’antitesi di ciò che siamo come azienda e la responsabilità che abbiamo come azienda di intrattenimento mediatico di mostrare ed elevare rappresentazioni autentiche e reali di tutte le persone ma, in particolare con la nostra storia, le persone LGBTQ”.



LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Latest news

Benedict Cumberbatch e Jane Campion parlano di “The Power of the Dog”.

Non solo Benedict Cumberbatch si è sottoposto all'analisi dei sogni per prepararsi al suo ruolo in "Il potere...

Deckert raccoglie il titolo della competizione IDFA “Eat Your Catfish

L'agente di vendita internazionale Deckert Distribution ha acquisito i diritti mondiali di "Eat Your Catfish", diretto da Adam...

‘Essere i Ricardos’: Nicole Kidman nel ruolo di Lucille Ball

Being the Ricardos" di Aaron Sorkin ha conquistato il Westwood Village sabato sera, quando sia la stampa che...

Recensione di ‘Sing 2’: Un bis ingraziante per il toon degli animali canterini

Buster Moon ha un sogno: essere il koala di maggior successo nello showbiz. In "Sing", è riuscito a...
- Advertisement -spot_imgspot_img

Frances McDormand potrebbe fare la storia degli Oscar per la ‘Tragedia di Macbeth

A24 e Apple Original Films fanno il doppio lavoro sull'adattamento di William Shakespeare de "La tragedia di Macbeth"...

Il vincitore ungherese del premio MTV sulla vita sotto la legge LGBTQ del paese

Viktória Radványi, la vincitrice ungherese degli MTV EMAs Generation Change Award, ha rivelato un quadro straordinario della vita...

Must read

- Advertisement -spot_imgspot_img

You might also likeRELATED
Recommended to you