Notizie FilmIl vero problema del piano a lungo termine della...

Il vero problema del piano a lungo termine della DC è dovuto alla cattiva gestione delle pubbliche relazioni

-


La Warner Bros. Discovery ha recentemente annunciato l’intenzione di assemblare un nuovo piano decennale per i film DC, ma avrà successo solo se risolveranno il loro problema di PR e marketing di lunga data per ottenere il consenso del pubblico. Sulla scia della cancellazione di Batgirl, il CEO David Zaslav ha affermato che WBD “ripristinerà” il suo approccio ai film DC, il che significa che la società sta per presentare il suo terzo nuovo piano DCEU in cinque anni.

I Marvel Studios hanno cambiato l’approccio di Hollywood al cinema in franchising con l’arrivo di The Avengers nel 2012, un anno prima che la Warner Bros. pubblicasse Man of Steel, che divenne la base del loro piano DCEU iniziale. Il successo di The Avengers e la spinta che ha dato al botteghino della “Fase 2” del Marvel Cinematic Universe e oltre hanno reso la maggior parte degli studi di Hollywood affamati del proprio piano a lungo termine per universi interconnessi basati sulla famosa proprietà intellettuale.

Nonostante i numerosi tentativi di lanciare un universo simile con i personaggi dei fumetti della DC nel corso degli anni, i piani della Warner Bros. si bloccano continuamente, solo per la società di dichiarare un cambio di piani. È certamente importante per il DCEU avere un piano come qualsiasi franchising che sta cercando di emulare, ma è ancora più importante dimostrare fiducia in quel piano e venderlo al pubblico per evitare le numerose insidie ​​vissute nella strada accidentata del DCEU verso questo punto.

WB ha una lunga storia di annullamento o modifica dei piani dei film DC

Il DCEU è famoso per il ritardo o l’annullamento di progetti e il riavvio dei piani, ma non è certo un problema nuovo. Tornando agli anni 2000, la Warner Bros. ha annullato i piani per diversi film di Superman (tra cui Superman Lives di Kevin Smith e Superman Flyby di JJ Abrams), un film Batman contro Superman (pre-Batman contro Superman: Dawn of Justice) e quello di George Miller Mortale della Justice League. Anche il famigerato film di Ryan Reynolds su Lanterna Verde doveva servire come risposta della DC a Iron Man e lanciare un universo DC interconnesso. Man of Steel non è stato commercializzato come la pietra angolare di un universo, ma nelle interviste Zack Snyder ha descritto l’universo DC come un “affare dall’alto” e ha detto “devi mettere in ordine la casa di Superman” prima di iniziare a presentare un altro personaggio ( che Man of Steel ha preso in giro con le uova di Pasqua per cose come Wayne Enterprises e Lexcorp).

Il piano post Man of Steel di Snyder, sviluppato con Jim Lee e Geoff Johns, è proseguito con l’introduzione di Trinity della DC portando Batman e Wonder Woman nel sequel diretto di Man of Steel, Batman v Superman: Dawn of Justice, ed era destinato a continuare l’attenzione su Superman attraverso un arco narrativo di cinque film che segue Monomyth di Joseph Campbell, il viaggio dell’eroe, con la nascita, la morte, la rinascita, la resurrezione e il ritorno di Superman. Attraverso quell’arco narrativo, la Justice League si sarebbe formata attorno a Superman, creando opportunità per spin-off come Wonder Woman, Aquaman e The Flash, oltre a una serie di progetti cancellati come The Batman di Ben Affleck, Green Lantern Corps e un assolo Film cyborg per Ray Fisher.

Questa iterazione del DCEU non è sopravvissuta nemmeno all’uscita nelle sale di Batman v Superman, con i dirigenti della Warner Bros. che hanno rimosso 30 minuti di autonomia, inclusa una grande presa in giro di Steppenwolf per creare Justice League. Suicide Squad ha visto importanti riscritture e riprese per cambiare il tono e sostituire gran parte della colonna sonora di Steven Price con una colonna sonora di musica pop. Naturalmente, Justice League è la vittima più famigerata della Warner Bros.’ interferenza, vedendo un’importante riscrittura e conflitti creativi sul set prima che Zack Snyder alla fine lasciasse completamente il progetto, con Joss Whedon che subentra nell’undicesima ora con un’altra importante riscrittura e riprese significative per cambiare la storia, alleggerire il tono e tagliare le prese in giro per quasi tutti i film futuri nel piano di Snyder.

All’epoca si sa poco del piano di sostituzione della WB, ma i nuovi copresidenti della DC Films Geoff Johns e John Berg hanno affermato di aver “accelerato la storia per arrivare alla speranza e all’ottimismo un po’ più velocemente”, e le modifiche apportate a Lex Luthor di Justice League e La scena di Deathstroke ha sostituito l’allestimento per il piano del film Batman di Ben Affleck con una presa in giro per un potenziale sequel in cui la Justice League ha affrontato la Injustice League o la Legion of Doom invece del grande cattivo della DC Darkseid come preso in giro in Snyder Cut, AKA Zack Snyder’s Justice League dopo che è stato rilasciato su HBO Max.

