Asiatica Film Mediale

Il video Hellraiser BTS mostra il design pratico di New Pinhead

Il video Hellraiser BTS mostra il design pratico di New Pinhead
Erica

Di Erica

11 Ottobre 2022, 02:04


Dopo il debutto ben accolto del film, un video dietro le quinte di Hellraiser mette in evidenza l’impressionante design pratico del nuovo Pinhead. Il secondo grande adattamento di The Hellbound Heart di Clive Barker, il nuovo film horror è incentrato sul recupero della tossicodipendente Riley mentre si imbatte nella famigerata scatola puzzle Lament Configuration e mette lei e i suoi amici in pericolo scatenando una terrificante minaccia ultraterrena. Odessa A’zion guida il cast del nuovo Hellraiser nei panni di Riley insieme a Jamie Clayton, Brandon Flynn, Goran Višnjić, Drew Starkey, Adam Faison, Aoife Hinds, Selina Lo e Hiam Abbass.

Guidato da David Bruckner su una sceneggiatura dei suoi collaboratori di The Night House Ben Collins e Luke Piotrowski, il riavvio di Hellraiser ha ottenuto recensioni generalmente favorevoli da parte della critica e del pubblico, e molti lo hanno definito il migliore dall’adattamento originale del suo romanzo di Barker del 1987. Tra i molti elementi elogiati dagli spettatori c’è il design pratico per i Cenobites, qualcosa che ha preoccupato molti fan del franchise di film horror poiché il riavvio arriva in un momento di sovrabbondanza di CGI in tutti i generi. Ora, il pubblico sta dando un’occhiata a come uno dei personaggi più iconici di Hellraiser è stato portato in vita per il film.

Meno di una settimana dopo la sua anteprima su Hulu, 20th Century Studios ha rilasciato un video Hellraiser BTS che mette in evidenza il design pratico del nuovo Pinhead. Caratterizzato da un’intervista con la star Jamie Clayton, il video rivela il processo di quattro ore necessario per dare vita a The Priest per il riavvio appena rilasciato e il terrificante risultato finale. Guarda il video agghiacciante dei BTS qui sopra:

Il pratico design Pinhead di Hellraiser migliora il riavvio di Hulu

Dato che il genere horror ha persino visto uno spostamento verso la CGI rispetto agli effetti pratici, la decisione di basare il riavvio di Hellraiser con effetti quasi esclusivamente pratici è stata un approccio gradito al film di Hulu, specialmente per quanto riguarda Pinhead di Jamie Clayton. Conosciuto nel film come The Priest, il design aggiornato di Pinhead si è rivelato una visuale molto più unica e affascinante per il pubblico rispetto all’iconico antagonista originale di Doug Bradley. Coloro che si sono innamorati del nuovo Pinhead troveranno sicuramente il video Hellraiser BTS per elevare ulteriormente il riavvio di Hulu al di sopra dei sequel poco brillanti che lo hanno preceduto.

Con Hellraiser di Hulu che ottiene recensioni generalmente positive, sarà interessante vedere se 20th Century Studios e la piattaforma di streaming sceglieranno di andare avanti con un seguito. Proprio come il collega riorganizzatore del franchise di Hulu, Prey, il regista David Bruckner ha confermato il suo interesse nello sviluppo di un sequel di Hellraiser prima dell’uscita del riavvio, e sebbene non stia ottenendo lo stesso successo del prequel di Predator, la sua accoglienza favorevole indica che il pubblico è aperto a un nuovo capitolo con Pinhead di Clayton. Coloro che desiderano vedere di più sul franchise basato su Clive Barker possono recuperare il ritardo o rivisitare il nuovo Hellraiser in streaming su Hulu ora.

Fonte: studi del 20° secolo


Potrebbe interessarti

Madame Web Star prende in giro la routine di allenamento intenso del film Marvel
Madame Web Star prende in giro la routine di allenamento intenso del film Marvel

Isabela Merced racconta quanto sia stata intensa la sua formazione nel prossimo film della Sony Madame Web. Il film è uno spin-off all’interno dell’Universo Spider-Man di Sony, che segue film come Venom del 2018 e Morbius del 2022, che hanno entrambi ricevuto recensioni negative dalla critica, nonostante gli impressionanti numeri al botteghino di Venom. Madame […]

I pessimi numeri al botteghino di Amsterdam stanno affrontando una grave perdita
I pessimi numeri al botteghino di Amsterdam stanno affrontando una grave perdita

Dopo gli scarsi numeri al botteghino, Amsterdam potrebbe subire una grave perdita. David O. Russell è il regista cinque volte candidato all’Oscar dietro a successi acclamati dalla critica come The Fighter, Silver Linings Playbook e American Hustle. Il suo primo lungometraggio dal 2015 Joy, Amsterdam è basato sulla cospirazione politica del 1933 nota come Business […]