Asiatica Film Mediale

Il terzo film di Poirot sarà molto diverso da La morte sul Nilo

Il terzo film di Poirot sarà molto diverso da La morte sul Nilo
Erica

Di Erica

04 Marzo 2022, 01:22


Il prossimo capitolo della serie di Hercule Poirot avrà un genere e un tono diversi da Death on the Nile, afferma il capo dei 20th Century Studios. Creato da Agatha Christie e introdotto nel romanzo del 1920 The Mysterious Affair at Styles, Hercule Poirot è descritto come uno dei più grandi detective del mondo. È uno dei personaggi più diffusi nella letteratura poliziesca ed è apparso in 33 romanzi e più di 50 racconti pubblicati tra il 1920 e il 1975.

Il personaggio è apparso in numerosi adattamenti cinematografici e nel 2017 il regista Kenneth Branagh ha diretto una nuova versione di Murder on the Orient Express, in cui interpretava anche Poirot. Il film è stato un successo al botteghino e ha incassato 352,8 milioni di dollari in tutto il mondo contro un budget di 55 milioni di dollari. Un sequel ha avuto il via libera, Death on the Nile, che dopo molti ritardi dovuti al COVID-19 è stato finalmente distribuito nelle sale l’11 febbraio 2022. Ha anche ricevuto recensioni positive dalla critica, indicando che 20th Century Studios aveva un altro forte franchise tra le mani .

In effetti, sembra che il franchise di Poirot sia tutt’altro che finito. In un’intervista con THR, il presidente della 20th Century Pictures Steve Asbell ha affermato che lo sceneggiatore Michael Green sta lavorando alla sceneggiatura di un terzo film di Poirot e che sarà un cambiamento di genere e tono sia da Murder on the Orient Express che Death on the Nile . Asbell ha detto che Branagh sarebbe tornato a dirigere e recitare nel film. Leggi la citazione completa qui sotto:

“Abbiamo il franchise di Poirot, abbiamo altre storie di Christie. Amo questi film, amo Ken [Branagh, who plays detective Hercule Poirot and directed Murder on the Orient Express and Death on the Nile]. Abbiamo una terza sceneggiatura scritta, da Michael Green, che è un cambiamento piuttosto audace nel genere e nel tono. È la Venezia del dopoguerra e un adattamento di uno dei romanzi meno conosciuti. Quindi penso che vedrai di nuovo i baffi”.

Ci sono un certo numero di storie che possono essere adattate nel franchise di Poriot, come Five Little Pigs, che è spesso considerato uno dei migliori libri scritti da Christie e vede Poirot indagare su un omicidio di sedici anni prima. Tuttavia, dato che la storia è così nota, lo studio potrebbe guardare a storie meno conosciute o persino a racconti per la prossima voce, specialmente con Green che implica che il prossimo film sarà basato su una storia più oscura. Branagh aveva precedentemente menzionato che voleva fare un film crossover con Miss Marple, un altro personaggio di Agatha Christie.

La notizia di un terzo film di Poirot è un po’ scioccante, poiché La morte sul Nilo non ha ottenuto buoni risultati al botteghino come il suo predecessore. Attualmente, Death on the Nile ha incassato $ 33 a livello nazionale e $ 102 milioni in tutto il mondo contro un budget di $ 90 milioni. Tuttavia, 20th Century Studios sembra concentrarsi sempre di più sullo streaming di film, quindi una terza voce potrebbe sempre essere un film Hulu Original.

Fonte: THR

.item-num::after { contenuto: “https://www.asiaticafilmmediale.it/”; }


Potrebbe interessarti

Avatar 2 non tarderà di nuovo, afferma il presidente del 20° secolo
Avatar 2 non tarderà di nuovo, afferma il presidente del 20° secolo

La data di uscita per il prossimo film di James Cameron Avatar 2 non verrà modificato di nuovo, afferma il presidente della 20th Century Fox Steve Asbell. Il sequel dell’epopea di fantascienza da record di Cameron del 2009 era originariamente previsto per il 2021, ma come tante altre produzioni, la pandemia di COVID-19 ha influenzato […]

The Batman: Pattinson, Kravitz e Dano reagiscono alla teoria dei fan di Court Of Owls
The Batman: Pattinson, Kravitz e Dano reagiscono alla teoria dei fan di Court Of Owls

Il cast di The Batman trova molto interessante una certa teoria dei fan di Court of Owls. Robert Pattinson guida il cast del riavvio di Matt Reeves nei panni di Bruce Wayne/Batman insieme a Zoë Kravitz nei panni di Selina Kyle/Catwoman, Paul Dano nei panni di Edward Nashton/l’Enigmista, Jeffrey Wright nei panni del tenente Gordon, […]