Johns e Berg sono stati sostituiti da Walter Hamada poco dopo il flop di Justice League. Hamada non ha annunciato formalmente alcun piano futuro, anche se, sulla scia della fusione e cancellazione della Warner Bros. Discovery di Wonder Twins e Batgirl (due degli unici film con il via libera di Hamada) e l’annuncio di un nuovo piano decennale , ora è venuto fuori che Hamada stava presumibilmente costruendo un film sull’evento Crisis on Infinite Earths per fungere sia da culmine che da ripristino del DCEU. Sebbene, con Batman di Ben Affleck e Superman di Henry Cavill apparentemente bisognosi di una rifusione, e nessun piano apparente per utilizzare i personaggi nel prossimo futuro, non è chiaro quanto sarebbe potuto essere lontano un film di Crisis, o come avrebbe funzionato come qualcosa di più di un piano di riavvio “Easy Button” senza personaggi sufficientemente stabiliti per renderlo importante.

Il problema DC di WB non sono cattivi piani, sono cattive aspettative

Durante questo periodo, le chiacchiere che circondano il DCEU sono state dominate dagli errori del franchise e dalla mancanza di piani futuri, mentre l’MCU è fiorito. Anche se, nonostante la percezione dei Marvel Studios come una macchina ben oliata, il famoso piano decennale del MCU non è stato così fluido come la gente pensa. Ci sono stati grandi conflitti con registi come Edgar Wright in Ant-Man o Patty Jenkins in Thor: The Dark World, film come Inhumans sono stati cancellati e un certo numero di film ha visto un rimescolamento della programmazione importante grazie all’ingresso di Spider-Man nel MCU. Inoltre, le modifiche alla leadership televisiva della Marvel hanno significato programmi popolari adiacenti al MCU come Agents of SHIELD o Daredevil e il resto degli spettacoli Marvel di Netflix sono stati ancora più distanziati dal canone MCU e alla fine sono stati cancellati del tutto. Nonostante questi problemi, l’MCU non ha attirato le stesse critiche del DCEU perché la percezione del “piano” è stata stabilita quando Kevin Feige ha annunciato la fase 2 e 3 dell’MCU, culminata in Avengers: Infinity War Parte I e Avengers: Infinity War Parte II, che divenne Avengers: Endgame.

Ironia della sorte, il trattamento disparato tra DCEU e MCU può essere riassunto dal Joker di Heath Ledger ne Il cavaliere oscuro: “Nessuno va nel panico quando le cose vanno ‘secondo i piani’. Anche se il piano è orribile! Se domani dico alla stampa che, tipo, verrà sparato a un gangster o verrà fatto saltare in aria un camion carico di soldati, nessuno va nel panico, perché fa tutto ‘parte del piano'”. Mentre la Disney e l’MCU hanno proiettato un senso di fiducia nei loro progetti, registi e piano generale, i film della Warner Bros. e della DC trasmettono una mancanza di fiducia, se non addirittura un rifiuto, nei confronti dei propri registi e della lista dei film.Anche prima dell’uscita di Justice League, WB stava già rivelando correzioni di rotta, come il film Flash che era Flashpoint, suggerendo piani per un riavvio in stile X-Men: Giorni di un futuro passato prima ancora che la Justice League avesse il suo primo grande team.Il piano di Walter Hamada per una crisi infinita I film di Earths tradiscono la stessa mancanza di fiducia.

WB può risolvere i suoi problemi del piano DC con migliori PR e marketing

Certo, l’universo DC ha bisogno di correzioni da anni, ma è importante notare come questi problemi siano stati tutti introdotti per la prima volta dalla Warner Bros. che ha abbandonato il piano di Zack Snyder in seguito alla risposta divisiva a Batman v Superman: Dawn of Justice. Mentre una certa storia revisionista dice che sia Man of Steel che Batman v Superman sono stati stroncati delusioni, al suo rilascio, Man of Steel è stato elogiato come un successo finanziario e un lancio entusiasmante per il franchise. Anche Batman v Superman, noto per il suo calo al botteghino e per meno di 1 miliardo di dollari al botteghino, è citato come la fonte di molti dei problemi DCEU di WB, eppure Batman v Superman è ancora il secondo film di maggior incasso nel DCEU. In effetti, i primi cinque film del franchise sono Aquaman, Batman v Superman, Wonder Woman, Suicide Squad e Man of Steel, tutti film che Snyder ha diretto da solo o è stato uno dei principali collaboratori durante lo sviluppo.

Rispetto ancora una volta ai Marvel Studios e al MCU, Iron Man è stato un successo relativo (incassando quasi 100 milioni di dollari in meno rispetto a Man of Steel), ma il resto della Fase 1 del MCU ha avuto al botteghino e recensioni tiepide. È stato solo dopo il successo da 1 miliardo di dollari di The Avengers che il pubblico ha iniziato a vedere il franchise decollare con recensioni molto più indulgenti e numeri al botteghino sempre crescenti. Tornando con i film DC di Snyder, dopo l’uscita di Justice League di Zack Snyder, ha avuto un effetto simile a The Avengers, interessando il pubblico a dove doveva andare la storia e migliorando le percezioni dei film precedenti, anche dando a Batman v Superman un (leggero) ) aumenta il punteggio di Rotten Tomatoes. È difficile dire se attenersi o meno al piano originale di Snyder avrebbe visto lo stesso livello di successo della Marvel, ma con un grande culmine pianificato alla fine dell’arco di cinque film, avrebbe almeno dato una pulita a Zack Snyder. finendo in modo che il franchise possa ripristinarsi nel 2020 o nel 2021.

Parte del problema è che la Warner Bros. voleva posizionare il DCEU come un prodotto simile all’MCU, sperando di abbozzare il successo dell’MCU con il pubblico. Il problema con questo approccio è che pubblicizza una versione dei film che i registi che hanno ingaggiato stavano realizzando, portando il pubblico ad avere aspettative sbagliate ed esacerbando le reazioni di divisione. Joker ha anche generato polemiche e qualche contraccolpo con la sua uscita, ma la Warner Bros. è stata onesta con il pubblico su cosa aspettarsi e si è persino appoggiata al fatto che stava ricevendo recensioni negative durante il marketing, ed è diventato uno dei film DC con il maggior incasso di tutti i tempi. Invece di mostrare quel tipo di fiducia nei loro progetti DCEU, i continui attacchi di voci e annunci di riavvio del franchise che stanno andando in nuove direzioni trasmettono la mancanza di fiducia dello studio nei suoi registi, film e piani più ampi, instillando lo stesso dubbio e mancanza di fiducia nel suo pubblico.

Qualunque cosa abbiano in mente David Zaslav, Alan Horn e il resto del team che sviluppa il piano decennale della DC Films, la parte più importante è garantire che lo studio, i registi e il pubblico siano d’accordo sul tipo dei film che stanno facendo. Ciò significa che la strategia di marketing e PR dello studio deve avvicinarsi al franchise da una posizione di forza, concentrandosi sul supporto dei loro registi e garantendo che le aspettative del pubblico siano in linea con i film che stanno effettivamente realizzando invece di trasmettere un senso di insicurezza dal tentativo di vendere “il nuovo piano DCEU” confrontandolo con il vecchio piano o confrontandolo con il piano di un altro franchising. Dopotutto, nessuno va nel panico quando “fa tutto parte del piano”.

Erica
Sono Erica, una donna di mezza età per metà italiana e metà americana, appassionata di cinema americano. Scrivo articoli per Asiatica Film Mediale, ma il mio segreto è che amo scrivere anche poesie. I miei film preferiti sono Il Padrino, Schindler's List e Inception, e un aneddoto che mi riguarda è quando, da piccola, ho visto Jurassic Park al cinema e non ho smesso di urlare fino alla fine del film!

Ultime News

Il film Kaguya-sama: Love is War arriva su Crunchyroll, ma non in America Latina

La piattaforma Crunchyroll ha pubblicato un comunicato stampa informando che il film della franchigia di Kaguya-sama: Love is...

Jeremy Sisto si dirige verso Roma in un clip dell’epico evento crossover dell’FBI.

FBI: International andrà in onda in un'ora speciale il 4 aprile per dare il via all'evento crossover di...

Cristiano 2, anticipazioni per il finale della terza puntata.

Il 7 aprile andrà in onda l'ultimo episodio della serie tv Christian 2. La seconda stagione prevede sei episodi...

Come la scena di fuga di ‘DnD: Honor Among Thieves’ ha presentato ai registi la loro sfida più grande.

L'articolo contiene lievi spoiler per Dungeons & Dragons: Honor Among Thieves. I registi di Dungeons & Dragons: Honor...

Da Non Perdere

I 30 Migliori Film Horror Da Vedere Assolutamente!

I migliori film horror più spaventosi di tutti i...

Come Disattivare Now TV

Vuoi capire come disattivare Now TV? Potresti non aver...

Ultimi Quiz

Quale Personaggio Della Casa Di Carta Sei?

Uno dei punti di forza delle serie come La Casa di Carta è che mettono insieme un gruppo di...

Che Personaggio Di Stranger Things Sei?

Che Personaggio Di Stranger Things Sei? Sei stato anche tu uno di quelli che, guardando il primissimo episodio di...

Potrebbe anche interessarti...
Articoli selezionati per te